Cercasi lavoro con Gli UAV

Stampa

Di seguito abbiamo divulgato il comunicato stampa delle giornate dedicate all'utilizzo dei sistemi Unmanned per uso professionale. In particolare il "Drone Job Day" nella giornata del 30 maggio, sarà la giornata dedicata al pubblico, dove si discuterà della vera possibilità di lavorare con queste innovazioni tecnologiche. Queste giornate forniranno alcuni chiarimenti sul futuro dei droni e le loro applicabilità lavorative.

 

"C’è lavoro con i droni? Quali professionalità sono più ricercate? Meglio pilota o progettista? E ha senso comprare un drone e creare un’azienda? Sono questi gli interrogativi che si pongono migliaia di giovani, e non solo, sulla scia del grande boom di questi nuovi robot volanti e delle loro sempre più numerose applicazioni in ambito civile, dalle riprese video alla fotogrammetria fino all’agricoltura. Domande a cui cercherà di rispondere il “Drone Job Day”, prima conferenza di orientamento professionale per chi intende lavorare con i droni. Questo incontro gratuito si svolgerà sabato 30 maggio (alle ore 16) nell’ambito di “Roma Drone Expo&Show 2015”, seconda edizione del Salone aeronautico nazionale sui droni, che sarà ospitato sul sedime dell’Aeroporto di Roma Urbe. Vi interverranno manager di aziende e start-up italiane che producono o offrono servizi con gli Aeromobili a Pilotaggio Remoto (APR). In programma anche alcune testimonianze di giovani che hanno già iniziato una nuova avventura lavorativa nel settore dei droni. La conferenza è organizzata dall’associazione Ifimedia in collaborazione con il quindicinale “Lavorare”.

 

C’è un grande interesse da parte dei giovani per il settore dei droni, soprattutto come nuovo sbocco professionale in questo momento di pesante crisi del mercato del lavoro”, ha sottolineato Luciano Castro, presidente di Roma Drone Expo&Show. “Prova ne sono le quasi 90 scuole di volo per piloti di APR spuntate in pochi mesi in tutta la penisola, il fiorire di riviste e siti web sull’argomento e anche il gran numero di curricula che ricevono quotidianamente le aziende specializzate nel settore dei droni. L’obiettivo di questo primo appuntamento con il ‘Drone Job Day’ è dunque fornire indicazioni precise sulle reali opportunità di lavoro, evitando facili entusiasmi ma anche favorendo l’accesso delle nuove generazioni a questo mercato in così rapido sviluppo in Italia e in tutto il mondo. Il settore dei droni sicuramente non rappresenterà la panacea della disoccupazione, ma in un prossimo futuro potrebbe dar vita a nuovi posti di lavoro e anche a nuove professioni”.

 

Mancano intanto poco più di due settimane all’inaugurazione di “Roma Drone – Urbe 2015”. La manifestazione, organizzata dall’associazione Ifimedia e da Mediarkè in collaborazione con l’Aero Club di Roma, vedrà la presenza sull’aeroporto romano dell’Urbe di decine di espositori italiani ed esteri con il meglio della produzione e della tecnologia nel settore dei droni civili e militari. Oltre al “Drone Job Day”, un intenso programma di convegni, workshop e conferenze si svolgerà presso l’Auditorium allestito all’interno del grande hangar del Centro Operativo Aereo del Corpo Forestale dello Stato. Previste anche presentazioni e dimostrazioni in volo degli ultimi modelli di droni multirotori e ad ala fissa. La manifestazione ha ricevuto numerosi patrocini, tra cui: Ministero della Difesa, Ministero dello Sviluppo Economico, Regione Lazio, Città metropolitana di Roma Capitale (ex Provincia di Roma), Comune di Roma, ENAC, CNR, ENEA, CIRA, ENAV e Aero Club d’Italia".

 

Venerdì 29 maggio l’ingresso sarà riservato ai professionisti e alla stampa, mentre nel weekend 30-31 sarà anche aperto al pubblico. Il biglietto ha un costo di 10 euro, in prevendita online su www.liveticket.it.

 

 

Fonte: (Romadrone)

 

Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

 

Vedi anche