NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


itarzh-CNenfrdejaptrues
Martedì, 29 Novembre 2016 06:58

Firmato memorandum d'intesa tra l'Associazione Europea delle Società di Telerilevamento (EARSC) e la Japan Space Systems

Redazione GEOmedia
Da sinistra a destra: Pierre Delsaux, Deputy DG DG-GROW, Chetan Pradhan, Chairman of the Board of Directors of EARSC, Yoshiharu Kunogi, J-spacesystems President of the Board of Executives, and Takashi Omote, Minister of the Japanese Mission of Japan to the European Union in Brussels Da sinistra a destra: Pierre Delsaux, Deputy DG DG-GROW, Chetan Pradhan, Chairman of the Board of Directors of EARSC, Yoshiharu Kunogi, J-spacesystems President of the Board of Executives, and Takashi Omote, Minister of the Japanese Mission of Japan to the European Union in Brussels

L'Associazione Europea delle Società di Telerilevamento (EARSC) e la Japan Space Systems (J-spacesystems), entrambe organizzazioni non-profit, hanno firmato un memorandum d'intesa (MoU) il 23 novembre 2016 per sviluppare sinergie e rafforzare la cooperazione nel mondo del business, della ricerca e della tecnologia tra l'Europa e il Giappone nell'utilizzo delle tecnologie di Osservazione della Terra (EO).

Il Centro EU-Japan Centre for Industrial Cooperation agirà come organizzazione intermediaria di sostegno per supportare le attività tra le due parti, perseguendo il suo obiettivo di facilitare la cooperazione industriale UE-Giappone nell’ambito del progetto Space-Japan.

Il memorandum è stato firmato a nome della EARSC dal Presidente del Consiglio di Amministrazione, Chetan Pradhan, e dal Presidente del Consiglio dei Dirigenti, Yoshiharu Kunogi del J-spacesystems con la presenza della signora Yoko Kadoya che rappresenta il Centro UE-Giappone per la cooperazione industriale. La cerimonia della firma ha avuto luogo a Bruxelles, in Belgio il giorno dopo che la Commissione Europea ha organizzato l’ EU Copernicus User Forum Industry Workshop “Internationalisation of European Earth Observation Companies”.

La cerimonia della firma erano presenti Mr. Takashi Omote, Ministro della missione giapponese del Giappone presso l'Unione europea a Bruxelles, e il signor Pierre Delsaux, direttore generale della DG-Crescita, mercato interno, industria, imprenditoria e le PMI, della Commissione Europea.

Il memorandum serve a fornire un quadro per la comprensione e la cooperazione tra le parti per raggiungere i loro obiettivi comuni in materia di sviluppo di collaborazioni ed eventi congiunti. Le parti hanno anche lo scopo di beneficiare della condivisione delle migliori pratiche e lo scambio di esperienze, informazioni e tecnologie in materia di EO che altrimenti non sarebbero state disponibili. La cooperazione sarà coordinata dal Segretario Generale EARSC, Geoff Sawyer, e dal Direttore Generale JSS Hisanobu Takayama col supporto aggiuntivo del Centro UE-Giappone.

I settori di cooperazione previsti sono:

  • Scambio di informazioni per favorire la cooperazione nell'utilizzo delle tecnologie EO e applicazioni tra l'Europa e il Giappone.
  • Organizzazione di incontri e eventi congiunti per costruire la cooperazione tra l'UE e il Giappone in relazione alle tecnologie e applicazioni EO.
  • Promozione incrociata di altre opportunità reciproche di interesse per entrambe le parti.
  • Questo elenco non è esaustivo e entrambe le parti non escludono una cooperazione su altre questioni di reciproco interesse. 

 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/k9cyp



Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Leica Viva

Naviga per temi

3D agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk bacino idrico beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici desertificazione diga digital geography dissesto idrogeologico droni dune di sabbia energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro fiordo FLIR flyr formazione fotogrammetria galileo geodesia geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geospatial GIS GNSS gps hackathon Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv INSPIRE interferometria INTERGEO Intergraph internet of things ISPRA lago laser scanner leica lidar MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra penisola pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile qgis radar Ramsar realta aumentata realtà virtuale regioni remote sensing reti tecnologiche riegl rilievo rilievo 3d rischio rndt salina sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling supergis technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia trasporti trimble uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcani webGIS
GEOforALL @rivistageomedia

Video del mese

Video TFA

Video intervista del mese

GEOWEB
Digital,Design and Development Fair  27-29 September, 2017   Hamburg Germany
intergeo 2017

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!
captcha 

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo