NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Russian Spanish
Martedì, 20 Settembre 2016 18:23

Online free GEOmedia con lo speciale INTERGEO: smart city, Earth Observation, GIS e sottoservizi, fotogrammetria, urbanistica, survey, GIS e INSPIRE, Droni

Redazione GEOforALL

E' disponibile per la lettura il nuovo numero di GEOmedia, un'edizione speciale con un inserto in lingua inglese dedicato alla distribuzione durante il convegno INTERGEO che si svolgerà ad Amburgo dall'11 al 13 ottobre prossimi. Oltre alle riviste in distribuzione saremo presenti con la redazione per preparare un report e fare interviste durante una delle più importanti manifestazioni al mondo dedicate al settore dell'informazione geospaziale. Il focus di INTERGEO sarà dedicato quest'anno alle soluzioni geospaziali per le smart city. A questo tema è quindi dedicato l'editoriale di apertura del numero a firma del Direttore.

In copertina un'immagine satellitare dal satellite IKONOS presa il 15 settembre 2004, con risoluzione 0.8 metri. Nell'immagine sono apprezzabili le TADCO (Tabuk Agricultural Development Company) Farm, una delle più grandi aziende agricole del Medio Oriente, Tabuk, Arabia Saudita.


SOMMARIO GEOmedia 3 2016

EDITORIALE
Smart cities e geoinformation industry a INTERGEO (Renzo Carlucci)

FOCUS

  • Protocollo operativo per la validazione geometrica di immagini satellitari ad alta risoluzione
    (Mattia Crespi, Riccardo De Paulis Francesco Pellegri, Paola Capaldo, Francesca Fratarcangeli, Rossana Gini, Andrea Nascetti, Federica Selva)
    Nel corso degli ultimi anni, la crescente disponibilità di scene acquisite da satelliti ad alta risoluzione spaziale (come GeoEye-1, WorldView-1 e 2 o Pleiades-1A e 1B) ha aperto nuovi scenari di applicazioni realizzabili a scala medio-piccola, avvicinando così il Telerilevamento alla Fotogrammetria.

  • GIS 3D/4D per le reti tecnologiche sottosuolo (e soprasuolo)
    (Andrea Deiana)
    Le organizzazioni che gestiscono le reti tecnologiche del sottosuolo richiedono, con forza sempre maggiore, sistemi informativi adeguati al corso dei tempi e sono ormai diverse le case produttrici di software/hardware che propongono soluzioni per la mappatura. In questo lavoro si illustra la soluzione GIS 3D/4D proposta da Skyline per la visualizzazione delle reti e per la loro interrogazione: una procedura semplificata per la visualizzazione ed una leggermente più complessa per l'interrogazione dei dati alfanumerici.

REPORT

  • Mezzo secolo fa, a Varese
    (Attilio Selvini)
    Memorie del Professore sul X Convegno della SIFET organizzato da Donnini e Caggiano, che si tenne nella maestosa Villa Recalcati, alla presenza (a quel tempo, inconsueta) del Sottosegretario alle Finanze On. Cesare Bensi, del Presidente del Consiglio Nazionale degli Ingegneri, il varesino Sergio Brusa Pasqué. E la soppressione della Commissione Geodetica Italiana.

  • VISU. Il sistema informativo integrato sulle trasformazioni urbane di Venezia
    (Alessandra Ferrighi)
    Studiare e comprendere i fenomeni legati alle trasformazioni delle città significa mettere in relazione dati di diversa natura. Organizzare le diverse fonti in database nasce dalla necessità di creare nuove relazioni e intrecci tra le stesse. Visualizzare con il GIS la cartografia storica consente di leggere le trasformazioni nello spazio e nel tempo grazie alla georeferenziazione, comparazione e successivo editing delle modifiche occorse. Per mettere a sistema queste esigenze è stato creato VISU, il sistema informativo sviluppato per studiare le dinamiche delle trasformazioni di Venezia e della sua Laguna.

SPECIALE INTERGEO

  • Spatial survey of urban environments
    (Luigi Colombo and Barbara Marana)
    The paper deals some experimental benchmarks regarding urban environment modelling. The employed techniques, which automatically collected point clouds and created the DSM, are terrestrial laser scanning, with a direct GNSSRTK geo-referencing, and UAS imagery.

  • Welcome to the ZEB REVOlution
    (Stuart Cadge)
    In this article we will introduce the ZEB-REVO, and the attributes that make this a unique piece of surveying hardware. We will discuss how the ZEB-REVO is shaking up the surveying market, and will look at a number of industry applications in which the ZEB-REVO is making a difference.

  • Study and development of a GIS for fire-fighting activities based on INSPIRE directive
    (Andrea Maria Lingua, Marco Piras, Maria Angela Musci, Francesca Noardo, Nives Grasso, Vittorio Verda)

  • A survey from UAV in critical areas: the advantages of technology in areas with complex terrain
    (Zaira Baglione)
    The tale of two experiences in the geological and cultural heritage area through the use of fixed-wing drones. Innovation and high quality of the data returned from an aero-photogrammetric survey as support to the activities of the different professionals. From the survey phase to the post-production all the precautions to obtain images with a very good resolution and solve obstacles for the mapping of areas not easily accessible such as quarries.

  • Intergeo news.

Leggi qui l'ultimo numero di GEOmedia magazine!

Buona lettura!


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/k9fp9


SINERGIS
LiVE Libri Viaggi Esperienze
TUSEXPO 2017

Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Leica Viva
Italdron
GEOforALL @rivistageomedia

Video del mese

Video TFA

Video intervista del mese

GEOWEB
GeoBusiness 2017
UAV Expo Europe
www.geoiotworld.com

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo