Monitoraggio, sensori e reti di controllo per il territorio e la città intelligente al Forum TECHNOLOGYforALL 2014

Stampa

Durante il Forum TECHNOLOGYforALL 2014 la mattina del 4 giugno è programmato un interessante workshop sul tema: Monitoraggio, sensori e reti di controllo per il territorio e la città intelligente.

Il workshop è condiviso dalle due Conferenze “Tecnologie per il Territorio” e “Tecnologie per la Città intelligente”. Moderati dal giornalista Gianluca Pititto, direttore responsabile della rivista GEomedia, verranno trattati i seguenti temi: sensori per la città intelligente, il cittadino sensore (Elena Rapisardi), Internet of thinks, City Sensing (Giovanni Borga), monitoraggio inondazioni (Marco Velludo di ETT), videosorveglianza per la sicurezza in città (Ing. Paola Rocco dell'Ordine degli Ingegneri), ecc.

Il Forum TECHNOLOGYforALL 2014 è il primo evento dedicato all'innovazione tecnologica che si pone l'obiettivo di promuovere le tecnologie e le competenze che sono applicabili agli ambiti strettamente correlati del territorio, delle smart city e dei beni culturali.
Il Forum è articolato in tre conferenze che si svolgono presso la stessa location e trovano momenti di condivisione.
 
Forum TECHNOLOGYforALL 2014 a Roma il 4 e 5 giugno 2014 presso il Centro Congressi Frentani, a poca distanza dalla Stazione Termini e dalle metro.

Per tutte le informazioni ed iscrizioni:  www.technologyforall.it

(Fonte: redazione)

 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/

 

Sostieni la rivista GEOmedia ed il sito GEOforALL.it  
Da sempre abbiamo affermato la valenza pratica delle tecnologie e della ricerca applicata al Territorio e all'Ambiente, strumento aperto di informazione e di conoscenza alla portata della curiosità. Il nostro lavoro è solo avviato dal sostegno dei produttori di tecnologie, dei professionisti, degli enti e dei lettori abbonati che sono orientati al campo d'interesse e diffusione, variabile quanto imprevedibile.
La scelta  dell'Open Access Digitale gratuito è stata ed è il sostegno di una tecnologia dirompente, corollario indispensabile di decodificazione della difficoltà e novità di linguaggio, al cui fianco la memoria della stampa cartacea su abbonamento non prescinde dal piacere della lettura tradizionale, che è per definizione insito nell'informazione, perché sia tale.
Senza il vostro acquisto dovremo presto convertire un prodotto per noi insostituibile.
Abbonatevi CLICCANDO QUI 
 


 

Vedi anche