itzh-CNenfrdeptrues
3D Target
Mercoledì, 05 Dicembre 2012 11:12

Workshop ASI su Scienza e Industria, nuove visioni per il futuro del settore aerospaziale

Redazione mediaGEO

asi
Nell'ambito di diversi incontri tenutisi a valle della conferenza a livello ministeriale indetta dall'Agenzia Spaziale Europea, che ha pianificato le attività nel settore spaziale per i prossimi cinque anni, si è svolto a Roma lo scorso 3 dicembre un workshop organizzato dall'ASI dal titolo “Scienza e Industria”. La nostra redazione era presentte all'incontro.

VidaLaser
Aeronike

Invitati a dare il loro contributo si sono alternati esponenti di centri di ricerca e responsabili di industrie operanti nel settore. Con un tempo massimo di dieci minuti ogni oratore ha esposto il proprio apporto all’esplorazione spaziale nazionale. Si sono sentiti così i programmi riguardanti lo spazio del CNR, dell’ENEA, dell’INFN, dell’INAF dell’INGV e dell’Università della Tuscia. Nel contempo le varie industrie come Thales, Selex Galileo, Vitrociset e CGS hanno illustrato i programmi che li vedono coinvolti. Non sono mancate le osservazioni delle associazioni come AIAD e AIPAS.

saggeseNon è importante comunque andare dentro i contenuti specifici degli interventi quanto valutare l’evento nella sua utilità. Dopo una ministeriale che ha dato una grande boccata di ossigeno al comparto aerospaziale (non è per caso che scriviamo aerospaziale) l’ASI si trova a raccogliere nuove idee per definire il proprio futuro. Soprattutto quello che emerge è la politica del presidente Enrico Saggese che sta dando all’ASI il ruolo che le compete. Quello di raccogliere i progetti e distribuirli alle industrie italiane facendo attenzione alle capacità e alle competenze che, da quanto emerge, non sono qualità che mancano ai “nostri lavoratori”. Saggese ha poi sottolineato come l’ASI deve coinvolgere nelle sue attività diversi Ministeri e non solo il MIUR. Possono avere interessi “spaziali” anche il Ministero dell’Ambiente come quello della Difesa, dell’Economia o altri che possono dirottare parte delle proprie risorse economiche per veder attuare progetti che vanno in interessi e direzioni diverse. Ogni comparto pubblico può pensare di trarre servizi da un tipo di satellite che l’ASI commissiona alle industrie. Si esce quindi dall’ottica che lo spazio lo fa e soprattutto lo utilizza solo l’agenzia spaziale nazionale.

La capacità dell’ASI sta quindi nel trovare settori dove questo interesse, da parte degli utenti, può trovarsi. Forse siamo sulla buona strada.

Nella foto sopra il presidente ASI Enrico Saggese.

(Fonte: redazione)


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

GIS g3w suite Qgis

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia Artificial Intelligence asi asita autocad autodesk beidou beni culturali Bentley Bentley Systems big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo cloud cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici digital geography dissesto idrogeologico droni eGEOS energia Epsilon Italia esa esri esri italia faro flyr FOIF fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geoportale geospatial GIS GNSS gps Harris HBIM Here hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv INSPIRE intelligenza artificiale interferometria INTERGEO internet of things ISPRA ISTAT landsat laser scanner leica geosystems lidar MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mixed reality mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole di punti oceanografia OGC open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile QGIS realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche riegl rilievo rilievo 3d rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza SIFET sinergis slam smart city smart mobility smartphone social media spazio Stonex storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoto territorio top topcon topografia Toponomastica top story trasporti trimble uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility webGIS
Geospatial World Forum 2019
GeoBusiness 2019
Geofly Spark
Geofly Spark

Ultimi commenti

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps