NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


itarzh-CNenfrdejaptrues
Venerdì, 08 Aprile 2016 13:50

ScienzaAperta 2016 con l'INGV

Redazione GEOforALL
Tornano le iniziative di ScienzAperta, organizzate dall'INGV dal 10 aprile al 21 maggio. Dai terremoti non terremoti alle scosse di flamenco, fino alla scoperta del nuovo cono vulcanico in cima all’Etna. Quest'anno parteciperanno all'evento le sedi di Rocca di Papa, Roma, Milano e Catania.
Per la prima volta ad aprire la manifestazione, domenica 10 aprile, la sede di Rocca di Papa con visite guidate al Museo Geofisico e per i più piccoli una Caccia al... Tesoro dei Castelli. A seguire la proiezione del docufilm Non chiamarmi terremoto, dedicato al sisma che ha colpito L'Aquila nel 2009, un incontro sul magnetismo terrestre con Aldo Winkler, ricercatore dell'INGV e un viaggio dalle prime bussole alle moderne teorie sul nucleo terrestre. Al termine, l’inaugurazione del percorso espositivo Attrazione Terra.

Parliamo di Geofisica, Geoattività, Geofilmati sono i percorsi didattici per le scuole, organizzati dall'11 al 16 aprile presso la sede di Roma. I ragazzi potranno scoprire come localizzare un terremoto ed esplorare i segreti dei vulcani attraverso laboratori di sismologia e vulcanologia. Il Vulcano laziale e il suo territorio è il titolo dell'incontro condotto dai ricercatori dell'Università Roma 3, Massimo Rinaldi e Luca Tarchini. Per l’open day, il 16 aprile si svolgeranno contemporaneamente visite guidate, laboratori e aperitivi scientifici: dalla Missione al Polo Sud alla Strage di Ustica e ai Terremoti-non terremoto, fino alle Scosse di flamenco con l'intervento per la prima volta del coreografo e bailaor Dario Carbonelli che per l'occasione terrà una lezione di flamenco gratuita, monitorata dai sensori sismici dell'INGV.

Se chiodo può salvarti la vita sarà il motto delle attività che si terranno dal 12 al 13 maggio presso la Sezione di Milano. L'edizione 2016 di ScienzAperta è dedicata a KnowRISK (Know your city, Reduce seISmic risK through non-structural elements), progetto nato dalla collaborazione tra Portogallo, Islanda e Italia, con lo scopo di ridurre i danni arrecati dai terremoti agli elementi non-strutturali degli edifici, arredi, controsoffittature, divisori, pannelli e impianti. Per le scuole, seminari e giochi a squadre per capire quali misure preventive adottare al riguardo.

Da lunedì 16 a sabato 21 maggio l'Osservatorio Etneo, Sezione di Catania dell'INGV, organizza, infine, una serie di visite scolastiche e seminari per scoprire come i vulcanologi seguono il nuovo cono vulcanico in rapida crescita in cima all'Etna e come funzionano gli strumenti per misurare emissioni di gas, terremoti e deformazioni del suolo. Sarà presente anche qui il progetto KnowRISK, con uno speciale exhibit animato sugli effetti dei terremoti.

Il calendario completo è consultabile sul sito: www.scienzapertaingv.it

Gli eventi sono su prenotazione fino a esaurimento posti.

(Fonte: INGV)


Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kawcw



Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Leica Viva

Naviga per temi

3D agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk bacino idrico beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici desertificazione diga digital geography dissesto idrogeologico droni dune di sabbia energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro fiordo FLIR flyr formazione fotogrammetria galileo geodesia geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geospatial GIS GNSS gps hackathon Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv INSPIRE interferometria INTERGEO Intergraph internet of things ISPRA lago laser scanner leica lidar MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra penisola pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile qgis radar Ramsar realta aumentata realtà virtuale regioni remote sensing reti tecnologiche riegl rilievo rilievo 3d rischio rndt salina sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling supergis technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia trasporti trimble uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcani webGIS
GEOforALL @rivistageomedia

Video del mese

Video TFA

Video intervista del mese

GEOWEB
Digital,Design and Development Fair  27-29 September, 2017   Hamburg Germany
intergeo 2017

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!
captcha 

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo