NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Russian Spanish
Martedì, 07 Marzo 2017 07:11

Open Data in Regione Lazio con convegno sulla Infrastruttura di Dati Territoriali

Redazione GEOmedia

Mercoledì 8 marzo 2017, nell’ambito della Settimana dell’Amministrazione Aperta promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica, un evento dedicato all’agenda Digitale regionale. Diversi i temi al centro del seminario: dall’apertura dei dati territoriali all’Infrastruttura Dati territoriali della Regione Lazio, fino alla recente pubblicazione della Carta Tecnica Regionale. La pubblicazione in formato aperto dei dati prodotti dalla Regione Lazio e dagli altri attori territoriali rappresenta infatti una delle azioni più rilevanti contenute all’interno dell’Agenda Digitale regionale.

Promuovere l’open government e la trasparenza. A partire dall’esperienza regionale, il seminario intende rappresentare un momento di riflessione sulla rilevanza dei dati geografici e territoriali aperti, facendo il punto sullo stato dell’arte e individuando gli indirizzi futuri nell’ottica di una più efficace definizione delle politiche pubbliche e di una data driven innovation promossa dalle amministrazioni. L’obiettivo è anche quello di incentivare l’iniziativa imprenditoriale e ad accrescere la capacità dell’Amministrazione di definire le proprie policy basandosi su una più profonda conoscenza del territorio.

Il seminario si terrà mercoledì 8 marzo, dalle ore 10 alle ore 13, alla Sala Tevere della Regione Lazio, in Via Cristoforo Colombo 212, a Roma.

La pubblicazione dei dataset relativi alla Carta Tecnica Regionale Numerica in scala 1:5.000, una novità importante all’interno del portale open data regionale dati.lazio.it, su cui gli utenti hanno già dimostrato un particolare interesse con numerosi download dei dati cartografici. Il tutto, chiaramente, evidenzia una crescente domanda di dati georiferiti - sostenuta dalla diffusione della tecnologia GIS - nonché l’opportunità delle politiche intraprese dall’Amministrazione regionale nella diffusione dell’informazione geografica attraverso l’offerta di servizi innovativi e specializzati.

L’apertura dei dati cartografici si inscrive nell’ambito del percorso di realizzazione di una Infrastruttura Dati Territoriali (IDT) regionale, basata su tecnologie open source, secondo quanto previsto dalla Direttiva Europea 2007/2/CE “INSPIRE”. Scopo del progetto, che è in fase di collaudo e che coinvolge tutte le strutture regionali, è quello di creare un’infrastruttura unica deputata a contenere i dati georiferiti prodotti dagli uffici interni all’Amministrazione nonché a sistematizzare e diffondere le informazioni a carattere geografico attraverso un’unica interfaccia WebGIS.

Per maggiori informazioni qui

(Fonte: Regione Lazio)


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kwkrw


SINERGIS
LiVE Libri Viaggi Esperienze
TUSEXPO 2017

Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Leica Viva
Italdron
GEOforALL @rivistageomedia

Video del mese

Video TFA

Video intervista del mese

GEOWEB
GeoBusiness 2017
UAV Expo Europe
www.geoiotworld.com

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo