Planetek alla INSPIRE Conference 2016 di Barcellona

Stampa

Dal 26 al 30 settembre 2016 Barcellona ospita la INSPIRE Conference 2016. Anche quest’anno Planetek Italia partecipa all’evento con un proprio stand e presentando alcune case histories su: LOD4SDI per la pubblicazione di Linked Open Data,sviluppata per l’ISPRA, Rheticus, il sistema di supporto al progetto europeo CTEP per la fusione di dati EO e INSPIRE.

Il tema lanciato quest'anno INSPIRE Conference è "INSPIRing a sustainable environment".

L'auspicio degli organizzatori e della Commissione Europea - JRC è, infatti, che INSPIRE in Europa riesca a diventare sempre più uno strumento operativo e conoscitivo per gli Stati Membri a supporto delle attività e delle normative in difesa dell'ambiente.

All'evento partecipa anche Planetek Italia con un proprio stand (n. E1) e realizzando interventi che illustrano gli sviluppi realizzati in recenti progetti e soluzioni sviluppate.
Una presentazione riguarda la pubblicazione dei Linked Open Data da parte dell’ISPRA, grazie a LOD4SDI, la soluzione sviluppata da Planetek Italia.
Una seconda presentazione illustrerà come è stato progettato e come funziona il processo di fusione dei dati di Osservazione della Terra e dei dati INSPIRE all’interno del CTEP (Coastal Thematic Exploitation Platform) dell’ESA, grazie a Rheticus, la piattaforma sviluppata da Planetek Italia che eroga servizi geoinformativi su cloud.INSPIRE_Conference_2016_240.png

Segnaliamo, inoltre, alle ore 09:15 del 28 settembre la presentazione del Geoportale INSPIRE a cura del Joint Research Center (JRC). Il nuovo Geoportale INSPIRE in via di rilascio è stato sviluppato da Planetek Italia in collaborazione con lat/lon.

Per saperne di più sull’evento

(Fonte: Planetek Italia)


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Vedi anche