itzh-CNenfrdeptrues
3D Target
Università Siena Geotecnologie
Forum TECHNOLOGYforALL 2018
Lunedì, 22 Luglio 2013 09:18

Ulteriore commento sulla dichiarazione dell'AGU per quanto riguarda la condanna dei sismologi italiani.

Redazione GEOmedia

agu

La condanna dei sismologi italiani per il terremoto dell'Aquila continua a provocare polemiche a livello internazionale anche per la posizione presa dall'AGU, American Geophisical Union, che è stata più volte contestata.

Nell'articolo Further Comment on "AGU Statement Regarding the Conviction of Italian Seismologists" gli autori Alessandro Amato, Massimo Cocco, Giovanna Cultrera, Fabrizio Galadini, Lucia Margheriti, Concetta Nostro, Daniela Pantosti, dell'INGV di Roma commentano la posizione presa dall'AGU per quanto riguarda la condanna di sismologi italiani, rilasciata a seguito della condanna del 22 ottobre 2012 di sei scienziati italiani e un funzionario del governo relativamente al terremoto de L'Aquila del 2009 (vedi Eos, 93 (44), 444 , 10.1029/2012EO440013), rilevando che è assolutamente giusta e corretta. L'opinione espressa da Franco Marenco in disaccordo con la posizione di AGU (Eos, 94 (6), 63, doi: 10.1002/2013EO060006) è fuorviante perché si basa solo su informazioni distorte raccolte dai media. Gli autori invitano Marenco e chiunque sia interessato a comprendere meglio il processo de L'Aquila e le questioni connesse, recuperando e leggendo i documenti e le informazioni originali sul sito http://processoaquila.wordpress.com/

Aeronike
VidaLaser

 

Il testo dell'articolo pubblicato in forma di lettera, è il seguente:

"A parere dei sottoscritti, la posizione affermata da AGU per quanto riguarda la condanna di sismologi italiani, rilasciata a seguito della condanna del 22 ottobre 2012 di sei scienziati italiani e un funzionario del governo relativo al terremoto de L'Aquila del 2009 (vedi Eos, 93 (44), 444 , 10,1029 / 2012EO440013), è assolutamente giusta e corretta. Siamo convinti che l'opinione di Franco Marenco in disaccordo con la posizione di AGU (Eos, 94 (6), 63, doi: 10.1002 / 2013EO060006) è fuorviante perché si basa solo su informazioni distorte raccolte dai media. Invitiamo Marenco e chiunque sia interessato a comprendere meglio il processo L'Aquila e le questioni connesse a recuperare e leggere i documenti e le informazioni dal sito http://processoaquila.wordpress.com
E 'necessario sottolineare qui che gli scienziati convenuti non hanno mai dato "consigli per la popolazione", come afferma Marenco. Infatti, dato il loro ruolo scientifico, non erano autorizzati a fornire raccomandazioni operative, che si prevede da parte del Dipartimento della Protezione Civile, invece. Gli scienziati hanno fornito informazioni scientifiche all'incontro del 31 Marzo 2009, mostrando i dati di sequenza del terremoto in corso e sottolineando che, secondo la mappa della pericolosità sismica d'Italia del 2006, che definisce la base giuridica per i codici ialiani, L'Aquila si trova nella zona più alta di pericolosità sismica, dove sono richieste azioni di prevenzione. Il giudice ha ritenuto tale dichiarazione sbagliata e inutile, questa presa di posizione ha un impatto molto negativo sulla capacità di recupero della società italiana e sulla sua capacità di avviare il percorso virtuoso di azioni a lungo termine per la difesa contro e la mitigazione dei disastri naturali che è necessaria nel nostro paese.

Amato, A., M. Cocco, G. Cultrera, F. Galadini, L. Margheriti, C. Nostro and D. Pantosti (2013), Further Comment on “AGU Statement Regarding the Conviction of Italian Seismologists”, Eos Trans. AGU,94(29), 255.
Article first published online: 16 JUL 2013 DOI: 10.1002/2013EO290007 Published in 2013 by the American Geophysical Union.

(Fonte AGU)

 


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni duna eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro flyr FOIF formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv inquinamento INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago laser scanner leica lidar mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile Ramsar realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza SIFET sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcano webGIS

Aziende e professionisti in azione

  • Rilievi laser scanner in superficie e sotterraneo

    Rilievi topografici in superficie e sotterraneo in Via Lugnano in Teverina - Via Nocera Umbra - Municipio Roma VII, eseguiti per Roma Capitale U.O. Opere idrauliche e dissesto idrogeologico.

Technology for All 2017 - Workshop in campo

Video clip TFA2017

Geospatial World Forum 2019
Geofly Spark
Geofly Spark

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

  • GALILEO ha circa 100 milioni di utenti

    Rosario 04.08.2018 16:08
    Ingegnere
    Bell articolo…. ci ho fatto la tesi di laurea qualche anno fa e scritto un articolo in merito ...

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps