In Puglia un evento interamente dedicato all'International OpenData Day Italia 2015

Scaduto
Stampa

In occasione della giornata "Open Data Day" internazionale dedicata agli opne data, si svolgeranno anche in Italia una serie di eventi sul territorio per promuovere l'uso e la cultura degli opne data. Si tratta della quinta giornata internazionale e della terza a livello di Italia.

Anche quest'anno nell'ambito dell'International OpenData Day Italia 2015 si svolge l'incontro pubblico promosso dal gruppo OpenPuglia "OpenData Day Bari". All'evento, patrocinato da Politecnico di Bari e Università di Bari, parteciperanno esperti, giornalisti, cittadini ed esponenti di pubbliche amministrazioni, con l'obiettivo di conoscere meglio cosa sono gli OpenData e perchè rivestono grande importanza nella vita sociale, economica e democratica di un territorio, e provando a imparare a leggere i dati e sviluppare idee e soluzioni innovative circa l’ambiente, la mobilità ed i beni culturali e ambientali.

OpenData Day Bari 2015
Sabato 21 febbraio 2015, dalle 9.00 alle 18.00
Aula Magna “Edoardo Orabona”, Politecnico di Bari – via Orabona 4

Per saperne di più ed iscriversi visita il sito dell'evento.

All’Open Data Day di Bari, parteciperanno:

  • Adriana Agrimi (Dirigente della Regione Puglia)
  • Silvio Maselli (Assessore Cultura e Turismo del Comune di Bari)
  • Guglielmo Minervini (Assessore alle politiche giovanili, trasparenza e legalità della Regione Puglia)
  • Francesco Surico (Innovapuglia)
  • Gianni Sebastiano (Presidente del Distretto produttivo informatica pugliese)
  • Alessandro Marescotti (Presidente di Peacelink).
  • Dopo il saluto del magnifico rettore del Politecnico di Bari, prof. Eugenio Di Sciascio, e quello del magnifico rettore dell’Università di Bari, prof. Antonio Felice Uricchio, l’avvio dei tavoli di lavoro sarà affidato a Vincenzo Patruno (ISTAT).

Le istituzioni saranno affiancate da:

  • Massimo Zotti (SGI Puglia/Planetek Italia)
  • Tommaso Di Noia (Politecnico di Bari)
  • Morena Ragone (Università degli Studi di Foggia, SGI Puglia/Wister)
  • Giovanni Semeraro (Università di Bari/ SGI Puglia/Wister_mister)
  • Giuseppe Pirlo (referente dell’Università di Bari per l’Agenda Digitale e Smart City).
  • Modereranno i lavori della Tavola Rotonda Ludovico Fontana (Corriere del Mezzogiorno) e Lino Castrovilli (Pugliain.net).

Nel pomeriggio ci sarà spazio per gli hackathon: l’occasione per sviluppatori di software, programmatori, appassionati e curiosi, per lavorare insieme sugli Open Data disponibili in Puglia e produrre insieme qualcosa di concreto, creando soluzioni ed avviando nuove iniziative. Gli hackathon verteranno sui temi del monitoraggio ambientale, dell’infomobilità e dei beni culturali, in continuità con le prime inizative avviate da OpenPuglia.

Per maggiori info visita la pagina dedicata sul sito di Planetek Italia



Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

 

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche