Open Expo 2015 - WebGIS per il monitoraggio dei cantieri

Un WebGIS per la trasparenza sui lavori delle Expo 2015

Stampa
Cambio di registro sui lavori dell'Expo. La nuova gestione del progetto sul grande evento internazionale, dopo gli scandali della precedente gestione, punta alla trasparenza di tutte le operazioni di appalto ed alla velocità e monitoraggio dei lavori.
In primo luogo pubblica i dati in formato aperto: entrate e uscite, acquisti, pagamenti e relativi beneficiari, cantieri, descrizione delle opere, importi previsti per la loro realizzazione, varianti, numero di visitatori, mobilità e trasporto pubblico.
I dati sui cantieri sono poi pubblicati in un semplice WebGIS dove, sulla base di cartografia OpenStreetMap, sono localizzati in forma puntuale i cantieri. Cliccando su un cantiere si apre un fumetto nel quale sono riportati: il CIG (Codice Identificativo di Gara), l'azienda aggiudicataria, la data di consegna dei lavori, l'importo e lo stato dei lavori. Cliccando poi sulla denominazione del cantiere presente nel fumetto, si apre una scheda-cruscotto nella quale sono dettagliate informazioni sulla regolarità dei lavori, sullo stato dei lavori, sulle specifiche contrattuali, disegni e foto.
Peccato che ingrandendo la mappa non compaia l'area poligonale interessata dal cantiere e la planimetria dell'intervento.

http://dati.openexpo2015.it/mappa-opere


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche