Harris
3D Target
Incendi nel distretto di Irkutsk Oblast (Russia)

ESA - Immagine della settimana: Incendi boschivi in Russia (28 Maggio 2017)

Incendi boschivi sono frequenti per gran parte della stagione estiva nelle foreste boreali della Russia orientale ed il bilancio dell’ultimo anno è stato particolarmente negativo (guardala/scaricala in alta risoluzione).

Questa immagine è stata acquisita il 28 settembre scorso dal satellite Sentinel-2A del programma europeo Copernicus e mostra incendi che hanno afflitto il distretto russo di Irkutsk Oblast fin dal mese di luglio. Si ritiene che il clima secco associato a temperature particolarmente calde – con il mese di giugno che ha raggiunto un caldo record – abbia contribuito allo sviluppo di un vasto ed inusuale numero di incendi.

Durante il periodo caratterizzato dal diffondersi di questi eventi è stato decretato  in quest’area lo stato di emergenza.

Se effettuiamo un ingrandimento possiamo individuare gli incendi, che appaiono come piccoli elementi filiformi arancioni a sinistra ed in basso nell’immagine. Il fumo fluttua via da ogni incendio e si spande attraverso il paesaggio, restando intrappolato nelle valli.

Altro elemento caratteristico dell’immagine è il fiume Lena, che si snoda a nord-est.

Foreste boreali sono visibili attraverso il paesaggio. L’ecosistema della foresta boreale, che è presente esclusivamente nell’emisfero settentrionale, abbraccia la Russia, il nord Europa, il Canada e l’Alaska e comprende habitat interdipendenti costituiti da foreste, laghi, aree umide e tundra. Queste foreste, incluso il loro terreno, immagazzinano oltre un terzo delle scorte di carbonio per ettaro, fatto che le rende uno delle più importanti riserve di carbonio al mondo.

Mentre satelliti  dotati di strumentazione ottica come Sentinel-2 o Sentinel-3 possono essere efficacemente utilizzati per monitorare sia i mutamenti delle foreste (per deforestazione oppure per  altre attività umane), i satelliti dotati di tecnologia radar posso effettuare misure accurate della biomassa delle foreste e della sua  evoluzione del tempo.

Il satellite Biomass dedicato a questo scopo è attualmente in fase di realizzazione ed è stato progettato proprio per fornire una modalità  più semplice e più accurata per monitorare con regolarità questa preziosa risorsa, allo scopo di accrescere le nostre conoscenze sul ruolo giocato dalle foreste nel ciclo del carbonio.


---

Russian wildfires


Wildfires break out in the boreal forests of eastern Russia most summers, but last year was particularly bad.

This image from the Copernicus Sentinel-2A satellite was taken on 28 September, and shows blazes that had plagued Russia’s Irkutsk Oblast since July. It is thought that drier conditions associated with warmer weather – with June 2016 being the hottest on record – contributed to the unusually large number of fires.

A state of emergency was imposed on this area during the wildfires.

Zooming in, we can see the fires appearing like small orange threads on the left and bottom of the image. Smoke billows from each fire and spreads across the landscape, becoming trapped in the valleys.

Another visible feature is the Lena River snaking northeast.

Boreal forests can be seen across the landscape. The boreal forest ecosystem, exclusive to the northern hemisphere, spans Russia, northern Europe, Canada and Alaska, comprising interrelated habitats made up of forests, lakes, wetlands, rivers and tundra. These forests, including their soil, store a third more carbon stocks per hectare as tropical forests, making them one of the most significant carbon stores in the world.

While optical satellites like Sentinel-2 or Sentinel-3 can systematically monitor forests for change, such as from logging or other human activities, spaceborne radars can accurately measure forest biomass and how it varies.

The dedicated Biomass satellite is currently being built, and is set to provide an easier and more accurate way to monitor this precious resource regularly to further our knowledge of the role played by forests in the carbon cycle.

(Fonte: ESA - Image of the week: "Russian wildfires". Traduzione: Gianluca Pititto)


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/khd8d

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche

VidaLaser

Naviga per temi

formazione laser scanner trimble ict leica ISPRA microgeo gestione emergenze cantiere GTER monitoraggio satelitare geologia informazione geografica tecnologia mobile mapping geoportale vidalaser droni oceanografia in cantiere geolocalizzazione modellazione 3d BIM storytelling trasporti ingv rilievo rndt app autodesk sar infrastrutture autocad realta aumentata pianificazione asi Epsilon Italia terra e spazio open source codevintec lidar openstreetmap hexagon planetek technologyforall coste cartografia geomax gps topcon tecnologie avanzate esri 3D spazio leica geosystems uso del suolo topografia teorema catasto meteorologia rischio mappe esa dati geospaziali smartphone 3DTarget sinergis GNSS posizionamento satellitare osservazione della terra uav asita nuvole di punti arcgis geofisica energia progettazione webGIS terrelogiche fotogrammetria INTERGEO copernicus geodesia misurazione territorio esri italia cnr open geo data stazione totale protezione civile terremoto slam Harris urbanistica ricevitori Toponomastica FOIF smart city mobilita satelliti flytop sentinel open data geospatial reti tecnologiche Stonex dati geografici apr INSPIRE monitoraggio rilievo 3d interferometria digital geography telerilevamento big data internet of things GIS osservazionedella terra scienze della terra smart mobility dissesto idrogeologico agricoltura servizi metadati intelligenza artificiale dati remote sensing qgis beni culturali CAD sensore realtà virtuale sicurezza cosmo skymed Digital Twins termografia catasto europeo mare top drone utility osservazione dell'universo galileo ortofoto scansione 3D geomatica archeologia faro aerofotogrammetria ambiente
Planetek ImageryPack
GIS g3w suite Qgis
intergeo

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

internazionalizzazione

mediaGEO ha ricevuto supporto finanziario dalla Regione Lazio per il progetto di Internazionalizzazione relativo al POR - FESR 2014 2020 - clicca qui per i dettagli

geomediaonline

Redazione mediaGEO soc. coop. - Via Palestro 95 00185 Roma - P.I: 11534171001 - Tel. +39 06 64871209 - info@mediageo.it  - Termini di utilizzo - Privacy policy