itzh-CNenfrdeptrues
La provincia di Siviglia (Spagna)

ESA - Immagine della settimana: Siviglia (19 Dicembre 2016)

L’immagine che pubblichiamo è stata ripresa dal satellite Sentinel-2A e mostrata l’area occidentale della provincia spagnola di Siviglia, nonchè (sulla destra) la sua capitale, che porta esattamente lo stesso nome (guardala/scaricala in alta risoluzione).

La città di Siviglia si estende sul fiume Guadalquivir ed amministrativamente è anche la capitale della più vasta comunità autonoma, l’Andalusia. Mentre il corso originario a serpentina del fiume è visibile sulla destra attraverso la città, possiamo al contempo  osservare che le sue acque sono state deviate lungo un percorso rettilineo sulla sinistra.

La fertile valle del Guadalquivir è evidente dalla folta presenza di infrastrutture agricole, particolarmente riconoscibili in alto a destra. Il sistema montuoso della Sierra Morena si sviluppa a nord del bacino del Guadalquivir ed è possible riconoscere nell’angolo in alto a sinistra le basse colline che sorgono ai piedi del sistema montuoso.

Un’altra evidente particolarità nell’immagine (nella sezione al centro ed un po’ in alto) è la cava a cielo aperto  di una miniera di rame, che appare di colore bianco. Questo tipo di estrazione è praticata di frequente quando depositi di minerali o rocce sono individuate in prossimità della superficie.

Ad ovest di questa miniera altre  due miniere a cielo aperto appaiono  riempite d’acqua.

A sud di queste miniere ricoperte d’acqua possiamo osservare due strutture circolari, che ricordano delle conchiglie. Si tratta di grandi impianti per la produzione di energia solare, dove pannelli a specchio sono posizionati rivolti verso una torre per energia solare – che è collocata nel punto più a sud della struttura qui mostrata – la quale riceve la luce focalizzata e funge da sorta di fornace per la produzione di energia.

Questa imagine è stata acquisita dal satellite Copernicus Sentinel-2A il 26 luglio 2016.

---

Seville


The western area of Spain’s Province of Seville and its capital with the same name (right) is pictured in this image from the Sentinel-2A satellite.

Also the capital of the wider Andalusian autonomous community, Seville is located on the Guadalquivir river. While the original course of the river is visible snaking through the city on the right, we can see where water has also been redirected in a straighter course on the left.

The fertile valley of the Guadalquivir is evident by the plethora of agricultural structures, particularly noticeable in the upper right.

The Sierra Morena mountain range runs north of the Guadalquivir basin, and we can see the foothills in the upper-left corner.

Another notable feature in the upper-central section of the image is the open pit copper mine, appearing white. This type of mining is often practised when deposits of minerals or rocks are found near the surface.

To the west of this mine, two other open-pit mines are filled with water.

South of these water-filled mines we see two circular structures reminiscent of clamshells. These are large solar power plants, where mirrored panels are positioned to face a solar power tower –sitting at the southernmost tip of the structures seen here – which receives the focused sunlight and acts as a furnace to produce energy.

This image was captured by the Copernicus Sentinel-2A satellite on 26 July 2016.

(Fonte: ESA - Image of the week: "Seville". Traduzione: Gianluca Pititto)


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/khdky

Vedi anche

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps