NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


itzh-CNenfrdeptrues
Harris
3D Target
Forum TECHNOLOGYforALL 2018
Lunedì, 26 Settembre 2016 16:06

IL CETMA AL #TFA2016: approcci innovativi per la fruizione tecnologica dei beni culturali

Redazione GEOforALL

Ricercare soluzioni tecnologiche alternative finalizzate a valorizzare e fruire del Patrimonio Culturale e archeologico diventa oggi un’ardua sfida per il mercato dell’ICT. Negli ultimi anni si sta assistendo ad un vero boom di strumenti e applicazioni per la comunicazione, per il quale diventa sempre più difficile innovare. Tecnologie come la realtà virtuale e la realtà aumentata, spinte da grandi colossi come Apple e Samsung, hanno dato vita ad un nuovo approccio al digitale, per il quale, ogni utente può avere accesso alla cultura attraverso applicazioni e strumenti “immersivi” che solo dieci anni fa sembravano irraggiungibili dal grande pubblico.

Aeronike

A volte però, soprattutto nel caso dei beni culturali, questa veloce corsa alla diffusione delle tecnologie dimentica l’importanza di comunicare il patrimonio con la dovuta attenzione al dato scientifico e al messaggio “culturale”. Se nello scorso decennio la tendenza di APP e prodotti multimediali è stata quella di sintetizzare il messaggio scientifico per dar spazio a contenuti dedicati all’intrattenimento, oggi la cultura necessita di prodotti intelligenti che, oltre ad intrattenere, diffondono e valorizzano lo studio di anni di analisi e di ricerca, garantendo l’accesso a tutti i target d’utenza. Pertanto, un’applicazione che sfrutta un device e metodologie innovative e che mira alla diffusione del dato culturale necessita della collaborazione di differenti professionalità e dell’adeguato supporto scientifico in ogni sua fase di sviluppo.

La partecipazione del CETMA e in particolare dell’Area Virtual, Augmented Reality & Multimedia al TFA 2016 permetterà di comprendere i differenti approcci metodologici e analitici che hanno permesso di sperimentare nuove tecnologie per la fruizione di contenuti a tema archeologico, attraverso l’utilizzo di dispostivi smart innovativi.
Presso il desk CETMA i visitatori potranno sperimentare le applicazioni realizzate tramite le più avanzate tecnologie di realtà aumentata ed esplorare un villaggio preistorico in nuova modalità interattiva garantita da Google Tango.

Venite a scoprire il frutto di anni di ricerca e sviluppo!

Il CETMA interverrà il 6 Ottobre nella sessione "Tendenze attuali della fruizione tecnologica del patrimonio culturale" in programma presso l'Auditorium della Biblioteca Nazionale Centrale dalle ore 11:45 alle ore 13:00.

iscriviti ora

Consulta il programma completo ed iscriviti gratuitamente.

Guarda chi è il CETMA.


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/k9f4r


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni duna eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv inquinamento INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA landsat laser scanner leica lidar MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile Ramsar realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza SIFET sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcano webGIS

Aziende e professionisti in azione

  • Rilievi laser scanner in superficie e sotterraneo

    Rilievi topografici in superficie e sotterraneo in Via Lugnano in Teverina - Via Nocera Umbra - Municipio Roma VII, eseguiti per Roma Capitale U.O. Opere idrauliche e dissesto idrogeologico.

Technology for All 2017 - Workshop in campo

Video clip TFA2017

Geofly Spark
Geofly Spark

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo