NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Russian Spanish
Domenica, 19 Marzo 2017 11:42

ESA - Immagine della settimana: Calgary (19 Marzo 2017)

Gianluca Pititto
Territori della provincia di Alberta (Canada) Territori della provincia di Alberta (Canada) Credits: Contains modified Copernicus Sentinel data (2016), processed by ESA

Questa immagine acquisita da Sentinel-2A ci conduce sopra i territori meridionali della provincia canadese di Alberta, con una vista che include le Montagne Rocciose sulla sinistra e le Praterie Canadesi sulla destra, mentre in  basso a sinistra è visibile parte della Columbia Britannica (guardala/scaricala in alta risoluzione).

L'acquisizione abbraccia circa 265 km di territorio e ci mostra la catena nordovest-sudest delle Montagna Rocciose. Muovendo da ovest ad est le montagne degradano verso le Praterie Canadesi, con la città di Calgary che sorge proprio nella zona di transizione tra i due paesaggi (a metà ed in alto dell’immagine).

Quest’area ha una naturale presenza di ‘chernozem’ – terreno di colore scuro- che è parte di una delle due  cinture di territorio di questa natura esistenti al mondo: l’altra si estende attraverso parte dell’Europa Orientale e della Russia.

Il suo suolo fertile permette l’impiego di terreni ad alta intensità agricola, come appare evidente dai numerosi appezzamenti nel lato destro dell’immagine.

E’ anche visibile una parte della superstrada Trans-Canada, che entra in  Calgary direttamente da est e quindi, con un percorso a serpentina, si snoda verso ovest tra le Montagne Rocciose. Con una estensione  di oltre 8000 km questa strada attraversa da costa a costa  tutte le 10 province del Canada ed è una delle più lunghe vie di comunicazione di questo genere.

Più in alto a sinistra possiamo osservare il lungo ed arcuato lago ghiacciato di  Minnewanka. Il lago è alimentato principalmente dal fiume Cascade ed una diga costruita negli anni ’40 aumentò il suo livello di circa 30m: in conseguenza di tale circostanza le acque ricoprirono il villaggio di un resort ed una precedente diga risalente al 1912. Oggi l’esplorazione di questa diga sommersa è molto praticata dagli appassionati di subacquea.

In prossimità dell’estremo  occidentale del lago sorge la città di Banff, che sarà la sede del 4’ Swarm Science Meeting e del North-American CryoSat Science Meeting. I due simposi avranno luogo simultaneamente e costituiranno un momento di incontro tra scienziati che discuteranno da un lato i risultati più recenti ottenuti  dai tre satellite della missione Swarm sul campo magnetico della Terra, dall’altro le ultime informazioni sulle mutazioni della masse di ghiaccio della Terra ottenute dal satellite Cryosat.

Questa imagine è stata acquisita dal satellite Sentinel-2A del programma europeo Copernicus in data  31 agosto 2016.

---

Calgary


From the Rocky Mountains on the left to the Prairies on the right, Sentinel-2A takes us over the southern part of the Canadian province of Alberta, with part of British Columbia in the lower left.

In this image spanning some 265 km, we can see the northwest–southeast ranges of the Rockies. Moving west to east, the mountains peter out to the Canadian Prairies, with the city of Calgary in the transition zone between the two landscapes (upper-middle).

This area has naturally occurring ‘chernozem’ – black soil – and is part of one of two chernozem belts in the world – the other stretching across part of eastern Europe and Russia.

This fertile soil produces a high agricultural yield, evident by the numerous fields on the right side of the image.

A section of the Trans-Canada Highway is also featured, entering Calgary in a direct line from the east, and then snaking into the Rockies towards the west. Spanning over 8000 km, this coast-to-coast road travels through all 10 of Canada’s provinces and is one of the longest routes of its type.

In the upper left we can see the long, curved glacial Lake Minnewanka. Fed mainly by the Cascade River, a dam built in the 1940s raised the lake by about 30 m and submerged a resort village, as well as the previous dam built in 1912. Today, it is a popular destination for scuba divers to explore the underwater dam.

Near the western end of the lake lies the town of Banff – the site of next week’s 4th Swarm Science Meeting and North-American CryoSat Science Meeting. The two conferences taking place concurrently bring together scientists to discuss the latest results coming from the three-satellite Swarm mission on Earth’s magnetic field, as well as new information on Earth’s changing ice masses from the CryoSat satellite.

This image was captured by the Copernicus Sentinel-2A satellite on 31 August 2016.

(Fonte: ESA - Image of the week: "Calgary". Traduzione: Gianluca Pititto)

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kw3k4


SINERGIS
LiVE Libri Viaggi Esperienze
TUSEXPO 2017

Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Leica Viva
Italdron
GEOforALL @rivistageomedia

Video del mese

Video TFA

Video intervista del mese

GEOWEB
GeoBusiness 2017
UAV Expo Europe
www.geoiotworld.com

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo