ESA - Immagine della settimana: La Provincia di Équateur (19 Aprile 2013)

Stampa

L’ immagine satellitare che proponiamo questa settimana ai nostri lettori ritrae un’ area a nord-ovest della Repubblica Democratica del Congo ed è stata acquisita dai sensori del satellite francese SPOT-4 (scaricala in alta risoluzione).

La Repubblica Democratica del Congo è la nazione che ospita la più grande superficie di foresta pluviale tropicale dell’ Africa, ma purtroppo il suo prezioso ecosistema è costantemente minacciato dal fenomeno della deforestazione.

Le principali cause di deforestazione nel paese sono da ricondursi alla realizzazione di strade, alla raccolta di legname ed estrazione di carbone, ad attività legate all’ agricoltura.

L’ area mostrata dall’ immagine è centrata all’ incirca a tre gradi a nord dell’ Equatore, in una provincia che per questo motivo ha preso il nome di Équateur.

La maggior parte delle aree di color verde chiaro sono zone di deforestazione, mentre le aree di color verde più scuro sono caratterizzate da vegetazione densa e tipicamente spontanea.

Le linee che attraversano l’ immagine sono strade, molte delle quali presentano diverse strutture realizzate lungo il loro percorso. I grappoli di punti color rosa rappresentano gli insediamenti più grandi.

Nella parte alta dell’ immagine si può osservare lo snodarsi di un fiume  e sotto di esso si può notare un’ area quadrata di color verde chiaro. A giudicare dalla precisione del bordo possiamo dedurre che questo frammento di territorio sia stato intenzionalmente risparmiato dalla deforestazione o che sia stato successivamente reforestato.

Le rilevazioni  satellitari, grazie al loro particolare ed unico punto di osservazione, sono decisive nella documentazione della entità della deforestazione - in particolare nelle aree remote-  e possono fornire fondamentale assistenza alle autorità responsabili su questo importante tema ambientale.

SPOT-4 ha acquisito questa immagine il 26 Giugno 2011. Il satellite francese è supportato da ESA come Missione Terze Parti, accordo in base al quale l’ Agenzia utilizza le sue competenze ed infrastrutture per acquisire, processare e distribuire i dati acquisiti dal satellite a tutta la sua comunità di utenti.

 

---

 

Équateur

An area in the northwest of the Democratic Republic of Congo is pictured in this image taken by the French SPOT-4 satellite (download it in Hi-Res).

The DR Congo has the largest extent of tropical rainforest in Africa, but its precious ecosystem is constantly threatened by deforestation.

The main causes of deforestation in the country include the development of roads, the collection of firewood and charcoal, clear-cutting for agriculture and logging.

The area pictured is centred about three degrees north of the equator, in a province appropriately named Équateur for this reason.

Most of the lighter green areas are deforested, while the darker green are areas of dense – and possibly natural – vegetation.

The lines cutting through the image are roads, many with structures built along them. Clusters of purple dots are larger settlements.

A river snakes through the upper part of the image and below it there appears to be a square in light green. Judging by the precision of the outline, we can deduce that this is a patch of land that was either intentionally spared from deforestation or has been reforested.

With their unique view from space, observation satellites are instrumental in documenting the scale of deforestation, particularly in remote areas, and can assist authorities in forest management.

SPOT-4 acquired this image on 26 June 2011. The satellite is supported by ESA as a Third Party Mission, which means ESA utilises its multi-mission European ground infrastructure and expertise to acquire, process and distribute data from the satellite to its wide user community.

(Fonte: ESA - Image of the week: "Équateur". Traduzione: Gianluca Pititto)