itzh-CNenfrdeptrues
3D Target
Forum TECHNOLOGYforALL 2018
Sabato, 26 Ottobre 2013 02:08

ESA - Immagine della settimana: Terre Mutevoli (25 Ottobre 2013)

Gianluca Pititto

Uganda thumb

L’ immagine che proponiamo questa settimana ai nostri lettori è stata acquisita dal sensore radar del satellite europeo Envisat e mostra una serie di laghi e montagne che si trovano  sul territorio occidentale dell’ Uganda (folder scaricala in alta risoluzione).

Aeronike
VidaLaser

La zona ripresa è parte dell’ Albertin Rift (rift: frattura geologica – NdT), una propaggine del Rift Orientale Africano, dove la Placca Somala sta scivolando via dal resto del continente africano.

Nell’ angolo in alto a destra si può osservare il Lago George. Questa riserva naturale di acqua  è attraversata  al centro dall’ Equatore ed è stata dichiarata  Area Umida di Importanza Internazionale dalla Convenzione di Ramsar, un trattato intergovernativo  dedicato all’ uso sostenibile delle aree umide.

Le sue acque fluiscono nel Canale di Kazinga - molto conosciuto per l’alta concentrazione di ippopotami e di coccodrilli del Nilo – per poi raggiungere il Lago Edward, visibile in basso a sinistra.

I colori dei due laghi e del canale di collegamento indicano i cambiamenti avvenuti  nel livello delle acque tra le diverse acquisizioni radar. Su entrambe i lati del canale i territori vulcanici sono contrassegnati  da larghi crateri e da laghi all’ interno di caldere.

Nella parte alta dell’ immagine possiamo vedere l’ area pedemontana delle Montagne Rwenzori, che si innalzano lungo il confine tra Uganda e Repubblica Democratica del Congo (ad ovest).

La vetta più alta della catena montuosa raggiunge i 5100 m e nel suo complesso il sistema  ospita la presenza di numerosi ghiacciai, laghi e cascate. Tuttavia, i cambiamenti climatici hanno avuto un impatto negativo sui ghiacciai e –di conseguenza – sulla vegetazione montana e sulle biodiversità presenti.

A sud delle montagne si può osservare un’ area  dai colori rosa brillante, viola e verde: essa mostra la zona dove sono occorsi cambiamenti sulla superficie del territorio tra le tre scansioni radar  che sono state utilizzate per formare questa immagine composita. Questi cambiamenti sono avvenuti primariamente nella vegetazione, in quanto qui la terra è ricoperta da culture agricole. Si può anche notare una linea chiara di separazione che segna il confine tra le arre agricole  ed i territori protetti.

Questa immagine è stata creata dalla combinazione di tre acquisizioni del radar di Envisat, il 14 Giugno 2007, il 14 Febbraio 2008 ed il 3 Luglio 2008 al di sopra della stessa area geografica.

---

Lands of Change

Lakes and mountains of western Uganda are captured in this Envisat radar image (folder download it in Hi-Res).

The area pictured is part of the Albertine Rift, a branch of the East African Rift where the Somali Plate is splitting away from the rest of the continent.

In the upper right corner is Lake George. With the equator running right through the middle, this body of water is recognised as a Wetland of International Importance by the Ramsar Convention, an intergovernmental treaty for the sustainable use of wetlands.

Its waters flow into the Kazinga Channel – known for its high concentration of hippopotami and Nile crocodiles – and then empty into Lake Edward at lower left.

The colours in the two lakes and connecting channel indicate changes in water level between acquisitions. On either side of the channel, large craters and crater-lakes dot the volcanic fields.

At the top of the image, we can see the foothills of the Rwenzori Mountains on the border between Uganda and the Democratic Republic of the Congo (west).

Its highest peak topping 5100 m, the mountain chain is home to numerous glaciers, waterfalls and lakes. However, climate change has negatively affected the glaciers, and subsequently the mountains’ vegetation and biodiversity.

To the south of the mountains, the bright pink, purple and green areas show where changes in the land’s surface occurred between the three radar scans that make up this composite image. These changes are primarily in vegetation as the land here is blanketed with agricultural plots. There is even a clear-cut line where agricultural activities end and the protected land begins.

This image was created by combining two acquisitions from Envisat’s radar on 14 June 2007,14 February 2008 and 3 July 2008 over the same area.

 

(Fonte: ESA - Image of the week: "Lands of Change". Traduzione: Gianluca Pititto)

 

 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.rivistageomedia.it/kw68f

 

 


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni duna eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv inquinamento INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago landsat laser scanner leica lidar MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile Ramsar realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza SIFET sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcano webGIS

Aziende e professionisti in azione

  • Rilievi laser scanner in superficie e sotterraneo

    Rilievi topografici in superficie e sotterraneo in Via Lugnano in Teverina - Via Nocera Umbra - Municipio Roma VII, eseguiti per Roma Capitale U.O. Opere idrauliche e dissesto idrogeologico.

Technology for All 2017 - Workshop in campo

Video clip TFA2017

Geofly Spark
Geofly Spark

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

  • Clima: SM2RAIN-CCI un nuovo dataset globale di precipitazioni a lungo termine

    Luca Brocca 08.07.2018 08:02
    Aggiornamento
    Abbiamo appena aggiornato il dataset. Qui trovate la nuova versione https://zenodo.org/record/1305021 ...

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps