Skyrobotic consegna il primo drone certificato

Stampa

Skyrobotic, azienda dedita alla produzione di sistemi aeromobili a pilotaggio remoto (SAPR) sotto i 25 chilogrammi intereamente made in Italy, parte del Gruppo Italeaf, comunica di aver consegnato il primo esemplare di drone con Certificato di Conformità al Progetto IT-004 CP.

Il sistema è stato acquisito da Vitrociset, azienda operante nei settori Difesa, Homeland Security, Aerospazio e trasporti, Pubblica Amministrazione e Industrie, per i quali gestisce sistemi elettronici e informatici. Insieme all'SR-SF6 P/N SKYAPRSRSF61G281-100, S/N E001, è stato quindi consegnato il Certificato di Conformità N.001.
Il SAPR consegnato al cliente è in configurazione ISR (Intelligence Surveillance Reconnaissance), dispone di un gimbal a tre assi su cui sono installate simultaneamente una termocamera 640 x 512 ed una videocamera RGB con zoom 30X. Grazie alla nuova stazione di terra, sviluppata da Skyrobotic nell'ultimo anno, i flussi digitali criptati provenienti dalle due camere sono visibili simultaneamente in tempo reale.
Il sistema di comando e controllo con frequenze ridondate permette di raggiungere una distanza APR-SPR di 5 km, a cui entrambi i flussi video continuano ad essere visibili.
L'ottenimento del Certificato di Progetto per il SAPR SR-SF6, consente a Skyrobotic di presentarsi sul mercato delle più esigenti realtà industriali italiane e internazionali. E’ il caso di Vitrociset, che potrà gestire servizi sempre più innovativi in mercati fortemente competitivi ed estremamente diversificati - dalla difesa alla sicurezza, dalla logistica ai trasporti, fino allo spazio e alle smart cities.

(Fonte: Italeaf)


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Vedi anche