itzh-CNenfrdeptrues
Harris
3D Target

Un report dal TUSExpo in Den Haag il primo salone degli UAV

Il primo salone internazionale dei sistemi UAV per le applicazioni professionali e per i servizi, il TUSExpo (The Unmanned Systems Expo), ha aperto i battenti il 4 febbraio 2015 al World Forum di The Hague sotto l'egida di HSD, il Security Cluster Europeo basato appunto in The Hague.
Il nostro magazine GEOmedia è stato media partner e la redazione ha partecipato per seguire da vicino l'evento e realizzare un report per i lettori.


La prima impressione è quella di un evento che mancava in europa, anche se a detta di diversi operatori non mette insieme le potenzialità del settore e, in parte, sembra una replica di quanto già visto in altre sedi  come gli eventi tenutesi in UK.

Per contare le aziende italiane basta un dito, se si considerano quelle veramente innovative. La sola azienda presente era la PANOPTES di Palermo, alla quale dedicheremo un approfondimento con una intervista per raccontare il loro punto di vista su questo evento.

Veniamo invece alla prima giornata dei lavori, che e' cominciata con le prime relazioni invitate nella sessione plenaria, cominciata prima ancora dell'apertura ufficiale dell'evento. Tenuto a parte l'intervento di apertura che non ha dato informazioni importanti se non quelle che gli addetti ai lavori gia' conoscono, la prima relazione e' stata quella del produttore di UAV di casa, Lucas van Oostrum di Aerialtronics. Ha esposto la vision a medio termine della sua azienda sugli UAV per uso civile. A seguire la presentazione di un giovane e rampante membro della americana Airware che ha stupito il pubblico con i loro sistemi test di volo in assenza di segnale GPS e al chiuso di un grande parcheggio sotterraneo.

 

La relazione più importante per spessore, vision e realtà futura del mercato è stata però quella di Yannick Levi di Parrot che ha messo in chiaro il parallelo tra il mercato consumer e quello professionale dei prodotti di larga diffusione come i sistemi Parrot e SenseFly, quest'ultima ormai parte integrante del gruppo Parrot. Da questo punto  di vista è stato chiarito che piattaforme che sembravano destinate al solo mercato consumer, possono essere impiegate invece in attività professionali. La linea di separazione tra attività ludiche (modellismo) e quella professionale (necessità del brevetto) e' veramente sottile e, nell’occasione del Natale scorso, Parrot ha dovuto chiarire sul mercato interno francese e su quello USA il limite di questa linea indefinita, pena il crollo delle vendite.

Fin qui la mattinata fatta di presentazioni di largo interesse, e di un primo giro tra gli stand che seppur non numerosissimi, hanno portato un vento di novità tra aziende e soluzioni piccole e grandi, ma un pò per tutte le esigenze.

 

Le novità più immediate sono però rappresentate, oltre che dalla linea di prodotti di Aerialtronics, dal nuovissimo quadricottero targato SenseFly, e dal nuovo quadricottero targato DJI Innovation che rappresenta una vera evoluzione dei sistemi per applicazioni consumer, di livello professionale adeguato ad essere impiegato come sistema di backup.

 

Le sessioni pomeridiane hanno invece fatto il punto su applicazioni e integrazioni nei processi operativi per le varie tematiche, tra cui la sessione Geo Service & Mapping che ha rappresentato per noi di GEOmedia una vetrina particolare sulla vision internazionale per questo settore. In particolare la presentazione dell'uso dei sistemi UAV in un ambito internazionale come quello dell'aggregato COWI (www.cowi.com), focalizzato appunto sulle tematiche del rilievo geotopografico con accento particolare su territorio e infrastrutture. Un esempio che poco calza purtroppo con le strutture di business in Italia, dove i rilievi topografici sono in genere condotti da piccolissime aziende o da professionisti.

Per ora e' tutto da TUSExpo in Den Haag.

 

Per approfondimenti potete visitare il sito di TUSExpo

 

(Fonte: redazionale)

 

Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/k4ypx

 

Vedi anche

Getac palmari e pc fully ragged blindati
ProfiloColore

Naviga per temi

INTERGEO terremoti storytelling webGIS galileo progettazione open geo data metadati open source spazio arcgis sinergis catasto BIM geomax OGC sicurezza geofisica top world ortofoto Stonex GNSS smartphone satelliti leica geosystems top remote sensing teorema ict catasto europeo formazione infrastrutture utility leica cantiere cosmo skymed geolocalizzazione terra e spazio uav dati fotogrammetria FOIF scansione 3D INSPIRE trasporti mappe ingv geospatial asi geodesia apr energia GTER dissesto idrogeologico qgis coste sentinel monitoraggio satelitare beni culturali aerofotogrammetria asita smart mobility codevintec Epsilon Italia lidar agricoltura telerilevamento Toponomastica meteorologia cnr tecnologia SIFET terrelogiche digital geography trimble microgeo autocad planetek interferometria mobile mapping misurazione open data flytop dati geografici app Bentley laser scanner archeologia Harris big data realtà virtuale cartografia rilievo rndt oceanografia reti tecnologiche autodesk intelligenza artificiale esa urbanistica smart city hexagon rischio protezione civile GIS pianificazione droni internet of things ISPRA modellazione 3d sar terremoto ambiente geoportale servizi infrastrutture innovative topcon copernicus geologia sensore Here technologyforall 3D mobilita nuvole di punti esri mare territorio osservazione dell'universo scienze della terra faro autonomous vehicle realta aumentata ricevitori eGEOS in cantiere esri italia posizionamento satellitare geomatica topografia termografia monitoraggio osservazione della terra CAD rilievo 3d openstreetmap uso del suolo tecnologie avanzate gps stazione totale
VidaLaser
Planetek ImageryPack
intergeo

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Login redazione

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

mediaGEO LOGONEW transp80x276

mediaGEO soc. coop.
Via Palestro, 95 - 00185 Roma
Tel. +39 06.64.87.12.09   
Fax +39 06.62.20.95.10
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps