Harris
3D Target
Parte della Valle di San Joaquin, California (USA)

ESA - Immagine della settimana: Il lago Success (26 Febbraio 2017)

La California ha recentemente  sperimentato piogge molto intense dopo anni di siccità, fatto che ha determinato il riempimento dei bacini idrici dello stato. L’accrescimento del livello delle acque è visibile in questa immagine radar della missione  satellitare Sentinel-1A, che mostra parte della valle di San  Joaquin (guardala/scaricala in alta risoluzione).

I tre bacini idrici visibili nell'acquisizione radar sono il lago Kawhea (in alto a destra), il lago Bravo (alla sinistra del precedente) ed il lago Success, in basso a destra.  L’immagine è stata ottenuta combinando due scansioni ottenute dal radar di bordo di Sentinel-1A nelle date 15 dicembre 2016 e 26 gennaio 2017 ed alle quali sono state assegnate due differenti colorazioni. Combinate fra loro le due scansioni mettono in evidenza i cambiamenti avvenuti: come ad  esempio la colorazione rossa all’interno dei bacini, che mostra l’incremento del livello dell’acqua.

Le autorità hanno iniziato a prelevare acqua dal lago Success quando le forti piogge lo hanno riempito quasi alla sua capacità ed in questi giorni il deflusso di acqua risulta a volte in eccesso rispetto all’afflusso.

Il problema dell’eccesso di acqua appare in netto contrasto con la situazione degli anni precedenti, quando la siccità ha costretto sia a riduzione che ad  interruzioni del deflusso, compromettendo seriamente la produzione della valle di San Joaquin, che è una delle più importanti regioni agricole. Le colture più ricorrenti comprendono uva, cotone, noci e frutta, la cui produttività è dipendente dalla irrigazione proveniente deviazioni di percorsi superficiali e pompaggio di acqua dai pozzi.

Gli appezzamenti agricoli dominano questa immagine radar composita. Così come nei bacini idrici, i colori rivelano cambiamenti occorsi tra dicembre e gennaio quali ad esempio la crescita delle piante o la loro mietitura.

Lungo il lato destro dell’immagine possiamo osservare i bassi rilievi collinari ai piedi del sistema montuoso della Sierra Nevada.


---


Lake Success


California has seen some heavy rains recently after years of drought, filling many of the state’s reservoirs. The rising waters are evident in this radar image from the Sentinel-1 satellite mission over part of the San Joaquin Valley.

The three water bodies pictured here are Lake Kawhea in the upper right, Bravo Lake to its left and Lake Success in the lower right. This image was created by combining two scans from Sentinel-1’s radar on 15 December 2016 and 26 January 2017, and assigning each scan a colour. Combined, the colours reveal changes, such as the red colouring in the reservoirs showing the water level increase.

Officials have begun to release water from Lake Success as heavy rains have nearly filled it to capacity, and the outflow is sometimes exceeding the inflow in these days.

The problem of too much water is in stark contrast from the situation in previous years, when drought led to water shutoffs and cutoffs, severely hindering yields in the San Joaquin Valley – a major agricultural region. Major crops include grapes, cotton, nuts and fruits, with productivity relying on irrigation from surface water diversions and groundwater pumping from wells.

Agricultural structures dominate this radar composite image. Like the reservoirs, colours reveal changes between December and January such as vegetation growth or harvests.

Along the right side of the image, we can see the foothills of the Sierra Nevada mountains.

 

(Fonte: ESA - Image of the week: "Lake Success". Traduzione: Gianluca Pititto)

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/khd8u

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche

VidaLaser

Naviga per temi

stazione totale trasporti osservazione della terra beni culturali uso del suolo nuvole di punti satelliti monitoraggio arcgis meteorologia INTERGEO sar catasto autodesk teorema termografia flytop tecnologie avanzate technologyforall rndt esri mare spazio ambiente aerofotogrammetria sentinel faro archeologia mobilita sinergis microgeo GNSS big data terrelogiche planetek internet of things geodesia smartphone progettazione cosmo skymed geologia leica ingv osservazionedella terra Epsilon Italia gestione emergenze metadati catasto europeo CAD uav interferometria drone rilievo ISPRA 3DTarget apr geofisica INSPIRE Stonex smart mobility dati geografici Toponomastica telerilevamento digital geography geoportale gps app asi geomatica territorio utility copernicus misurazione laser scanner infrastrutture geospatial open geo data cartografia open data smart city GIS energia top open source mobile mapping Harris formazione esa cantiere sicurezza autocad ricevitori geolocalizzazione coste lidar sensore hexagon openstreetmap webGIS urbanistica cnr fotogrammetria BIM GTER scienze della terra agricoltura dati droni terremoto tecnologia esri italia informazione geografica 3D servizi osservazione dell'universo pianificazione reti tecnologiche qgis Digital Twins vidalaser dissesto idrogeologico modellazione 3d ortofoto mappe oceanografia trimble asita scansione 3D FOIF geomax monitoraggio satelitare slam topcon galileo realta aumentata realtà virtuale posizionamento satellitare dati geospaziali rischio in cantiere rilievo 3d intelligenza artificiale terra e spazio ict protezione civile topografia leica geosystems storytelling remote sensing codevintec
Planetek ImageryPack
GIS g3w suite Qgis
intergeo

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

internazionalizzazione

mediaGEO ha ricevuto supporto finanziario dalla Regione Lazio per il progetto di Internazionalizzazione relativo al POR - FESR 2014 2020 - clicca qui per i dettagli

geomediaonline

Redazione mediaGEO soc. coop. - Via Palestro 95 00185 Roma - P.I: 11534171001 - Tel. +39 06 64871209 - info@mediageo.it  - Termini di utilizzo - Privacy policy