NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


itzh-CNenfrdeptrues
Università Siena Geotecnologie
3D Target
Martedì, 29 Marzo 2016 16:04

MYGEOSS: un premio europeo per lo sviluppo di soluzioni per l'ambiente

Europe InfoGroup

GEOSS è progetto finanziato dalla Commissione Europea di durata due anni, nato per sviluppare soluzioni web di tipo smart basate sul sistema GEOSS (Global Earth Observation System of Systems) in modo da creare servizi di informazione per i cittadini europei sul cambiamento che interessa l'ambiente in cui vivono.

VidaLaser
Aeronike

Il progetto GEOSS sviluppa applicazioni intelligenti sia in casa grazie al Joint Research Center (JRC) della Commissione Europea che attraverso soluzioni presentate da piccole e medie imprese, ricercatori, studenti, start up che rispondono ai bandi con le loro proposte.

In relazione ai bandi, il 15 Marzo 2016 è stato lanciato il terza bando di GEOSS, MYGEOSS, per lo sviluppo di applicazioni innovative basate su dati mobile o web-based, di tipo open ed appartenenti anche a domini diversi, rispondendo così alle varie esigenze dei cittadini. Il pool di dati aperti da usare non deve essere limitato ai dati aperti della banca dati GEOSS Data-CORE messi a disposizione dal gruppo GEO (Global Earth Observation) ottenuti tramite il sistema GEOSS, ma può prevedere anche tutti i dati aperti ottenuti da altri progetti finanziati a livello europeo.

Scopo del bando
Lo scopo di questo bando sarà sullo sviluppo di applicazioni, App, di rilevanza europea che forniranno agli utenti informazioni quantitative e qualitative sul cambiamento dell'ambiente, ad esempio sulla biodiversità, sui corsi d'acqua, sulle zone costiere, sull'ambiente costruito, sull'aree verdi, sulle foreste, sui terreni agricoli e sulle colture, e sulla composizione atmosferica. Altre aree di applicazione potranno essere prese in considerazione a condizione che affrontino grandi temi ambientali o sociali su diverse scale geografiche.

Condizioni per partecipare
Qualsiasi soggetto giuridico appartenente ai 28 Stati membri dell'UE più i paesi associati al programma Horizon2020.

Premio
Alle migliori proposte sarà assegnato un contratto dal JRC per un massimo di € 13.500 con il quale sviluppare l'applicazione e portarla allo stadio di prima release pubblica entro 3 mesi dalla firma del contratto. I vincitori saranno inoltre invitati a presentare le loro applicazioni alla riunione plenaria GEO di San Pietroburgo (Russia) durante la settimana del 09-10 novembre 2016. Questo darà visibilità alle squadre vincenti e potrà dare nuove opportunità per altri nuovi sviluppi.

Alcune informazioni di utilità
Termine per la presentazione della proposta: 8 aprile 2016
Selezione e notifica delle applicazioni vincenti: 22 Aprile 2016
Firma del contratto con JRC: giugno 2016
Consegna dell'App al JRC con la documentazione: 30 settembre 2016
Sperimentazione per i referenti JRC e gli utenti: ottobre 2016
Presentazione alla riunione plenaria GEO a San Pietroburgo (Russia): novembre 2016 (date da confermare)
I formati accettati (DOC, DOCX, PPT, PPTX, PDF, ODT, ODP, GDOC, GSLIDES) - 8 MB Dimensione massima

(Fonte: MYGEOSS)


Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kawdq

 


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

GIS g3w suite Qgis

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste cratere dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni duna eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro flyr FOIF formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv inquinamento INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago laser scanner leica lidar mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza SIFET sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcano webGIS
Geospatial World Forum 2019
GeoBusiness 2019
Geofly Spark
Geofly Spark

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo