itzh-CNenfrdeptrues
Forum TECHNOLOGYforALL 2018
Harris
3D Target
Alcune immagini dei vincitori EGU Photo contest 2015

EGU Photo Contest un concorso fotografico della European Geoscience Union sul tema Active Planet

Dal 2010, la European Geosciences Union (EGU) ha tenuto un concorso fotografico annuale con relativa mostra in collaborazione con l'Assemblea Generale e con Imaggeo. Nel 2013, è stato introdotto anche un concorso per un'immagine in movimento, una breve clip di geologia filmata. I partecipanti alla conferenza pre-registrati possono partecipare presentando un massimo di tre foto originali e un'immagine in movimento su qualsiasi tema relativo alle scienze della Terra, planetarie e spaziali.

Quest'anno, in linea con il tema della Assemblea Generale EGU 2016, sono particolarmente incoraggiate osservazioni che rappresentano il tema dell'Active Planet. Oltre ai premi normali ogni anno ce ne sarà uno supplementare per la foto che meglio cattura il tema della conferenza, come scelto dai giudici di gara.

Il concorso si svolgerà circa due mesi prima di ogni Assemblea Generale, e i termini per la presentazione sono aperti a partire dal 1 febbraio al 1 marzo. È possibile inserire una foto o un'immagine in movimento per il concorso, caricandolo su Imaggeo (il repository delle immagini open access della European Geosciences Union) e scegliendo di includerlo nel EGU Photo Contest al link: http://imaggeo.egu.eu/signup/

Si prega di notare che è necessario essere pre-registrati per la conferenza anteriormente al 1 marzo, al fine di poter partecipare al concorso.

Active Planet - il tema della EGU 2016

La Terra è un pianeta con la parte interna attiva che si mantiene in uno stato di cambiamento continuo: graduale nel corso delle ere storiche ma violento e improvviso in periodi di tempo molto più brevi.

Il Sole guida il clima e il ciclo idrologico. Questa attività ridistribuisce enormi quantità di calore e di acqua dolce attraverso la superficie del pianeta. Erode anche catene montuose e depositi di sedimenti, modellando continuamente la superficie esterna della Terra.

La massa del Sole e della Luna generano le maree, e l'energia del sole genera le correnti oceaniche, con masse di acqua che trasportano calore, ossigeno e sostanze nutritive attraverso il 70 per cento della parte esterna della Terra.

La biosfera è una fonte di attività sulla Terra che è unica tra i pianeti che sono attualmente noti. Una moltitudine di forme di vita interagiscono con la litosfera, l'atmosfera, e l'idrosfera. L'attività delle prime forme di vita hanno modificato la composizione dell'atmosfera con effetti drammatici per il futuro sviluppo della vita.

Nel presente, la nostra specie è la forma di vita con il più grande effetto sul guscio esterno del pianeta. L'impatto delle nostre attività è ormai tale che le loro conseguenze sono di lunga durata e risentite a livello mondiale, presentandosi con domande e sfide che guidano gran parte delle attività scientifiche oggetto l'Assemblea Generale.

L'Assemblea Generale 2016 si propone di affrontare alcuni degli aspetti del pianeta in lectures dedicate, attività connesse, concorsi fotografici, e attraverso filmati mostrati nel Geo Cinema.

 

Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kh39f

 

Vedi anche

Trimble Italia
Trimble Italia
Getac palmari e pc fully ragged blindati
ProfiloColore
AeroVision

Naviga per temi

ict technologyforall laser scanner meteorologia GTER osservazione dell'universo asita archeologia big data Here eGEOS spazio dati geografici teorema codevintec flytop numerazione civica INTERGEO webGIS fotogrammetria smartphone asi uav oceanografia mobilita scienze della terra rndt utility galileo geologia autocad reti tecnologiche faro topografia sentinel realta aumentata topcon Epsilon Italia GIS mappe sar misurazione ortofoto terremoto in cantiere catasto europeo remote sensing CAD satelliti cartografia progettazione SIFET microgeo Toponomastica tecnologia terremoti ambiente cantiere autodesk metadati geofisica sicurezza cosmo skymed openstreetmap nuvole di punti geospatial GNSS storytelling terrelogiche agricoltura geoportale internet of things top world sensore aerofotogrammetria Harris arcgis apr geodesia esri italia pianificazione smart city lidar app osservazione della terra urbanistica monitoraggio gps termografia uso del suolo coste Bentley posizionamento satellitare mobile mapping autonomous vehicle realtà virtuale open geo data e-geos protezione civile droni rilievo 3d esri trimble telerilevamento ricevitori geomatica geolocalizzazione BIM infrastrutture formazione open source leica territorio FOIF hexagon esa INSPIRE 3D interferometria rilievo dissesto idrogeologico scansione 3D gestione emergenze digital geography qgis beni culturali stazione totale mare leica geosystems dati open data cnr geomax intelligenza artificiale servizi copernicus energia catasto trasporti ingv top modellazione 3d terra e spazio rischio Stonex sinergis tecnologie avanzate planetek smart mobility ISPRA
VidaLaser

Il video del mese

Planetek ImageryPack

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps