Soluzione GNSS per UAV con la precisione del centimetro

Stampa
Septentrio ha annunciato il lancio di AsteRx-m UAS, una soluzione di ricevitore GNSS RTK accurata appositamente progettata per il mercato dei droni. L’AsteRx-m UAS assicura un'elevata precisione di posizionamento GNSS con un basso consumo energetico. Il lancio della scheda AsteRx-m UAS è completata dal rilascio della suite software GeoTagZ, che lavora insieme con la telecamera e realizza elaborazione delle immagini per fornire una posizione centimetrica codificata nelle immagini senza la necessità di un collegamento di dati in tempo reale.

Pur essendo il più piccolo ricevitore di Septentrio, l’AsteRx-m UAS offre agli utenti dati di posizionamento coerenti, affidabili e accurati grazie alla Septentrio GNSS e algoritmi dedicati. Il ricevitore offre una precisione a livello di centimetri con un consumo inferiore a 600mW con il sistema GPS e meno di 700mW con il GLONASS. La tecnologia LOCK+ garantisce il monitoraggio in condizioni di utilizzo pesante e IONO+ garantisce nessuna interferenza in condizioni ionosferiche difficili.

Una delle caratteristiche principali di AsteRx-m UAS e GeoTagZ è la perfetta integrazione in qualsiasi sistema UAS. AsteRx-m UAS dispone di funzionalità di connessione standard per collegarsi direttamente a un pilota automatico, come Pixhawk e Ardupilot. L’alimentazione viene direttamente da un certo numero di fonti di energia tra cui micro USB, un alimentatore esterno 9-30V o il bus di alimentazione del veicolo. GeoTagZ è disponibile come una libreria di software per l'integrazione in una catena di strumenti di elaborazione delle immagini UAS.

(Fonte: Septentrio)


Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Vedi anche