itzh-CNenfrdeptrues
Harris
3D Target
Regione di Vojvodina (Serbia)

ESA - Immagine della settimana: Vojvodina (09 Aprile 2017)

Il satellite Sentinel-2A del programma europeo Copernicus ci trasporta sulla Serbia settentrionale, in particolare sulla regione di Vojvodina (guardala/scaricala in alta risoluzione).

L’area mostrata si trova nella parte meridionale di una regione che era ricoperta dal Mar di Pannonia tra i 2 ed i 23 milioni di anni or sono. Oggi il territorio presenta un terreno fertile e ad esso di deve la pletora di campi agricoli riconoscibili dalle particolari forme geometriche, il cui aspetto ricorda un’opera d’arte cubista.

Il fiume Tisza si snoda in direzione nord-sud. Zone color verde chiaro - simili a pennellate arcuate- presenti principalmente lungo la riva est del fiume  mostrano il suo corso originario. Alcune di queste aree sono attualmente utilizzate per impiego agricolo, mentre altre possono risultare ancora troppo umide.

Si possono anche osservare corsi d’acqua artificiali che appaiono come dritte line di colore nero, probabilmente usati per il drenaggio di paludi, per trasporto ed irrigazione.

Annidate tra i campi è presente un certo numero di piccole città con una geometria a griglia. Questo tipo di pianificazione urbana fu inventato nell’ antica Grecia da Ippodamo, conosciuto anche come ‘il padre della pianificazione urbana europea’.

L’immagine, acquisita il 28 agosto 2016, è chiaramente a falsi colori. I differenti colori mostrano le differenze tra i differenti stati della vegetazione. Per esempio, le macchie gialle indicano suolo o terreno arato di recente, mentre le ombreggiature blu (principalmente in basso a sinistra) indicano sia una tipologia di coltivazione, oppure differenti coltivazioni che si trovano però ad un identico stadio di crescita.

Il principale sensore di Sentinel-2 dispone di  13 bande spettrali. E' stato progettato per fornire immagini utilizzabili per distinguere differenti tipi di coltivazioni ed anche per ottenere dati su numerose caratteristiche delle piante: ad esempio,  il contenuto di clorofilla ed il contenuto di acqua del fogliame, informazioni entrambe essenziali per un monitoraggio accurato della crescita delle piante.

Questo genere di informazioni aiutano a prendere decisioni consapevoli, come scegliere il quantitativo di acqua o fertlizzante necessario per massimizzare il raccolto, oppure le decisioni atte a pianificare strategie coerenti con i cambiamenti climatici.

Mentre tutto questo presenta ovvi vantaggi economici, è bene sottolineare che questo tipo di informazioni è importante per lo sviluppo di nazioni in cui la sicurezza alimentare rappresenta un fondamentale obiettivo.

---

Vojvodina


The Copernicus Sentinel-2A satellite takes us over northern Serbia to the region of Vojvodina.

The area pictured lies in the southern part of a region covered by the Pannonian Sea some 2–23 million years ago. Today, the land boasts a fertile soil – hence the plethora of agricultural fields visible as geometric shapes, reminiscent of cubist artwork.

The Tisza river snakes down from the north. Curved, brushstroke-like light green areas primarily along the east side of the river reveal its former course. Some of these areas are now used for agriculture, while others may still be too wet.

We can also see manmade waterways appearing as straight black lines – likely for draining the swamps, transportation and irrigation.

Nestled among the fields, there are a number of small towns with grid layouts. This type of city planning was invented by ancient Greece’s Hippodamus – known as the ‘father of European urban planning’.

The image captured on 28 August 2016 is clearly in false colour, and different colours indicate varying vegetative states. For example, yellowish patches indicate soil or freshly ploughed land, while shades of blue (primarily in the lower left) indicate either the same crop or different crops at a similar stage of growth.

Sentinel-2’s main instrument has 13 spectral bands, and is designed to provide images that can be used to distinguish between different crop types as well as data on numerous plant features, such as active chlorophyll content and leaf water content, all of which are essential to accurately monitor plant growth.

This kind of information helps informed decisions to be made, whether they are about deciding how much water or fertiliser is needed for a maximum harvest or for forming strategies to address climate change.

While this has obvious economic benefits, this kind of information is also important for developing countries where food security is an issue.

(Fonte: ESA - Image of the week: "Vojvodina". Traduzione: Gianluca Pititto)

 

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/khdak

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche

Reach RS2
VidaLaser

Naviga per temi

catasto realtà virtuale autodesk ISPRA realta aumentata metadati geospatial autocad uav osservazione della terra sentinel dati asi teorema terra e spazio leica geosystems scansione 3D protezione civile sicurezza esri italia reti tecnologiche meteorologia smartphone FOIF Stonex rilievo informazione geografica microgeo gestione emergenze Epsilon Italia vidalaser satelliti geodesia geologia open data osservazione dell'universo dissesto idrogeologico slam uso del suolo laser scanner smart city misurazione dati geografici BIM faro codevintec nuvole di punti drone 3D in cantiere openstreetmap formazione mobile mapping scienze della terra terrelogiche monitoraggio satelitare mare catasto europeo technologyforall rilievo 3d Toponomastica telerilevamento cnr internet of things top arcgis GIS ricevitori tecnologie avanzate ortofoto topcon territorio pianificazione geofisica planetek termografia gps fotogrammetria servizi 3DTarget tecnologia coste digital geography sar remote sensing sensore open source INSPIRE copernicus intelligenza artificiale droni trimble hexagon Harris open geo data cosmo skymed INTERGEO sinergis utility energia terremoti GTER app geolocalizzazione rischio geomax lidar webGIS topografia telespazio esri oceanografia stazione totale geomatica storytelling ingv GNSS terremoto mobilita archeologia monitoraggio osservazionedella terra flytop aerofotogrammetria cantiere ambiente trasporti posizionamento satellitare modellazione 3d leica apr cartografia ict rndt qgis geoportale esa mappe smart mobility big data progettazione galileo CAD spazio urbanistica agricoltura beni culturali asita infrastrutture interferometria
Planetek ImageryPack
GIS g3w suite Qgis

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

internazionalizzazione

mediaGEO ha ricevuto supporto finanziario dalla Regione Lazio per il progetto di Internazionalizzazione relativo al POR - FESR 2014 2020 - clicca qui per i dettagli

geomediaonline

Redazione mediaGEO soc. coop. - Via Palestro 95 00185 Roma - P.I: 11534171001 - Tel. +39 06 64871209 - info@mediageo.it  - Termini di utilizzo - Privacy policy