Egitto, Nord Africa e MO

ESA - Immagine della settimana: Sentinel-3, primi ottimi risultati (3 Aprile 2016)

Stampa
Il nuovo satellite Sentinel-3A ha recentemente iniziato a fornire dati dalla sua orbita. Questa che pubblichiamo è una delle prime immagini - registrata in data 3 marzo 2016- acquisita sulla verticale del fiume Nilo, del suo delta , delle aree desertiche circostanti dell’ Africa nord-orientale  e di alcune aree del Medio oriente (guardala/scaricala in alta risoluzione).

Ben distinguibile è l’Egitto, nazione ponte  tra l’Africa nord-orientale ed il Medio Oriente, sede di antichi monumenti millenari, tuttora presenti  lungo la lussureggiante Valle del Nilo.

La città del Cairo -la capitale-  è chiaramente visibile al centro dell’immagine, assieme alla serpentina del Nilo che scorre verso nord. Altrettanto ben visibile è il Mar Rosso, appena più ad est: così pure l’isola di Cipro più a nord all’interno del Mar Mediterraneo e parte dell’isola di Creta all’estrema sinistra.

Il Land Surface Temperature Radiometer (SLSTR) costituisce uno dei sofisticati set di strumenti integrati  che si trovano a bordo di sentinel-3A e che sono destinati alla misurazione di atmosfera, ghiaccio, suolo ed oceani della Terra: in particolare, questa strumentazione misura l’energia radiante della superficie terrestre  in nove differenti bande spettrali, incluse il visibile e l’infrarosso.

Questa strumentazione espande le capacità dell’ Advanced Along-Track Scanning Radiometer utilizzato  a bordo dal satellite Envisat tra il 2002 ed il 2012 ed include anche una più ampia  striscia a terra di 1400 km, nuovi canali ed una risoluzione spaziale parzialmente più elevata.

La combinazione dei dati radiometrici e dei colori  consente una migliore comprensione dello stato della vegetazione.

Sentinel-3A è stato lanciato lo scorso 16 febbraio è si occuperà della misura sistematica  di atmosfera, ghiaccio, suolo ed oceani della Terra allo scopo di  monitorare ed aumentare il livello di comprensione delle dinamiche globali su larga scala. Tra le varie applicazioni previste fornirà informazioni essenziali in tempo quasi-reale per le previsioni meteo ed oceaniche.

In relazione al terreno, questa innovativa missione fornirà un quadro più ampio attraverso il monitoraggio degli incendi, la  mappatura dell’uso del suolo, attraverso indici dello stato della vegetazione e misurando la profondità di fiumi e laghi, in una attività complementare a quella delle misure ad alta risoluzione condotte dalla sua missione sorella, Sentinel-2



---


Sentinel-3, better than good


The new Sentinel-3A satellite recently began providing data from orbit. This very early image recorded on 3 March 2016, takes us over the River Nile and Delta and the surrounding desert areas of northeast Africa and parts of the Middle East (view/download in Hi-Res).

Very distinct is Egypt, a country connecting northeast Africa with the Middle East, home to millennia-old monuments still sitting along the lush Nile valley.

In the centre of the image, capital city Cairo with the Nile snaking northwards is clearly visible, along with the Red Sea just further east. Also evident are the islands of Cyprus further north in the Mediterranean Sea and parts of Crete on the very left.

One of the suite of sophisticated instruments that will measure Earth’s oceans, land, ice and atmosphere, Sentinel-3’s Sea and Land Surface Temperature Radiometer (SLSTR) measures the energy radiating from Earth’s surface in nine spectral bands, including visible and infrared.

The instrument improves on the capabilities of the Advanced Along-Track Scanning Radiometer carried by the Envisat satellite of 2002–12, including a wider swath of 1400 km, new channels and a partly higher spatial resolution.

Combining radiometer and colour data helps us to understand the state of vegetation better.

Launched last 16 February, Sentinel-3 will systematically measure Earth’s oceans, land, ice and atmosphere to monitor and understand large-scale global dynamics. It will provide essential information in near-real time for ocean and weather forecasting, among other major applications.

Over land, this innovative mission will provide a bigger picture by monitoring wildfires, mapping the way land is used, providing indices of vegetation state and measuring the height of rivers and lakes, complementing the high-resolution measurements of its sister mission, Sentinel-2.


(Fonte: ESA - Image of the week: "Sentinel-3, better than good")


Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

 

Vedi anche