Aperta la Call for Abstract per ASITA 2017

Stampa

La Conferenza Nazionale ASITA, giunta quest’anno alla 21ma edizione, vuole continuare a svolgere un ruolo di connessione tra mondo scientifico, istituzioni, prassi e pratiche territoriali.

La Conferenza ASITA 2017 si riproporrà come momento di incontro tra ricercatori, operatori, docenti, professionisti, utilizzatori pubblici e privati, enti e imprese operanti nei diversi settori del rilevamento, gestione e rappresentazione dei dati territoriali e ambientali.

L’obiettivo scientifico di favorire il confronto e l’approfondimento su temi specifici promuovendo una visione multidisciplinare e integrata del settore della Geomatica verrà persaeguito attraverso l'organizzazione di sessioni plenarie, speciali, parallele e poster. Previste per questa edizione importanti novità che sono al vaglio del Consiglio Scientifico della Federazione ASITA.

Nei 3 giorni di manifestazione della manifestazione 2016 a Cagliari sono avuti oltre 1.000 accessi e professionisti, accademici, studenti, funzionari pubblici hanno avuto modo di visitare l'EXPO e partecipare a 2 sessioni plenarie, 5 sessioni speciali, 4 workshop, 15 sessioni parallele e 7 sessioni poster. Complessivamente sono stati presentati oltre 200 elaborati scientifici.

A partire dal 27 marzo 2017 è online l'applicativo per l'invio di Abstract. Inoltre è possibile consultare i temi di Asita 2017 sul sito della conferenza.

Per maggiori informazioni contattare: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

(Fonte: ASITA)


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche