itzh-CNenfrdeptrues
Harris
3D Target
Forum TECHNOLOGYforALL 2018
Sabato, 10 Maggio 2014 10:50

ESA - Immagine della settimana: Sentinel e Riserve Saline ( 09 Maggio 2014)

Gianluca Pititto
 Salar de Uyuni thumb  

L’ immagine satellitare che proponiamo ai nostri lettori questa settimana è una delle prime acquisizioni radar effettuate da Sentinel-1A  e risale al 20 Aprile scorso, a meno di tre settimane di distanza dal lancio del satellite avvenuto il 3 Aprile. Mostra la Salar de Uyuni in Bolivia, la più grande pianura salina del mondo (folder guardala / scaricala in alta risoluzione).

Aeronike

La Salar de Uyuni si estende su una superficie di oltre 10000 kmq e si trova presso il confine meridionale di Altiplano, un altopiano dell’ entroterra andino. Circa 40000 anni fa quest’ area era parte di un gigantesco lago preistorico  che successivamente si prosciugò, lasciando alla luce la pianura salina.

Sebbene la distesa salina appaia nelle immagini ottiche satellitari come una regione di un colore bianco sostanzialmente omogeneo, qui osserviamo viceversa  varie sfumature di grigio, che peraltro ricordano una struttura simile a quella di un lago. Questo risultato è riconducibile al modo in cui il segnale radar  viene riflesso da differenti superfici: le aree dove il segnale radar viene assorbito appaiono di colore più scuro, mentre le aree in cui il segnale viene riflesso verso il satellite appaiono di colore più chiaro. Questo meccanismo fornisce agli esperti di Osservazione della Terra (Earth Observation) indicazioni importanti sulla rugosità della superficie osservata, sulla densità salina ed anche sulla eventuale presenza di acqua.

Nel complesso la Salar de Uyuni risulta caratterizzata da una distesa  molto liscia, con una variazione di elevazione superficiale di meno di 1 metro. Questa circostanza rende quest’ area un territorio ideale per la calibrazione degli altimetri radar satellitari – un tipo differente di strumentazione radar utilizzata per misure di topografia superficiale. La futura missione Sentinel-3  avrà a bordo proprio un radar altimetro.

Tutto il territorio circostante appare rugoso al confronto con la vasta area salina ed è dominato dai vulcani della catena montuosa delle Ande, che sono parte dell’ Anello di Fuoco del Pacifico.

Sentinel-1A  è la prima di due missioni satellitari Sentinel-1 nell’ ambito del programma europeo Copernico. I suoi dati radar verranno utilizzati per una molteplicità di applicazioni, tra cui: la sorveglianza dell’ ambiente marittimo, il monitoraggio della superficie terrestre per valutazione del rischio di movimenti del terreno, gestione delle acque  e del suolo ed infine mappature  per il supporto ad aiuti umanitari ed - più in generale - a  situazioni di crisi.


---

 

Sentinel’s Salty Scan

This radar image is one of the first from the Sentinel-1A satellite, acquired on 20 April – less than three weeks after its launch on 3 April (folder view / download in Hi-Res).

The image shows the Salar de Uyuni in Bolivia, which is the largest salt flat in the world.

Occupying over 10 000 sq km, the vast Salar de Uyuni lies at the southern end of the Altiplano, a high plain of inland drainage in the central Andes. Some 40 000 years ago, this area was part of a giant prehistoric lake that dried out, leaving behind the salt flat.

While the salt flat appears an almost homogenous white in optical satellite imagery, here we see it in shades of grey, and it looks almost like a lake. This has to do with how the radar signal reacts to different surfaces: areas where the radar signal is absorbed appear darker, while areas where the signal is reflected back to the satellite appear lighter. This gives Earth observation experts an indication of how rough or smooth the surfaces area, differences in salt density or even the presence of water.

But on the whole, the Salar de Uyuni is very flat, with a surface elevation variation of less than 1 m. This makes the area ideal for calibrating satellite radar altimeters – a different kind of radar instrument that measures surface topography. The future Sentinel-3 mission will carry a radar altimeter.

The surrounding terrain is rough in comparison to the vast salt flat and is dominated by the volcanoes of the Andes mountains forming part of the Pacific Ring of Fire.

Sentinel-1A is the first in the two-satellite Sentinel-1 mission for Europe’s Copernicus programme. Its radar data will be used for a variety of applications, including the surveillance of the marine environment, monitoring land-surface for motion risks, mapping for forest, water and soil management, and mapping to support humanitarian aid and crisis situations.

 

(Fonte: ESA - Image of the week: "Sentinel’s Salty Scan". Traduzione: Gianluca Pititto)

  


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.geoforall.it/kwc96

 


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro FLIR flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago landsat laser scanner leica lidar magalopoli MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mixed reality mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile Ramsar realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility webGIS

Aziende e professionisti in azione

  • Rilievi laser scanner in superficie e sotterraneo

    Rilievi topografici in superficie e sotterraneo in Via Lugnano in Teverina - Via Nocera Umbra - Municipio Roma VII, eseguiti per Roma Capitale U.O. Opere idrauliche e dissesto idrogeologico.

Technology for All 2017 - Workshop in campo

Video clip TFA2017

GeoBusiness 2018

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps