itzh-CNenfrdeptrues
Harris
3D Target
Il FLyGEO

Roma Drone Conference, il 17 marzo si parla di droni e telerilevamento

E’ boom per l’uso dei droni nell'osservazione e nella gestione del territorio in Italia. Geometri, architetti, ingegneri e addirittura geologi e archeologi fanno a gara nell’utilizzare queste nuove macchine volanti per le proprie attività, nonostante i limiti introdotti dal Regolamento dell’ENAC sugli Aeromobili a Pilotaggio Remoto (APR).

Infatti sarebbero già oltre un migliaio i professionisti che a matita e compasso hanno affiancato le opportunità offerte da sofisticati sensori imbarcati su droni ad ala fissa e rotante. Una vera rivoluzione, che potrebbe cambiare il volto di molte professioni. Un primo bilancio sarà tracciato martedì 17 marzo in occasione della conferenza “Droni e telerilevamento”, che si svolgerà a Roma presso il Centro Congressi Frentani (via dei Frentani 4, ore 9-16). A questa conferenza, parteciperanno rappresentanti degli Ordini professionali, docenti universitari e manager di aziende specializzate che propongono droni e sensori. Saranno anche presentate le prime esperienze “sul campo” nell’utilizzo di questi mezzi per la fotogrammetria e la topografia, la gestione del territorio e di grandi impianti, ma anche per la geologia, l’archeologia, il controllo dei beni culturali e il monitoraggio dell’ambiente. La partecipazione è gratuita, ma è necessario iscriversi inviando i propri dati a segreteria @ romadrone.it

Italdron drone Scrabble 8HSEItaldron drone Scrabble 8HSE

Numerose sono le nuove soluzioni tecnologiche che saranno illustrate durante la conferenza. Tra queste, ci sono i droni ad ala rotante “FlyNovex” e ad ala fissa “FlyGeo”, entrambi sviluppati dalla start-up romana FlyTop. Proprio il “FlyGeo”, può essere dotato di una macchina fotografica Sony A6000 24.7 Mpx, capace di acquisire immagini geo-referenziate ad una risoluzione finora impossibile. Ci sono poi i droni della società ravennate Italdron come il multirotore “Scrabble 8HSE”, dotato di 8 motori e capace di realizzare video e foto di qualità cinematografica con macchine Canon 5D o Nikon D800. Un altro drone è l’”SF6”, prodotto dalla società ternana Skyrobotic del gruppo Italeaf: questo mezzo può essere dotato di molteplici sensori intercambiabili, tra cui multispettrali, RGB HD, flir e micro lidar. Questo drone viene utilizzato anche per le riprese settimanali sul cantiere dell’Expo a Milano. Durante l’evento, saranno pure presentate le novità sviluppate da altre aziende italiane ed estere, come Aibotix Italia, Menci Software, Microgeo, Cloud Cam by Nuovi Sistemi, Geodrones e Terabee.

Skyrobotic droneSF6Skyrobotic droneSF6

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La conferenza “Droni e telerilevamento. L’utilizzo degli APR per l’osservazione del territorio, il controllo dei beni culturali e il monitoraggio dell’ambiente” è il sesto appuntamento del ciclo “Roma Drone Conference”, organizzato dall’associazione Ifimedia e da Mediarkè. Ha ricevuto numerosi patrocini, tra cui Ministero dell’Ambiente, ENAC, ANSV, CIRA, ENAV, ANCI, oltre agli Ordini professionali di geometri, ingegneri e geologi. L’evento sarà trasmesso in streaming sul sito www.lanuovaecologia.it, grazie ad una partnership con Legambiente. “Il telerilevamento tramite drone sembra essere uno dei settori di punta e con maggiori potenzialità di sviluppo dell’impiego di queste nuove macchine volanti a fini professionali”, ha dichiarato Luciano Castro, presidente di Roma Drone Conference. “Molte professioni, come quelle dei geometri o degli ingegneri edili, sono alla vigilia di una vera rivoluzione tecnologica, che vedrà una rapidissima crescita della presenza dei droni in attività classiche come la fotogrammetria e la topografia, ma anche in tutte le operazioni relative al monitoraggio e alla conoscenza del territorio e dell’ambiente. Molto interessanti sono poi le nuove applicazioni per la salvaguardia dei beni culturali e anche per le ricerche archeologiche”.

Per maggiori info: www.romadrone.it

 
(Fonte: Comunicato Mediarkè)

Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/k4yau

 

Vedi anche

Getac palmari e pc fully ragged blindati
ProfiloColore

Naviga per temi

terrelogiche geolocalizzazione coste arcgis terra e spazio Bentley planetek asita GNSS in cantiere dissesto idrogeologico openstreetmap dati geografici asi sicurezza droni terremoti osservazione della terra cosmo skymed ambiente GTER apr utility modellazione 3d beni culturali tecnologia satelliti dati rndt posizionamento satellitare top world sinergis agricoltura sentinel app mare terremoto geomax mobile mapping uav open data trasporti tecnologie avanzate topografia INTERGEO ricevitori energia codevintec esri italia archeologia geologia cnr qgis gps mappe copernicus sensore laser scanner webGIS interferometria storytelling aerofotogrammetria galileo rischio INSPIRE sar intelligenza artificiale geofisica trimble nuvole di punti lidar rilievo 3d cantiere BIM meteorologia urbanistica smart city cartografia remote sensing Toponomastica stazione totale digital geography smartphone autodesk pianificazione open geo data Stonex scienze della terra eGEOS ortofoto topcon fotogrammetria microgeo leica geosystems ISPRA teorema realtà virtuale esri big data leica monitoraggio smart mobility GIS monitoraggio satelitare faro reti tecnologiche infrastrutture innovative telerilevamento rilievo hexagon realta aumentata uso del suolo SIFET catasto spazio termografia catasto europeo top misurazione mobilita 3D infrastrutture oceanografia esa Harris geoportale formazione flytop autonomous vehicle CAD autocad progettazione scansione 3D Here osservazione dell'universo servizi geospatial ict OGC Epsilon Italia geodesia FOIF ingv territorio geomatica open source technologyforall metadati protezione civile internet of things
VidaLaser
Planetek ImageryPack
intergeo

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps