itzh-CNenfrdeptrues
Harris
3D Target

Catasto aperto in Europa? Vediamo la Francia

La questione spesso discussa in Italia, relativamente alla fruibilità dei dati catastali attualmente ancora non pienamente Open Data, ci ha portato ad andare a vedere quale sia la situazione nel resto dei paesi d'Europa.
Abbiamo iniziato con la Francia, paese che spesso ha superato l'Italia nella quantità ed aggiornamento della cartografia.
L'IGN, Istituto Geografico Nazionale francese, non è assorbito come in Italia in una struttura militare e probabilmente a causa della maggior consapevolezza del governo francese riceve finanziamenti tali che possono consentirgli di avere cartografie nazionali sempre aggiornate e all'avanguardia.
 
l'IGM, Istituto Geografico Militare italiano, si sa si è sempre trovato in difficoltà nella gestione dei rapporti con i colleghi d'oltralpe e nei vari incontri, spesso per la definizione anche dei confini di Stato, purtroppo si presentava alle riunioni con mappe e cartografie antiquate che facevano sorridere i colleghi dell'IGN che disponevano invece di mappe aggiornate e rilevate con tecnologie avanzate. 
 
Ma torniamo al Catasto. In Francia si accede tramite il portale dedicato cadastre.gouv.fr (potrebbe essere un suggerimento adottare anche in Italia una tale denominazione che magari rientrerebbe meglio negli standard dei portali istituzionali) . Il sito presenta immediatamente una form di ricerca per trovare con facilità la mappa ricercata tramite indirizzo classico o tramite identificativi catastali. La visualizzazione è immediatamente fruibile e gratuita.

La Direzione Generale della Finanze francesi ha creato un database digitale di fogli catastali aggiornati chiamate Minute (PMC) e le aggiorna regolarmente.

Il sito web cadastre.gouv.fr ,  dal gennaio 2008, permette la visione gratuita dei fogli catastali a chiunque. Ma è anche possibile, dietro pagamento di una tassa, ricevere i documenti in formato digitale o fisico. Il prezzo è fissato dalla legge francese "su le condizioni per i servizi di compensazione catastali resi dalla Direzione Generale della Finanza Pubblica".

Risultato quindi molto simile all'Italia :-) , il dato si può vedere ma per scaricarlo è necessario pagare un tributo.

Si può anche accedere liberamente ai servizi WMS per inserire nelle proprie applicazioni WebGis il collegamento alla cartografia catastale realizzato in standard INSPIRE:

http://inspire.cadastre.gouv.fr/scpc/[CodeINSEE].wms?service=WMS&request=GetCapabilities

http://inspire.cadastre.gouv.fr/scpc/[CodeINSEE].wms?service=WMS&request=GetMap

Molto interessante anche la consultazione delle FAQ, nelle quali si trovano risposte a molte domande comuni:

http://www.impots.gouv.fr/portal/static/part/qr/themes/cadastre.html

Dallo studio della Commissione Europea Pricing Of Public Sector Information Study - 2011 riportiamo alcuni dati economici riferiti al Catasto Francese:
 
PricingofPublicSectorInformationStudyPOPSIS France

 

 

  

Fonte: http://cadastre.gouv.fr 

 

Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/k4aya

 

Vedi anche

Trimble Italia
Trimble Italia
Getac palmari e pc fully ragged blindati
ProfiloColore
AeroVision

Naviga per temi

geolocalizzazione geologia uav topografia sicurezza catasto SIFET apr utility geospatial pianificazione sentinel cartografia scienze della terra ricevitori codevintec Stonex geofisica leica geosystems copernicus stazione totale tecnologia satelliti tecnologie avanzate geomax rischio remote sensing osservazione della terra ict agricoltura oceanografia topcon CAD lidar coste eGEOS GNSS cantiere ortofoto big data geodesia asi open geo data sensore open source Here ingv terremoti FOIF teorema geoportale asita Epsilon Italia gps arcgis INSPIRE trimble webGIS urbanistica beni culturali rilievo 3d planetek terra e spazio technologyforall BIM esa ISPRA esri italia mappe Bentley GIS nuvole di punti progettazione rndt laser scanner openstreetmap misurazione top world app microgeo termografia metadati smartphone aerofotogrammetria storytelling interferometria galileo infrastrutture spazio Toponomastica reti tecnologiche uso del suolo terremoto autonomous vehicle ambiente dati geografici fotogrammetria esri gestione emergenze rilievo open data formazione osservazione dell'universo territorio flytop servizi meteorologia mobilita e-geos mare sar intelligenza artificiale GTER cnr leica digital geography realtà virtuale internet of things autocad protezione civile catasto europeo hexagon realta aumentata modellazione 3d smart mobility qgis top droni mobile mapping INTERGEO faro Harris in cantiere energia monitoraggio cosmo skymed dissesto idrogeologico terrelogiche posizionamento satellitare scansione 3D numerazione civica sinergis telerilevamento archeologia 3D smart city geomatica trasporti dati autodesk
VidaLaser

Il video del mese

Planetek ImageryPack
Technology for All

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps