itzh-CNenfrdeptrues
Forum TECHNOLOGYforALL 2018
Università Siena Geotecnologie
3D Target
Martedì, 23 Aprile 2013 14:12

GNSS Multicostellazione alla Prima Giornata del Workshop SOGEI

Gianluca Pititto

logo sogei

La navigazione satellitare vedrà nei prossimi anni un significativo incremento del numero di costellazioni operative, che tenderanno ad essere quanto più possibile interoperabili. In particolare, avremo in orbita un GPS americano modernizzato, il sistema russo GLONASS, quello europeo GALILEO ed il cinese BEIDOU/COMPASS. Altre infrastrutture si aggiungeranno nel tempo, passando prima per una fase di operatività regionale. Si stima che nel 2020 saranno ben 120 i satelliti GNSS che voleranno sopra le nostre teste.

VidaLaser
Aeronike

L’incremento  del numero di sistemi operanti porterà a sensibili miglioramenti della qualità dei servizi (ad esempio  in ambienti considerati critici per i sistemi mono-costellazione, come tipicamente certe aree urbane) ed anche ad un miglioramento degli algoritmi di posizionamento e precisione, grazie al fatto di poter disporre di frequenze multiple. Questa novità si configura anche come una  incoraggiante  premessa allo sviluppo di nuove applicazioni, sia di tipo outdoor che  di tipo indoor, con l’implementazione – in quest’ultimo caso- di soluzione di integrazione dei segnali GNSS con le tecnologie Wi-Fi e Bluetooth  in uso negli ambienti interni  dove attualmente i segnali GNSS risultano parzialmente schermati.

Tutto questo sarà possibile però a patto che si risolvano in modo efficiente le problematiche di interoperatività tra le varie compenenti di questa gigantesca infrastruttura tecnologica. Tra queste problematiche appaiono non certo di secondaria importanza quelle legate al tema della sicurezza, ovvero alla necessità di sviluppare adeguati sistemi (Anti-Jamming, Anti-Spoofing) atti a garantire la sicurezza del dato e capaci di contrastare  prevedibili e sofisticati attacchi fraudolenti che potrebbero minare l’affidabilità dell' intero il sistema. Queste e tutte le altre importanti problematiche che si affacciano nel nuovo scenario porteranno anche ad un ammodernamento del segmento tecnologico dei ricevitori, che dovranno evolversi con soluzioni in grado di aumentarne la flessibilità ed affidabilità.

A questi temi è stato dedicato l’interessante workshop di due giorni dal titolo GNSS TECHNOLOGIES ADVANCES IN A MULTI-CONSTELLATION FRAMEWORK, promosso a Roma da SOGEI (la società di ICT del Ministero dell’Economia e Finanze), presso la  propria sede ed a cui la nostra redazione ha partecipato. L’evento è stato trasmesso integralmente in streaming via Internet ed è attualmente in corso anche la trasmissione della giornata odierna.

La prima giornata del workshop è stata caratterizzata dai seguenti interventi, che si sono succeduti dopo il cordiale messaggio di benvenuto del dott. Cannarsa, Presidente ed AD di SOGEI. Il Prof. Pratap Misra, del Dipartimento di Mechanical Engineering della Tufts University (Boston, Massachusetts), ha tenuto due corposi interventi di cui il primo sulle origini e fondamenti del GNSS, il secondo sullo scenario futuro GNSS multi-costellazione. Il pomeriggio è stato dedicato a tre interventi . I primi due del Prof. Kai Borre, responsabile del Danish GPS Center, dedicati ad una approfondita introduzione  sui ricevitori GNSS e successivamente un approfondimento dello stesso tema focalizzato su architetture, sorgenti di errore  ed avanzamenti tecnologici. Il terzo ed ultimo intervento è stato tenuto dal dott. Antonio Bottaro, responsabile della Ricerca e Sviluppo di SOGEI, che ha presentato  un interessantissimo excursus sulle attività di SOGEI in ambito GNSS ed i progetti futuri dell’azienda in questo ambito.

Il Woprkshop si concluderà oggi, con la seconda giornata dedicata principalmente ai temi della sicurezza, dei sistemi di trasporto intelligenti e della navigazione in ambiente urbano nel nuovo  scenario che si va delineando per l’infrastruttura globale del GNSS.

[Fonte: Redazione]


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

GIS g3w suite Qgis

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni duna eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv inquinamento INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago laser scanner leica lidar MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza SIFET sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcano webGIS

Aziende e professionisti in azione

  • Rilievi laser scanner in superficie e sotterraneo

    Rilievi topografici in superficie e sotterraneo in Via Lugnano in Teverina - Via Nocera Umbra - Municipio Roma VII, eseguiti per Roma Capitale U.O. Opere idrauliche e dissesto idrogeologico.

Technology for All 2017 - Workshop in campo

Video clip TFA2017

Geospatial World Forum 2019
Geofly Spark
Geofly Spark

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps