FME World Tour 2016 a Milano

Stampa

L’evento, organizzato da Gesp e Safe Software, si svolgerà nella giornata di giovedì 26 maggio 2016 a Milano, presso il Centro Congressi del Palazzo delle Stelline in corso Magenta 61. La data italiana del FME World Tour 2016, una serie di incontri gratuiti, interattivi ed educativi, tra gli utenti FME e gli esperti di Safe Software. 

L’evento gratuito è destinato agli utenti italiani di FME e a tutte le organizzazioni e gli operatori GIS/CAD impegnati nella gestione e trasformazione di dati territoriali e contenuti geografici.
Lo scopo dello user meeting è duplice: favorire il confronto tra professionisti e dare visibilità alle nuove possibilità offerte dalla piattaforma FME.
Durante la giornata saranno descritte le nuove funzionalità di FME 2016 rese disponibili nelle versioni Desktop e Server e nel nuovo FME Cloud. Saranno inoltre illustrate alcune “case histories” di importanti organizzazioni italiane che hanno implementato soluzioni per la trasformazione di dati geospaziali con tecnologia FME.

Per maggiori dettagli sull’evento contattare Gesp al numero 011 855854 oppure visitare http://www.gesp.it/en/news/234-fme-world-tour-2016.html.
Per informazioni su Safe Software visita www.safe.com

(Fonte: Gesp)


Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

 

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche