NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Russian Spanish
Domenica, 04 Settembre 2016 01:16

Non si può progettare la messa in sicurezza del costruito senza partire da un'accurata conoscenza della struttura geologica

Redazione GEOmedia

E’ quanto afferma  il Presidente del Congresso della Società Geologica Italiana, il professore Domenico Calcaterra. "Il terremoto che ha colpito l'Italia centrale richiama l'attenzione sulla fragilità del nostro territorio. La comunità delle Scienze della Terra fornisce un contributo di conoscenze indispensabili per un Paese che deve convivere con un elevato rischio sismico e con una molteplicità di rischi naturali. Una moderna cartografia geologica e uno studio di dettaglio delle faglie sismogenetiche, infatti, sono alla base della microzonazione sismica". Aggiunge la professoressa Elisabetta Erba, Presidente della Societa' Geologica Italiana che si riunirà dal 7 al 9 settembre a Napoli, presso l'Universita' Federico II, per il suo 88° Congresso nazionale.

L'88° Congresso della Societa' Geologica Italiana vedra' la partecipazione di circa 800 ricercatori italiani e stranieri, che si confronteranno su temi di grande rilevanza scientifica e sociale.

In particolare ai rischi geologici - dai terremoti alle eruzioni, dalle frane alle alluvioni - sarà dedicata nella giornata del 9 settembre (ore 11.45, via di Porta Massa, 32 - Aula Magna Dipartimento Giurisprudenza) la tavola rotonda "Un rischio calcolato? L'uomo di fronte ai fenomeni naturali, tra studio delle cause e governo delle conseguenze": un faccia a faccia tra giornalisti e scienziati tra i più illustri, che vedrà la partecipazione di Carlo Doglioni, Presidente dell'Ingv (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), Massimo Frezzotti, Ricercatore del Laboratorio di "Osservazione e Analisi della Terra e del Clima" dell'ENEA; Fausto Guzzetti, Direttore dell'IRPI (Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica), Sergio Bertolucci, Presidente della Commissione Grandi Rischi. Al terremoto di Amatrice sarà dedicata una sessione plenaria straordinaria, che si terra' la sera del 7 settembre (ore 20-21), nella quale saranno presentate le elaborazioni dei dati acquisiti nelle ultime settimane. 

(Fonte AGI)

 


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/k9har


SINERGIS
LiVE Libri Viaggi Esperienze
TUSEXPO 2017

Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Leica Viva
Italdron
GEOforALL @rivistageomedia

Video del mese

Video TFA

Video intervista del mese

GEOWEB
GeoBusiness 2017
UAV Expo Europe
www.geoiotworld.com

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo