itzh-CNenfrdeptrues
Hexagon GSP
Harris
3D Target

Dalla Terra al cuore

Abbiamo divulgato di seguito il comunicato stampa dell'INGV inerente alla serie di eventi ScienzaAperta 2015 e adibito allo sviluppo di una cultura della prevenzione e della cura, ai terremoti, vulcani e altri. L’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) dal 4 al 22 maggio apre le porte al pubblico con aperitivi scientifici, conferenze, percorsi didattici e spettacoli nelle sedi di Roma, Pisa, Milano, Arezzo, Genova, Catania e Palermo. L'evento ScienzAperta 2015 giunge alla sua quinta edizione.

Quest’anno a dare inizio alle manifestazioni sarà l’Osservatorio Etneo, sezione di Catania, che dal 4 al 9 maggio organizza seminari su tematiche geofisiche e vulcanologiche e percorsi didattici per scuole e famiglie.

I ricercatori della Sezione dell'Ingv di Pisa, dal 5 al 10 maggio guideranno scolaresche e famiglie in un viaggio alla scoperta del nostro pianeta presso il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo di Livorno. Attraverso semplici esperimenti i visitatori potranno comprendere cosa sono i terremoti, capire l'affascinante mondo dei vulcani e come ci possiamo preparare e proteggere. Sabato 9 maggio, a partire dalle 19.30, sarà la volta dell’aperitivo scientifico e delle conversazioni sulla previsione dei terremoti: scienza, fantascienza e leggende metropolitane sul: "quando un terremoto non è un terremoto".

Interamente dedicato alle scuole l’appuntamento di quest’anno sarà a Milano, in concomitanza con l'Expo, dal 5 al 7 Maggio presso l'Area Ricerca Milano del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr). Qui molte delle attività avranno come tema portante le Scienze della Terra, raccontate attraverso l'uso di molteplici analogie con il cibo. Nella sede di Roma dall’11 al 16 maggio si parlerà di terremoti, vulcani, tsunami e magnetismo terrestre con visite guidate e “laboratori golosi” dedicati alle scuole. Earth, Heart and Art è il tema degli aperitivi scientifici previsti dal 14 15 maggio, a partire dalle 18,00. Il titolo del primo incontro è “Quando l’Arte incontra la Scienza”: qui ricercatori e artisti si confronteranno sull’uso dell’arte nelle pratiche divulgative delle Scienze della Terra; il secondo, “Dalla Terra al Cuore, prevenzione e dintorni”, affronterà il tema del cuore della Terra e del cuore umano: conoscere il nostro Pianeta e il nostro cuore per sviluppare una cultura della prevenzione e della cura. All’incontro, oltre ai ricercatori Ingv, parteciperà anche il cardiologo e ricercatore del Cnr, Roberto Volpe. Sabato 16, dalle 11.00 alle 18.00 open day con visite guidate alla sala di monitoraggio sismico del Centro nazionale terremoti (Cnt) e ai laboratori scientifici della sede centrale dell’Ingv, e percorsi didattici per ragazzi e per i più piccini. Alle 17.00 aperitivo scientifico “Cento anni fa, la catastrofe: fatti e personaggi del grande terremoto marsicano del 1915”, per ricordare una delle più grandi tragedie sismiche italiane.

Terremoti, vulcani e altre storie della Terra, è il titolo della mostra organizzata dall’Osservatorio Sismologico di Arezzo con la collaborazione del Comune di Anghiari, che si terrà dall’11 al 17 maggio presso la Sala di rappresentanza della Confraternita di Misericordia. La mostra vede la partecipazione attiva dei ragazzi delle scuole dell'Istituto Comprensivo di Anghiari-Monterchi. Il percorso della mostra illustra le principali tematiche della Geofisica e della Sismologia. Audiovisivi e brevi seminari svolti dai ricercatori dell'Osservatorio, costituiranno per i visitatori un ulteriore momento di approfondimento.

Sismo on tour è l’incontro con le scuole dei comuni dell'Alta Val Trebbia sul tema del terremoto, organizzato dalla sede di Genova dal 18 al 19 maggio. Il 18 maggio è prevista anche una conferenza su “Riduzione del rischio sismico in aree a media sismicità: educazione, prevenzione, preparazione” a Rezzoaglio, provincia di Genova, aperta alla cittadinanza e agli operatori di protezione civile. A chiudere ScienzAperta 2015 è la Sezione di Palermo che il 22 maggio organizza una conferenza su terremoti e vulcani al Museo regionale di Terrasini-Palazzo d'Aumale. Per l’occasione saranno anche allestiti un sismografo per la registrazione dei fenomeni sismici e un modello di vulcano con simulazione dei processi di degassamento. Per le scuole è previsto un percorso guidato alle sezioni espositive museali e in particolare alla collezione Teodosio De Stefani che ripercorre la storia evolutiva della Sicilia attraverso le testimonianze fossili.

ScienzAperta è una manifestazione ideata e promossa dal Laboratorio di Didattica e Divulgazione Scientifica dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. La manifestazione nasce nel 2011, dall'esperienza maturata nell'ambito della Settimana della cultura Scientifica e Tecnologica, promossa dal MIUR. Ogni anno ScienzAperta rappresenta una occasione per aprire al pubblico e per condividere con la comunità i luoghi della ricerca scientifica, attraverso eventi distribuiti in diverse fasce orarie, con percorsi e laboratori didattici, incontri con i ricercatori e visite guidate che hanno l'obiettivo comune di incuriosire, interessare ed emozionare il pubblico di tutte le età.


Il calendario completo è consultabile sul sito: www.scienzapertaingv.it

Gli eventi sono su prenotazione fino a esaurimento posti cliccando qui.

Ulteriori informazioni si possono ottenere scrivendo a questo indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Fonte: (INGV)

 
 

Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/k4yu3

 

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche

Reach RS2

Naviga per temi

microgeo satelliti topografia asi autodesk esri INTERGEO esa catasto europeo gestione emergenze aerofotogrammetria apr oceanografia FOIF smartphone agricoltura interferometria teorema posizionamento satellitare cantiere scansione 3D GIS dati geografici uso del suolo territorio gps arcgis geomax modellazione 3d utility ISPRA internet of things open source faro drone fotogrammetria urbanistica autocad CAD realta aumentata esri italia monitoraggio satelitare meteorologia digital geography sensore cnr mappe geodesia Stonex BIM uav GNSS openstreetmap telerilevamento dati open geo data codevintec rilievo monitoraggio geologia autonomous vehicle laser scanner formazione protezione civile geomatica Harris droni sentinel in cantiere geoportale smart city copernicus 3DTarget pianificazione qgis sar rndt beni culturali top archeologia lidar big data ict geofisica remote sensing dissesto idrogeologico realtà virtuale hexagon energia top world stazione totale app intelligenza artificiale misurazione INSPIRE tecnologie avanzate geospatial catasto 3D cosmo skymed servizi Bentley storytelling galileo asita trasporti ricevitori sinergis technologyforall smart mobility terrelogiche leica leica geosystems mare progettazione eGEOS terremoti sicurezza mobile mapping ambiente Epsilon Italia webGIS osservazione dell'universo metadati trimble cartografia open data rischio termografia terra e spazio reti tecnologiche nuvole di punti Here spazio geolocalizzazione topcon osservazione della terra coste Toponomastica tecnologia planetek flytop ortofoto mobilita scienze della terra ingv rilievo 3d terremoto GTER infrastrutture
VidaLaser
intergeo

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps