NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


itzh-CNenfrdeptrues
Harris
3D Target
Forum TECHNOLOGYforALL 2018
Martedì, 03 Ottobre 2017 07:33

Broadcom annuncia il primo ricevitore GNSS a doppia frequenza per smartphone

Redazione GEOmedia

Utilizzando la doppia frequenza di Galileo, il nuovo chipset Broadcom sarà in grado di calcolare la posizione in modo più preciso sia negli ambienti urbani che in aree aperte. Broadcom Limited, leader nello sviluppo di soluzioni di connettività a semiconduttori digitali e analogici, ha recentemente annunciato il lancio del primo dispositivo di ricezione GNSS per smartphone a due frequenze, il BCM47755.

Aeronike

Dotato delle ultime innovazioni GNSS, il nuovo ricevitore Broadcom BCM47755 offre un'accuratezza superiore con un minimo consumo di energia. Di conseguenza, è destinato a consentire una serie completamente nuova di applicazioni LBS ad alta precisione, tra cui la navigazione autonoma dei veicoli e la realtà aumentata mobile (AR).

Fino ad ora, le applicazioni basate sulla localizzazione mobile sono state alimentate da ricevitori GNSS a frequenza singola che operano con vincoli di potenza e limiti rigorosi di batterie. La disponibilità espansa delle frequenze L1 / E1 e L5 / E5 nelle costellazioni satellitari, in particolare grazie alla costellazione Galileo, consente di utilizzare entrambe le frequenze per calcolare la posizione in modo più preciso sia all’aperto che negli ambienti urbani.

Galileo offre sia la frequenza E1 che E5 come caratteristica standard. Con la funzionalità E5 / L5 aggiunta all'E1 / L1, i chipset e i ricevitori beneficiano di una maggiore precisione, una cancellazione degli errori dovuti alla ionosfera, un miglioramento delle stime di pseudorange e una transizione più rapida dal tracking di codice al monitoraggio delle fasi.

La forza del segnale Galileo, insieme a modulazioni avanzate di codice, rende Galileo migliore per mitigare gli effetti multipath - soprattutto in E5. La combinazione del ricevitore Broadcom delle frequenze E1 / L1 e E5 / L5 contribuisce in modo significativo a ridurre gli errori negli ambienti urbani, consentendo così alle applicazioni basate sulla localizzazione di offrire un'esperienza di consumo migliore.

Il ricevitore BCM47755, secondo il costruttore, consuma meno della metà della potenza dei chip GNSS di generazione precedente.


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kw94h


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni duna eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA ISTAT landsat laser scanner leica lidar magalopoli MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile Ramsar realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche riegl rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility webGIS

Aziende e professionisti in azione

  • Rilievi laser scanner in superficie e sotterraneo

    Rilievi topografici in superficie e sotterraneo in Via Lugnano in Teverina - Via Nocera Umbra - Municipio Roma VII, eseguiti per Roma Capitale U.O. Opere idrauliche e dissesto idrogeologico.

Technology for All 2017 - Workshop in campo

Video clip TFA2017

GeoBusiness 2018

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo