NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Russian Spanish
Mercoledì, 28 Settembre 2016 14:52

Il BIM e le nuove metodologie in ambito ingegneria civile, realtà virtuale e i nuovi modelli di fruizione del patrimonio culturale

Redazione GEOforALL

Questi sono i contributi che Geocart, società di ingegneria italiana attiva da oltre venti anni nel panorama nazionale ed internazionale offrendo servizi avanzati nei settori Osservazione della Terra, Ambiente e Territorio, Ingegneria e ICT, porterà ai tavoli di discussione e di formazione previsti nell'edizione 2016 del TECHNOLOGYforALL, in collaborazione con Digital Lighthouse, società del gruppo specializzata nello sviluppo di soluzioni digitali.

Ingegneria civile

Nell'ambito della sessione "Modelli 3D per le infrastrutture e il BIM", prevista il giorno 5 ottobre alle ore 14:15, si terrà l'intervento "Il BIM nell'Ingegneria Civile supportato da laser scanner e da animazioni di modelli digitali", durante il quale Geocart presenterà la metodologia integrata di progettazione e gestione, composta da un nucleo centrale che si fonda sullo studio e l'ingegnerizzazione della soluzione tecnica in ottica BIM. Quest'ultima ingloba al suo interno un livello preliminare basato sulla caratterizzazione plano-altimetrica del territorio su cui le opere vanno ad inserirsi o sul rilievo di costruzioni esistenti ed un livello finale legato alla restituzione grafica del progetto attraverso rendering, animazioni 3D ad alta definizione ed effetti visivi digitali.

Beni culturali
Sempre il 5 ottobre, ampio spazio verrà dedicato alla presentazione di modelli e metodi innovativi per la fruizione del patrimonio artistico e culturale, a partire dall'integrazione di metodologie di rilievo 3D con sensoristica avanzata e di tecniche di processamento dei dati. Durante il workshop "Dal rilievo alla visita virtuale immersiva: nuovi metodi di fruizione del patrimonio culturale", in programma alle ore 12:00, i tecnici della Digital Lighthouse illustreranno il risultato dell'elaborazione dei dati acquisiti durante il workshop in campo previsto il giorno 4 ottobre presso l'area del Circo di Massenzio. In particolare, si mostrerà la ricostruzione digitale del rudere di una delle torri dei Carceres, sviluppata come prodotto destinato alla navigazione virtuale con visori immersivi. Verrà data la possibilità di navigare il sito nel suo stato attuale e nella versione ricostruita digitalmente.

Durante il workshop in campo, in programma nella giornata del 4 ottobre, i visitatori potranno conoscere da vicino la metodologia di rilievo integrata con laser scanner e camere fotografiche applicata ad un’area del Circo di Massenzio e ai resti della Torre dei Carceres, con relativo processamento dei dati al fine di realizzare un prodotto per la navigazione virtuale con visori immersivi.

Lo spazio espositivo dedicato alle due imprese (stand 4 - zona Gold, area antistante l'Auditorium della Biblioteca Nazionale Centrale) offrirà ai visitatori interessanti opportunità in più per conoscere le strumentazioni utilizzate e le metodologie implementate dalle due aziende.

(Fonte: Geocart)


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/k9fr3



Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Leica Viva

Naviga per temi

3D agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi asita autocad autodesk bacino idrico beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici diga digital geography dinosauri dissesto idrogeologico droni energia esa esri esri italia falsi colori faro FLIR flyr flytop formazione fotogrammetria galileo geodesia geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geospatial GIS GNSS gps hackathon Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv INSPIRE interferometria INTERGEO Intergraph internet of things isola ISPRA laser scanner leica lidar mappe mare menci metadati meteorite meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra penisola pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile qgis Ramsar realta aumentata realtà virtuale regioni remote sensing reti tecnologiche riegl rilievo rilievo 3d rischio rndt saie sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore servizi sicurezza sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling supergis technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia trasporti trimble true color uav urbanistica uso del suolo utility vulcani webGIS
GEOforALL @rivistageomedia

Video del mese

Video TFA

Video intervista del mese

GEOWEB
GeoBusiness 2017
UAV Expo Europe
www.geoiotworld.com
Earsel 2017

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo