Harris
3D Target

Online GEOmedia 4 2016: rilievo e monitoraggio di strutture antiche e moderne, report da TFA2016 e Intergeo, fotogrammetria

E' online il numero 4 2016 del magazine GEOmedia. Tanti gli spunti di interesse, tra questi segnaliamo gli approfondimenti sul rilievo e monitoraggio di strutture e dighe, il report della nostra redazione sull'edizione appena conclusa di Intergeo, la selezione di immagini del Forum TECHNOLOGYforALL 2016 a cui è dedicato anche l'editoriale del direttore dal quale emerge anche l'importanza della comunicazione per promuovere il binomio tra innovazione e sviluppo. In copertina uno dei software da campo per assistenza al lavoro dei rilevatori e dei topografi, mostrato in azione durante il Forum, su piattaforme per tablet quali Android e Windows Mobile.

SOMMARIO GEOmedia 4 2016

EDITORIALE
TFA2016 obiettivo raggiunto (Renzo Carlucci)

FOCUS

  • Ponti antichi e moderni: utilizzo di tecniche geomatiche per il rilievo, la rappresentazione e la modellazione strutturale
    (Serena Artese, Angela Miceli, Paolo Talarico, Assunta Venneri, Giuseppe Zagari, Raffaele Zinno)
    Presso il Laboratorio SmartLab dell’Università della Calabria si svolgono da diverso tempo attività riguardanti il rilievo, il monitoraggio e la rappresentazione di strutture. Nell’articolo sono descritte le attività riguardanti due ponti che presentano caratteristiche molto diverse: gli strumenti, le tecniche adoperati per il rilievo e la georeferenziazione, le operazioni di modellazione, i risultati numerici relativi alle ipotesi geometriche e gli scostamenti tra modelli ed as built.

REPORT

  • La tecnologia laser scanning per la valutazione statica delle strutture storiche
    (Filiberto Chiabrando, Elisabetta Donadio, Giulia Sammartano, Antonia Spanò)
    Il gruppo di Geomatica del Politecnico di Torino, ha avviato in collaborazione con il gruppo di Ingegneria delle Strutture, un programma di esperienze condotte su casi studio significativi, per contribuire agli studi che tendono a delineare buone pratiche per la generazione di modelli relativi a diverse tipologie di strutture storiche. Questo contributo intende riferire alcuni risultati di queste esperienze: in particolare viene approfondita la generazione di modelli accurati da nuvole dense e della loro riduzione a modelli dalle geometrie semplificate, con l’ulteriore finalità di ricercare strategie di automazione del processo di generazione ed editing che conduca a modelli adeguati per il calcolo strutturale analitico.

  • La manutenzione e riabilitazione delle dighe ed opere idrauliche associate
    (Francesco Fornari)
    ITCOLD Comitato Italiano Grandi Dighe è un'associazione culturale e scientifica che si propone di promuovere ed agevolare lo studio di tutti i problemi connessi con le dighe, la loro realizzazione ed il loro esercizio. Due Gruppi di Lavoro hanno prodotto un’indagine sulle esperienze riabilitative riguardanti le dighe e le opere idrauliche ad esse associate dando un quadro generale dello status del settore. L’Osservatorio Permanente è finalizzato alla raccolta e alla diffusione di tutte le ulteriori attività realizzative messe in atto sul tema, favorendo il dibattito tecnico e la crescita del know how nella comunità degli associati.

  • Emergenza sull'Himalaya
    (John Stenmark)
    Subito dopo il devastante terremoto dell’aprile 2015 in Nepal, gli sforzi si sono concentrati nell’aiuto alle vittime e ai superstiti. Un piccolo team di scienziati ha però lavorato dietro le quinte per mettere in sicurezza alcuni dati utili per investigare le cause del terremoto ed aiutare la popolazione a prepararsi ai prossimi eventuali eventi sismici.

  • L'attività di ricerca della SIFIP
    (Carlo Monti, Attilio Selvini)
    Esattamente quindici anni fa, il secondo dei presenti autori pubblicava, sul “Bollettino della SIFET” un breve articolo intitolato “Dalla SIFIP alla SIFET”. Vi veniva rievocata fra l’altro l’attività della “Società Italiana di Fotogrammetria Ignazio Porro”, di cui la SIFET fu l’erede. Qui viene ripreso l’esame delle pubblicazioni di quella Società scientifica, numerate da 1 a 21, raccolte in un fascicolo che venne fortunosamente salvato dalla distruzione di molto materiale già della Filotecnica Salmoiraghi, allorché la grande azienda fondata da Ignazio Porro venne inglobata in uno dei tanti carrozzoni (peraltro di breve durata) che andavano in vigore nella seconda metà del secolo ventesimo.

  • Intergeo 2016
    (a cura della Redazione)
    Un breve report a cura della nostra redazione sulla manifestazione appena conclusa ad Amburgo sui dati e applicazioni per il mondo delle informazioni geospaziali.

  • Immagini dal Forum TECHNOLOGYforALL 2016
    (Redazione GEOmedia)
    Con il TECHNOLOGY for ALL 2016, la mediaGEO, società cooperativa specializzata nella divulgazione tecnico-scientifica delle tecnologie geomatiche, ha raggiunto l’importante obiettivo di ampliare e consolidare il ciclo della propria comunicazione, ponendosi al centro delle richieste emergenti di un grande movimento formato da studenti, tecnici, ricercatori, professionisti, amministratori pubblici ed aziende.


GUEST PAPER

  • Geo-graphical Representation for Future Challenges in e.Education
    (Agata Lo Tauro)
    This article is an opportunity to discuss how well investments in the development of surveying and mapping, through programmes such as GMES, may translate into operational, useful and relevant tools for environment professionals in the territory.


RUBRICHE

  • 20 anni di GEOmedia
  • Immagini dall'ESA
  • Notizie dalle associazioni
  • Notizie dal mercato
  • Agenda degli eventi

 

Le date della pubblicazione:

Online di consultazione: 8/11/2016

PDF per abbonati: 15/11/2016

Open Access per autori: 22/11/2016

Distribuzione cartacea: inizio 29/11/2016


Leggi qui l'ultimo numero di GEOmedia magazine!

Buona lettura!

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/k4au3

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche

VidaLaser

Naviga per temi

rilievo 3d reti tecnologiche geospatial aerofotogrammetria osservazione della terra realta aumentata geolocalizzazione telerilevamento scienze della terra meteorologia mobilita cartografia trasporti Harris rndt Epsilon Italia modellazione 3d satelliti monitoraggio satelitare agricoltura big data lidar asi slam autodesk uav CAD technologyforall archeologia topcon catasto apr cantiere misurazione terrelogiche smartphone mare GIS utility drone leica geosystems Toponomastica asita servizi geodesia realtà virtuale ambiente FOIF urbanistica osservazione dell'universo geomax microgeo fotogrammetria ict esa INTERGEO Stonex mappe trimble open geo data arcgis geologia BIM sicurezza rilievo laser scanner app droni progettazione GTER interferometria nuvole di punti remote sensing geoportale informazione geografica cosmo skymed infrastrutture in cantiere energia copernicus posizionamento satellitare ricevitori stazione totale ortofoto sar cnr metadati pianificazione termografia smart mobility top ingv dati dissesto idrogeologico tecnologia Digital Twins mobile mapping dati geografici tecnologie avanzate uso del suolo leica beni culturali open source monitoraggio coste digital geography flytop catasto europeo GNSS dati geospaziali intelligenza artificiale webGIS terra e spazio hexagon galileo 3DTarget sensore sinergis qgis autocad terremoto internet of things sentinel smart city geomatica spazio planetek territorio ISPRA osservazionedella terra oceanografia formazione teorema gestione emergenze gps codevintec vidalaser protezione civile open data openstreetmap geofisica scansione 3D faro rischio esri italia storytelling topografia 3D esri INSPIRE
Planetek ImageryPack
GIS g3w suite Qgis
intergeo

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

internazionalizzazione

mediaGEO ha ricevuto supporto finanziario dalla Regione Lazio per il progetto di Internazionalizzazione relativo al POR - FESR 2014 2020 - clicca qui per i dettagli

geomediaonline

Redazione mediaGEO soc. coop. - Via Palestro 95 00185 Roma - P.I: 11534171001 - Tel. +39 06 64871209 - info@mediageo.it  - Termini di utilizzo - Privacy policy