NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Russian Spanish
Venerdì, 18 Novembre 2016 10:44

Semplificare la digitalizzazione della realtà in 3D alla 3a edizione della Conferenza HDS Utenti Leica Geosystem

Redazione GEOmedia

Preceduta da una giornata dedicata alla formazione specifica sui prodotti legati al rilievo di tipo Laser Scanner e Image Scanner, si è svolta con un incalzare sempre più interessante, quasi al livello di una maratona televisiva, la conferenza degli utenti dei prodotti Laser Scanner, promossa da Leica Geosystem a Milano, condotta da specialisti, intervenuti anche direttamente dalla loro casa madre svizzera, esperti dei vari sistemi che sono stati mostrati.

Hanno aperto la sessione in mattinata alcuni interventi sui rilievi aeroportuali, piste e circuiti. Oggetti che hanno necessità di descrizione di una realtà molto complessa ove l’uso spinto della tecnologia di acquisizione del 3D richiede poi finalizzazioni diversificate. Come ad esempio il BIM necessario per la gestione di cantieri di ampliamento e manutenzione come nel caso degli aeroporti, o l’analisi per  manutenzione con precisione sub-centimetrica come nel caso dei circuiti e delle piste ove qualche millimetro fa la differenza.

Ma anche particolarissime applicazioni come l’esplorazione dei depositi glaciali e grotte sotterranee o i canali interni delle dighe, come mostrato in una prova in quella del Vajont, famosa per il tragico incidente degli anni ’60, o nella automatica compilazione di database di impianti o nel rilievo di complessi magazzini industriali ove il lavoro non può fermarsi durante le operazioni di Scan.

Gestione del patrimonio edilizio e culturale per analisi documentali, strutturali e post emergenza come nel caso di San Bernardino a L’Aquila, hanno portato esempi di notevole valore per le capacità che le attuali tecnologie ci portano.

Durante la giornata sono stati presentate alcune rilevanti novità tra le quali spicca il BLK360, scanner quasi tascabile, realizzato congiuntamente tra Autodesk e Leica, SpheronLite, una soluzione imaging di alta qualità che consente in pochi minuti di avere fotografie sferiche, metriche, con una altissima qualità, e gli aggiornamenti dei classici software di Leica, il Cyclone assistito da JetStream VR per fruizione veloce di notevoli quantità di dati come quelle delle nuvole dei punti e il 3D Reshaper, il software di post-processing delle nuvole.

In conclusione una veloce full immersion per tutti coloro che hanno voluto aggiornarsi sull’evoluzione di queste tecnologie finalizzate alla acquisizione della realtà con caratteristiche metriche di qualità.

http://www.leica-geosystems.it

  

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/k9cha


SINERGIS
LiVE Libri Viaggi Esperienze
TUSEXPO 2017

Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Leica Viva
Italdron

Naviga per temi

3D agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi asita autocad autodesk bacino idrico beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici diga digital geography dissesto idrogeologico droni energia esa esri esri italia falsi colori faro FLIR flyr flytop formazione fotogrammetria galileo geodesia geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geospatial GIS GNSS gps hackathon Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv INSPIRE interferometria INTERGEO Intergraph internet of things ISPRA laser scanner leica lidar mappe mare menci metadati meteorite meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra penisola pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile qgis Ramsar realta aumentata realtà virtuale regioni remote sensing reti tecnologiche riegl rilievo rilievo 3d rischio rndt saie sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore servizi sicurezza sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling supergis technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia trasporti trimble true color uav urbanistica uso del suolo utility vulcani webGIS
GEOforALL @rivistageomedia

Video del mese

Video TFA

Video intervista del mese

GEOWEB
GeoBusiness 2017
UAV Expo Europe
www.geoiotworld.com

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo