itzh-CNenfrdeptrues
La Svizzera vista dal satellite Sentinel-2A

ESA - Immagine della settimana: Svizzera (03 Dicembre 2016)

Questa immagine complessiva della Svizzera è stata ottenuta componendo assieme scansioni multiple effettuate dal satellite Sentinel-2A del Programma Copernicus. La massima risoluzione dell’immagine originaria è di 10 m (guardala/scaricala in alta risoluzione).

La regione meridionale del paese è dominata dalle Alpi, alcune delle quali appaiono con le cime ricoperte di neve. Una delle particolarità più evidenti nella parte centrale/bassa dell’immagine è la forma ad X arcuata  del ghiacciaio Aletsch, il più grande delle Alpi. A causa del processo di cambiamento climatico i ghiacciai di questa regione stanno mostrando un fenomeno di riduzione a lungo termine.

Spostandoci a nord delle Alpi il paesaggio discende nell’ Altopiano Centrale, che copre circa un terzo del territorio della Svizzera ed ospita le sue più importanti  città, come Zurigo e come la sua capitale defacto, la città di Berna. E’ questa la regione del paese più densamente popolata ed in essa sorgono la maggior parte delle industrie nazionali, sia manifatturiere che agricole.

Lungo il confine nordovest del paese si ergono le montagne del Jura, che consistono in una successione di “piegature” nella struttura geologica, visibile nell’immagine come un crinale lineare che corre approssimativamente da sudovest a nordest.

La Svizzera possiede migliaia di laghi  formati dai ghiacciai nel corso dell’ultima era glaciale, circa 15000 anni or sono. Il lago di Ginevra che si trova ad ovest è condiviso con la Francia, mentre il lago di Costanza ad est è condiviso con Germania ed Austria. A nordovest si trova  lago di Neuchâtel, interamente collocato all’interno della Svizzera.

I laghi appaiono di colori differenti a causa della diversa concentrazione di alghe, oppure per la presenza di fine terriccio roccioso trasportato al loro interno dai ghiacciai montani.

Nei pressi del centro della Svizzera possiamo osservare il lago di Lucerna, con le sue quattro diramazioni. La città di Lucerca sorge sulla sponda occidentale del lago ed è la sede dell’ultimo Consiglio dei Ministri dell’ESA.

Tenuto in data 1-2 dicembre, i ministri responsabili delle attività spaziali per conto dei 22 stati membri dell’ESA  si sono incontrati per concordare decisioni sulle attività spaziali in Europa.

ESA sta proponendo al consiglio la prossima generazione del programma di osservazione scientifica della Terra, con particolare enfasi sullo sviluppo di nuovi satelliti che possano sostenere le future sfide globali.

Altre proposte sono state indirizzate verso la realizzazione di satelliti di piccole dimensioni per il monitoraggio dell’ozono in stratosfera, per l’approvvigionamento di dati fondamentali per la ricerca sul clima e verso le partnership tra pubblico e privato.


---

 

Switzerland


Multiple scans from the Copernicus Sentinel-2A satellite have been stitched together to create this complete image of Switzerland.

Click on the box in the lower-right corner to view this image at its full 10 m resolution directly in your browser.

The southern part of the country is dominated by the Alps, some of which are snow-capped. One of the more obvious features in the lower central part of the image is the curved x-shape of the Aletsch Glacier, the largest in the Alps. Owing to climate change, the glaciers in this region are showing long-term retreat.

North of the Alps, the landscape descends into the Central Plateau, which covers about a third of Switzerland and is home to major cities like Zurich and the de facto capital city, Bern. It is the most densely populated region and hosts the majority of the country’s industry, manufacturing and farming.

Along the northwestern edge of the country are the Jura mountains, consisting of a sequence of ‘folds’ in the geology, visible in the image as linear ridges running roughly southwest to northeast.

Switzerland has thousands of lakes shaped by glaciers during the last ice age, about 15 000 years ago. Lake Geneva in the west is shared with France, while Lake Constance in the east is shared with Germany and Austria, making Lake Neuchâtel in the northwest the largest entirely within Switzerland.

The lakes appear different colours owing to variations in algae content or to the presence of finely ground rock flowing in from the mountain glaciers.

Near the centre of the country we can see Lake Lucerne with its four ‘arms’. The city of Lucerne sits on the western end of the lake, and is the site of the latest ESA ministerial council.

Held on 1–2 December, ministers in charge of space activities from the 22 ESA Member States will meet to decide on Europe’s space activities.

ESA is proposing the next-generation scientific Earth observation programme at the council, focusing on the development of new satellites to address global challenges.

Other proposals address a smaller satellite for monitoring ozone in the stratosphere, the provision of essential data for climate research, and public–private partnerships.

(Fonte: ESA - Image of the week: "Switzerland". Traduzione: Gianluca Pititto)

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/khdkc

 

Vedi anche

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps