NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


itzh-CNenfrdeptrues
3D Target
Università Siena Geotecnologie
Forum TECHNOLOGYforALL 2018
Mercoledì, 18 Settembre 2013 11:10

Belluzzi Gooble Bike, un bike trainer open source con Google Street View.

Alfonso Quaglione

Gooble Bike
Volete pedalare sulle Alpi, nelle strade di New York o semplicemente tra le dolci colline fuori porta? La Belluzzi Gooble Bike, progettata e realizzata da un gruppo di studenti ed insegnanti dell'Istituto Tecnico Industriale Odone Belluzzi di Bologna, è stata realizzata proprio per questo e potete farlo senza muovervi dal salotto di casa vostra!

Aeronike
VidaLaser

La Gooble Bike è una cyclette da allenamento, dotata di un display montato sul manubrio sul quale scorrono i panorami di Google Street View che avanzano procedendo secondo il ritmo delle pedalate. Il computer contenuto nel display calcola il percorso e la pendenza modificando la resistenza applicata alle ruote mentre sullo schermo si susseguono le immagini dei luoghi attraversati. Quando arriva una salita il computer la rileva e la resistenza aumenta come se si stesse realmente percorrendo la strada in pendenza.

Diversamente dalla maggior parte di altri prodotti commerciali che usano percorsi predefiniti, con la Gooble Bike si può pedalare in ogni percorso mappato da Google Street View (seppure con una minore fluidità di movimento non essendo i percorsi predeterminati).

Inoltre hardware, firmware e software sono distribuiti con licenza Open Source quindi, se avete una già cyclette ed un computer, potete realizzare da soli la vostra Gooble Bike seguendo le indicazioni pubblicate sul sito web del progetto. Il collegamento tra computer e cyclette e realizzato con un microcomputer Arduino che emula il click del mouse su Street View con una frequenza che dipende dalla velocità di pedalata.

Descrizione tecnica
L'idea prende spunto da analoghi sviluppi realizzati e descritti da Makers americani. Il progetto parte dalla base di una struttura di tipo "bicicletta da allenamento"(Home Trainer). Si tratta di un telaio che ospita una bicicletta completa e consente di simulare la pedalata in salita tramite la resistenza di un freno elettromagnetico. Gli Home Trainer in genere offrono anche la misura della velocità e della lunghezza del percorso mediante un microcomputer che misura la velocità di rotazione della ruota posteriore.

La realizzazione dei ragazzi di Bologna consente di integrare questo sistema con una presentazione del tipo "Street View" di "Google Maps" legando il movimento nell'ambito della presentazione Street View a parametri di movimento acquisiti dall'Home Trainer.

In un normale browser, tramite una applicazione Web che utilizza le funzioni pubbliche di Google Maps (API), è possibile far avanzare la presentazione in relazione alla velocità di pedalata: la pedalata viene trasformata dal microcomputer in click di mouse con una frequenza proporzionale alla velocità. E' anche possibile effettuare una retroazione verso l'home trainer rilevando nella applicazione Web, attraverso le API di Google, la variazione di quota e modificando la resistenza all'avanzamento simulando la salita.

Si tratta quindi di un uso non convenzionale dei servizi offerti gratuitamente da Street View realizzato attraverso un insieme di applicazioni software distribuite secondo la licenza open source.
La Gooble Bike funziona su tutti i percorsi mappati con Street view senza alcuna limitazione; al momento si devono scegliere il punto iniziale e finale del percorso fornendo gli indirizzi oppure le coordinate geografiche o anche selezionandoli con il muouse sulla mappa di Google ma è allo studio una versione in cui il percorso viene determinato in tempo reale dai movimenti del manubrio.

La possibilità di percorrere una qualsiasi strada di Google Street View è proprio la principale differenza rispetto ai prodotti che negli ultimi tempi vengono proposti dalle aziende che producono cyclette che invece in genere offrono precorsi predefiniti come tappe dei grandi giri ciclistici; per contro queste soluzioni, essendo pre-filmate, offrono un movimento molto più fluido mentre la soluzione Gooble Bike mostra un movimento a scatti tra le foto panoramiche di Street View.

Il team di progetto
Il progetto è stato realizzato da un gruppo misto formato da otto studenti di età compresa tra i 17 e i 19 anni e da tre insegnanti dell'Istituto Tecnico Industriale Odone Belluzzi di Bologna: Duilio Peroni (insegnante), Fabio Sabattini (studente), Giacomo Fantazzini (studente), Giovanni Ragno (insegnante), Manuel Righi (studente), Martina Pedrelli (studentessa), Matteo Colombo (studente), Patrizia Casanova (insegnante), Riccardo Maffei (studente), Samuele Pederzini (studente) e Samuele Resca (studente).

Gli studenti hanno frequentato il corso dell'indirizzo informatico ed i docenti insegnano informatica ed inglese.
Il progetto è stato realizzato come attività extracurricolare nell'ambito di un progetto di simulazione di impresa.
Le attività sono quindi state svolte quasi sempre al di fuori delle ore di lezione usando soprattutto le risorse on-line offerte dalla piattaforma di e-learning dell'Istituto.
Tutti appassionati di ciclismo ed informatica, hanno contribuito al progetto con la propria esperienza e le proprie competenze in un clima entusiasta e collaborativo.

Se volete provare la Belluzzi Gooble Bike potete farlo durante il Maker Faire Europe che si svolgerà a Roma dal 3 al 6 ottobre.

Sito ufficiale del progetto.

 (Fonte: Belluzzi Gooble Bike)
 
Gooble Bike 1


 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.rivistageomedia.it/d9cy

 


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni duna eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro flyr FOIF formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv inquinamento INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago laser scanner leica lidar mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile Ramsar realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza SIFET sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcano webGIS

Aziende e professionisti in azione

  • Rilievi laser scanner in superficie e sotterraneo

    Rilievi topografici in superficie e sotterraneo in Via Lugnano in Teverina - Via Nocera Umbra - Municipio Roma VII, eseguiti per Roma Capitale U.O. Opere idrauliche e dissesto idrogeologico.

Technology for All 2017 - Workshop in campo

Video clip TFA2017

Geospatial World Forum 2019
Geofly Spark
Geofly Spark

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

  • GALILEO ha circa 100 milioni di utenti

    Rosario 04.08.2018 16:08
    Ingegnere
    Bell articolo…. ci ho fatto la tesi di laurea qualche anno fa e scritto un articolo in merito ...

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo