itzh-CNenfrdeptrues
Università Siena Geotecnologie
3D Target
Mercoledì, 03 Luglio 2013 12:00

Open Day del Master in Tecnologie Open Source per i Beni Culturali

Alfonso Quaglione

open techne
Sono in programma per venerdì 19 luglio 2013 a San Giovanni Valdarno (AR) l'Open Day del “Master in Tecnologie Open Source per i Beni Culturali” (edizione 2014) e una Giornata di studio su “Applicazioni Open Source per il rilievo 3D dei Beni Culturali” organizzate dall'Istituto Ficlu in collaborazione con ArcTeam.

VidaLaser
Aeronike

Il Master Open Téchne ha l’obiettivo di formare i nuovi professionisti dei Beni Culturali. E’ un percorso di studio unico nel suo genere, incentrato sull’uso delle moderne tecnologie Open Source per lo studio e la valorizzazione del patrimonio archeologico e storico-artistico: GIS, database, rilievo 2D e 3D, modellazione 3D, analisi spaziali, webGIS e realtà virtuale.Nel corso della giornata verrà presentata l’edizione 2014 del Master Open Téchne.

Giornata di studio su “Applicazioni Open Source per il rilievo 3D dei Beni Culturali”

Le moderne tecniche di Image-Based Modeling consentono di ottenere accurati rilievi tridimensionali da un semplice set di immagini fotografiche. I software Open Source offrono in questo settore valide alternative alle soluzioni commerciali, con prestazioni paragonabili in termini di qualità e affidabilità. Questo apre nuove e interessanti prospettive nel settore dei Beni Culturali permettendo di eseguire rilievi di dettaglio, sia bidimensionali che tridimensionali, con investimenti minimi.

Durante la giornata gli studenti del Master Open Téchne 2013 esporranno casi di studio di rilievi tridimensionali di Beni Culturali realizzati con software Open Source.


PROGRAMMA dell'incontro

9-9.30 – Registrazione

9.30 – Saluti

L. Carmignani (Direttore dell’Istituto FICLU, Presidente del Centro di GeoTecnologie dell’Univ. di Siena)

R. Segoni (Direttore della Fondazione Masaccio)

G. Bigliardi (Coordinatore Master Open Téchne, Centro di GeoTecnologie dell’Univ. di Siena)

10.00 – Inizio lavori

10.00 – G. Bigliardi, S. Cappelli (Centro di GeoTecnologie dell’Univ. di Siena, Open Téchne Team)
Presentazione del Master Open Téchne 2014

10.15 – A. Bezzi (ArcTeam s.r.l.)
Il rilievo 3D con tecniche di Image-Based Modeling

10.30 – G. Bigliardi (Centro di GeoTecnologie dell’Univ. di Siena, Open Téchne Team)
Il rilievo 3D: confronto tra software open source, commerciali e laser scanner

10.45 – Sessione 1: Il rilievo di sculture ed elementi architettonici

10.45 – A. Cruccas
L’Image-Based Modeling e il Restauro

11.00 – M. Terranova
Image-Based Modeling tra architettura e scultura

11.15-11.30 Coffee break

11.30 – O. Campolmi
Il rilievo del portale del battistero della parrocchiale di San Ponso (TO)

11.45 – S. Minto
Il rilievo della vera da pozzo in Campo San Marcuola a Venezia

12.00 – A. Rosanova
Il rilevo 3d in architettura

12.15 – S. Menconero
Dalle fotografie alla mesh texturizzata, sperimentazioni

12.30 – V. Rossetti
Computer Vision e Image-Based Modeling per la documentazione dei Beni Culturali

12.45 – S. Sabbatini
Analisi e confronto di rilievi 3D a partire da immagini fotografiche acquisite con differenti dispositivi

13.00 – M. Tringali
Tecniche di Image-Based Modeling per la salvaguardia e la fruizione delle opere d’arte

13.15-14.30 Pausa pranzo

14.30 Sessione 2: Il rilievo di edifici

14.30 – V. Zori
Image-Based Modeling e archeologia: ricerca, tutela e valorizzazione. Il caso del pozzo sacro Is Pirois  di Villaputzu

14.45 – R. Peluso
Il rilievo 3D della Chiesa di Santa Maria della Stella (Castrolibero, CS)

15.00 – M. C. Navarra

Il rilievo 3d per i beni culturali. Il caso studio della Chiesa rurale della Madonna delle Grazie, XVII sec. (Bari)

15.15 – F. Lemmi
Rilievo 3D a Montopoli in Val d’Arno. Primi risultati e applicazioni archeologiche e museali

15.30 – C. Giancristofaro
Tecniche di Image-Based Modeling per il rilievo 3D di opere scultoree e architettoniche. Casi di studio: il Leone marmoreo di F. Vacca e la Chiesa di S. Giovanni Battista

15.45 – G. Ciccone
Applicazioni di Image-Based Modeling nella campagna Romana: attuali potenzialità, limiti e prospettive

16.15-17.30 Tutorial

Introduzione all’uso dei software open source per il rilievo 3D
Durante il tutorial verrà mostrato l’utilizzo pratico di alcuni software Open Source utilizzati nei casi di studio esposti durante la giornata, utili per ottenere un modello 3D a partire da un set di immagini fotografiche. Si mostrerà come elaborare le immagini per ottenere una nuvola di punti, come elaborare la nuvola di punti per ottenere un modello 3D poligonale e, infine, come creare una texture fotorealistica da applicare al modello 3D creato.

Sessione Poster
A. Scarpelli
Lo Spedale di S. Maria della Scala di Siena

Scarica il programma

(Fonte: Istituto Ficlu)

 

 Copia qui lo "short link" a questo articolo
www.rivistageomedia.it/uka9

 


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

GIS g3w suite Qgis

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste cratere dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni duna eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv inquinamento INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago laser scanner leica lidar mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza SIFET sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcano webGIS
Geospatial World Forum 2019
GeoBusiness 2019
Geofly Spark
Geofly Spark

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps