Harris
3D Target

Progetti e tecnologie innovative per il settore agricolo ed alimentare ad EXPO 2015

In occasione di EXPO 2015 a Milano, la Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo (DGCS) del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI), in collaborazione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), Il Consiglio del la Ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria (CREA) e l'ufficio italiano dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale (UNIDO ITPO) organizza l'evento "Innovative ideas and technologies on agricolture".

In particolare l'evento che si svolgerà presso EXPO 2015 il 26 Agosto a Expo, presso la Cascina Triulza, mira a:
presentare metodologie, strumenti tecnologici e programmi sperimentali in progetti di cooperazione allo sviluppo che siano estensibili e almeno parzialmente riproducibili in altri paesi e contesti economici e sociali;
raggiungere gli stakeholders interessati a sostenere, finanziare, partecipare direttamente a progetti esistenti o a contribuire allo sviluppo con nuove idee e programmi;
consentire a chiunque ne fosse interessato di prendere visione di impianti e tecnologie d'avanguardia per la trsformazione e la vendita di prodotti alimentari e di tecnologie utili alla realizzazione di sistemi di monitoraggio, di pianificazione e simulazione.

Nella parte finale dell'evento UNIDO premierà i vincitori di un bando di gara recentemente pubblicato dall'organizzazione per progetti innovativi in materia di tecnologie e di trasformazione alimentare e produzione di energia applicate all'agricoltura.

AGENDA
Moderatore: Paola Catapano / CERN
INTRODUZIONE ALLE TEMATICHE
14.00-14.15
- Saluti istituzionali
Giampaolo Cantini / Direttore Generale per la Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

Quali sono le motivazioni che hanno portato a definire l’appuntamento ad Expo e quali sono gli obiettivi che si vogliono raggiungere?
Dimitri Dello Buono / CNR - IMAA

Quali sono le problematiche e gli ostacoli (in materia agroalimentare) più frequentemente incontrati dal World Food Programme nei paesi in via di sviluppo in cui opera?
Pablo Recalde / World Food Programme

La Pianificazione e la Risposta alle Emergenze: cooperazione e coordinamento per ridurre l’impatto di eventi critici sulla popolazione e sul territorio.
Fabrizio Curcio / Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Differenze nel concetto di agricoltura sostenibile tra paesi in via di sviluppo e mercati maturi (meccanizzazione agricola vs agricoltura di precisione)
Valentina Nicolucci / CNH Industrial


PROGRAMMI, PROGETTI, TECNOLOGIE
14.15-16.00
Rafforzare la capacità dei piccoli agricoltori e le loro organizzazioni nella produzione, aggregazione e commercializzazione dei prodotti alimentari
Pablo Recalde / World Food Programme

L’importanza strategica del riso per l’Africa, sia in termini di produzione per i mercati esteri, sia in termini di sicurezza alimentare
Sander Zwart / Africa Rice

Le tecniche di osservazione della Terra possono contribuire in modo significativo allo sviluppo del settore agricolo
Mirco Boschetti / CNR IREA

Presentazione del progetto “RIICE”, che mira a ridurre la vulnerabilità di piccoli produttori legati alla coltura del riso
Francesco Holecz / Sarmap

Early Warning Systems e Spatial Data Infrastructures
Dimitri Dello Buono / CNR – IMAA

Il Sistema Cartografico di Cooperazione Nazionale Italiano per la Gestione dell’Ambiente
Carlo Maria Medaglia / Ministero dell’Ambiente

Altri esempi di piattaforme informatiche per lo sviluppo dei sistemi economici alimentari
Pablo Recalde / World Food Programme

Le iniziative di sostenibilità e sviluppo promosse da CNH Industrial
Valentina Nicolucci / CNH Industrial

Le esigenze delle piccole e medie imprese di disporre di impianti di piccole dimensioni e l’uso intelligente di sottoprodotti e scarti della produzione
Tiziana Cattaneo / CREA

Tecnologie e unità di elaborazione di guava, mango, pomodoro per la pasta / concentrato per l’abbattimento delle perdite post raccolto
Mehboob Ul Haq Memon / Sindh Enterprise Development Fund, Govt. of Sindh, Pakistan

Tecnologia a microonde (brevettata) per il controllo di legumi e cereali, applicabile come trattamento post-raccolto
Antonio Diaferia / EMitech Srl

La tecnologia funicolare di “Agrivol Systems” come esempio di tecnologia sostenibile nel processamento agroalimentare
Andre Zoffoli / Logos Electric

COOPERAZIONE E NUOVI MERCATI
16.00 – 16.30

Cooperazione tra imprese brasiliane e italiane per produrre in Brasile e importare in Italia. Esempi dal Brasile di tecnologie sostenibili per il processamento e la conservazione del cibo
Robson Oliveira / EUBRA I-Led

Il mercato cinese nell’agroalimentare, le potenzialità per la cooperazione internazionale e le nuove tecnologie, le insidie e le risorse pubbliche disponibili
Edward Zheng / Singapore Luxury Investments

Politiche di Sostenibilità nell’arcipelago delle Galapagos
Eliecer Cruz B. / Presidente del Consiglio del Governo delle Galapagos

Fornire conoscenze e assistenza attraverso la ricerca scientifica al fine di garantire la conservazione dell'ambiente e della biodiversità nel Galapagos.
Arturo Izurieta R. / Fundacion Charles Darwin


TAVOLA ROTONDA / DOMANDE E RISPOSTE DAL PUBBLICO
16.30 – 17.00
UNIDO INTERNATIONAL AWARD 2015 "Innovative ideas and technologies on agribusiness"

17.00 – 18.00
"Idee innovative e tecnologie per l’agribusiness" è un premio internazionale indetto da UNIDO ITPO Italy e CNR per le migliori idee innovative sui temi di Expo, una ‘call for ideas’ aperta a piccole e medie imprese, startup, consorzi di aziende, spinoff pubblici e privati da tutto il mondo.
Le migliori proposte vengono premiate, dando la possibilità ai vincitori di illustrare brevemente il proprio progetto.

(Fonte: CNR)

Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kh3rx

 

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche

VidaLaser

Naviga per temi

slam utility intelligenza artificiale dissesto idrogeologico geoportale Digital Twins sensore gestione emergenze osservazione dell'universo geolocalizzazione agricoltura infrastrutture rilievo 3d laser scanner geologia openstreetmap geofisica mobilita scansione 3D microgeo tecnologia cartografia GTER open data Epsilon Italia rischio Stonex technologyforall Toponomastica GNSS aerofotogrammetria apr catasto trasporti CAD sicurezza sentinel dati geospaziali rilievo lidar scienze della terra terrelogiche open geo data copernicus osservazione della terra ict catasto europeo meteorologia mare Harris protezione civile formazione interferometria hexagon esri italia smartphone satelliti termografia drone gps beni culturali realtà virtuale arcgis smart city webGIS esa app dati geografici uav topografia faro monitoraggio asita mappe reti tecnologiche 3DTarget ricevitori progettazione geomax urbanistica oceanografia autodesk 3D INSPIRE codevintec cosmo skymed uso del suolo modellazione 3d trimble coste ISPRA smart mobility terremoto planetek droni vidalaser asi ambiente rndt open source INTERGEO telerilevamento remote sensing stazione totale misurazione fotogrammetria servizi metadati monitoraggio satelitare posizionamento satellitare informazione geografica tecnologie avanzate topcon BIM GIS internet of things mobile mapping storytelling leica sinergis energia dati teorema ingv geodesia galileo territorio autocad cantiere in cantiere esri ortofoto digital geography geomatica sar pianificazione nuvole di punti archeologia cnr qgis spazio big data leica geosystems geospatial realta aumentata top terra e spazio osservazionedella terra FOIF flytop
Planetek ImageryPack
GIS g3w suite Qgis
intergeo

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

internazionalizzazione

mediaGEO ha ricevuto supporto finanziario dalla Regione Lazio per il progetto di Internazionalizzazione relativo al POR - FESR 2014 2020 - clicca qui per i dettagli

geomediaonline

Redazione mediaGEO soc. coop. - Via Palestro 95 00185 Roma - P.I: 11534171001 - Tel. +39 06 64871209 - info@mediageo.it  - Termini di utilizzo - Privacy policy