itzh-CNenfrdeptrues
Forum TECHNOLOGYforALL 2018
Università Siena Geotecnologie
3D Target
Martedì, 22 Gennaio 2013 07:33

Sono passati solo 40 anni da "Blue Marble"

Redazione mediaGEO

cool-space-picture-5

Una fotografia presa da più di 20.000 miglia dalla Terra, può aver avuto più influenza sulla umanità di qualsiasi altra fotografia della nostra storia. E non era stata pianificata.

Sono passati da poco più di un mese i 40 anni che ci separano da quel 7 dicembre 1972 quando il geologo Harrison "Jack" Schmitt, astronauta e membro dell'equipaggio di Apollo 17, ha preso la fotografia della Terra che la gente spesso considera l'artefice di come sia cambiato il modo di pensare al nostro pianeta.

VidaLaser
Aeronike

La prima fotografia di tutta la Terra, completamente illuminata  è stata scattata a più di 20 mila miglia di distanza poco più di 5 ore dopo il lancio di Apollo 17 che diretto verso la Luna e con la capsula avente un orientamento tale da poter avere il Sole direttamente di fronte alla Terra, aveva raggiunto una distanza sufficiente per consentire all'equipaggio di vedere l'intero pianeta. L'equipaggio aveva ricevuto istruzioni di non prendere fotografie a quel tempo, ma gli astronauti erano affascinati dal loro punto di vista della Terra. Anche se l'equipaggio aveva già preso altre fotografie, questa era speciale.
Apollo 17 fu l'ultima missione lunare con equipaggio e gli astronauti a bordo furono gli ultimi ad avere la possibilità di vedere la Terra intera.

La foto denominata “Blue Marble” fu presa il 7 Dicembre 1972 dall'equipaggio dell'Apollo 17 circa 5 ore dopo il lancio.

(Fonti:
Reinert, A. (2011), The Blue Marble shot: Our first complete photograph of Earth, Atlantic, 12 April
http://www.theatlantic.com/technology/archive/2011/04/the-blue-marble-shot-our-first-complete-photograph-of-earth/237167/
http://www.agu.org/pubs/pdf/2012EO490001_rga.pdf)

 


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

GIS g3w suite Qgis

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni duna eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv inquinamento INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago laser scanner leica lidar MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza SIFET sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcano webGIS
Geospatial World Forum 2019
Geofly Spark
Geofly Spark

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps