NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


itzh-CNenfrdeptrues
Codevintec Days Trieste
3D Target
Forum TECHNOLOGYforALL 2018
Mercoledì, 11 Dicembre 2013 13:53

Presentata da Telespazio la edizione 2014 del calendario Love Planet Earth

Gianluca Pititto

logo planet

Nella prestigiosa location dell’ Open Colonna al Palazzo delle Esposizioni a Roma si è svolta ieri sera la presentazione del calendario “Love Planet Earth 2014” prodotto dalla Telespazio e giunto ormai alla sua ottava edizione. L’incontro si è svolto alla presenza della stampa, in un clima informale  e conviviale, complice anche  l’ elegante cena  offerta da Telespazio e che ha fatto da cornice all’evento.

Aeronike

Gli onori di casa sono stati a cura dell’ Amministratore Delegato dell’azienda, Luigi Pasquali, che ha ricordato l’impegno di Telespazio nell’osservazione del territorio ed il ruolo dell’ azienda -  con la sua controllata e-GEOS -  quale operatore tra i più importanti al mondo nel campo delle informazioni geospaziali, con una offerta integrata di soluzioni applicative, contenuti e servizi basati su dati radar e ottici ad altissima risoluzione.

Con il programma “Love Planet Earth”, l’azienda è impegnata dal 2007 in una campagna internazionale di informazione e sensibilizzazione sui temi della salvaguardia ambientale, nella consapevolezza che il punto di vista privilegiato delle reti satellitari sulle tematiche della salvaguardia ambientale imponga eticamente ad aziende come Telespazio uno sforzo sensibile nel mantenere alta l’attenzione sulle trasformazioni del nostro pianeta ed i loro possibili effetti.

Pasquali ha ricordato le precedenti sette tappe tematiche dell’ iniziativa “Love Planet Earth”, che per ogni edizione si è basata sulle indicazioni che di anno in anno le Nazioni Unite hanno fornito come punto di attenzione  per la salvaguardia del nostro pianeta. Dopo un 2007  di stampo prettamente estetico, il 2008 è stato l’anno dedicato al tema dei poli della Terra, il 2009 a quello dell’ acqua come preziosa risorsa  da monitorare, il 2010 al tema dell’ avanzamento della desertificazione, il 2011 al tema della urbanizzazione della nostra società e del modello di smart-city, il 2012 focalizzato sul grande problema della deforestazione globale ed infine il 2013 dedicato – con un pizzico di  sano campanilismo -  al prezioso paesaggio italiano.

pasquali

              Luigi Pasquali - CEO di Telespazio - alla presentazione di Love Planet Earth 2014

 

Il Calendario 2014 è dedicato al tema della Trasformazione del Paesaggio ed è stato introdotto dall’ Amministratore Delegato di e-GEOS – Marcello Maranesi -  che ha descritto  le fasi di produzione del prodotto, realizzato sotto la supervisione di Viviana Panaccia di Telespazio. Il calendario è stato successivamente commentato immagine per immagine dall’ ing. Oddone, responsabile di image processing di e-GEOS. Si snoda come un percorso illustrato da dodici soggetti, che attraversano luoghi naturali ancora incontaminati e zone fortemente antropizzate, dove i segni lasciati dall’Uomo sono evidenti. Mese dopo mese, grazie all’occhio dei satelliti, le immagini offrono un promemoria fotografico dello stato del nostro Pianeta: fotogrammi di grande bellezza, che tuttavia inducono a riflettere sul futuro della Terra e, soprattutto, su come agire per preservarne lo stato di salute alla luce della trasformazioni che appaiono con evidenza. Le immagini provengono dai sensori radar ed ottici di CosmoSkyMed, Landsat-8 e su concessione della DigitalGlobe. L’elaborazione delle immagini satellitari sono di regola effettuate da e-GEOS, società costituita all’80% da Telespazio e al 20% dall’Agenzia Spaziale Italiana.

Ricordiamo che Telespazio è una joint venture tra Finmeccanica (67%)/Thales (33%) ed è presente in otto paesi nel mondo. E’ tra i principali operatori mondiali nel campo dei servizi spaziali: dalla progettazione e sviluppo di sistemi spaziali, alla gestione dei servizi di lancio e controllo in orbita dei satelliti,servizi di osservazione della Terra, comunicazioni integrate, navigazione e localizzazione satellitare, fino ai programmi scientifici.

Sul sito internet di Telespazio (www.telespazio.com) è possibile scaricare il Calendario “Love Planet Earth 2014” con le singole immagini e consultare un’ampia sezione dedicata alle tematiche ambientali descritte, con notizie e approfondimenti multidisciplinari. Il calendario è stampato con carta certificata dal programma FSC (Forest Stewardship Council), attestante la gestione sostenibile delle foreste.

(Fonte: Redazionale)

 

 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.rivistageomedia.it/kw6cy

 

 


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni duna eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv inquinamento INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA landsat laser scanner leica lidar MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile Ramsar realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcano webGIS

Aziende e professionisti in azione

  • Rilievi laser scanner in superficie e sotterraneo

    Rilievi topografici in superficie e sotterraneo in Via Lugnano in Teverina - Via Nocera Umbra - Municipio Roma VII, eseguiti per Roma Capitale U.O. Opere idrauliche e dissesto idrogeologico.

Technology for All 2017 - Workshop in campo

Video clip TFA2017

Servizi a Rete TOUR 2018
GeoBusiness 2018

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo