itzh-CNenfrdeptrues
Forum TECHNOLOGYforALL 2018
Università Siena Geotecnologie
3D Target
Venerdì, 30 Novembre 2012 08:47

Open Data Geografici, un webinar per imparare dove trovarli e come usarli

Redazione mediaGEO

RNDT logo
Dove sono e come possiamo usare i dati territoriali italiani? Con che licenza d’uso? La risposta la fornisce il Repertorio Nazionale dei Dati Territoriali. Per usare (e ri-usare) i dati territoriali degli enti pubblici italiani ed europei, è necessario sapere se esistono, conoscere, chi li possiede ed in che modo si possono usare. In poche parole il consistente patrimonio di dati che esiste dev’essere conoscibile e condiviso.

VidaLaser
Aeronike

Per ricercare un dato territoriale è indispensabile che a questo sia associato il relativo metadato, ossia l’informazione che descrive il dato.

Il webinar dal titolo "Metadati e dati liberi. Fare coesistere RNDT & INSPIRE" si terrà martedì 11 dicembre alle ore 12.00.
Interventi di Gabriele Ciasullo ed Antonio Rotundo dell'Agenzia per l'Italia Digitale e di Mauro Casaburi di Planetek Italia, modererà Massimo Zotti.

Mauro Casaburi fornirà una panoramica sulla gestione dei metadati associati ai dati territoriali in Italia.
Dove si possono cercare i metadati? In Italia è disponibile il Repertorio Nazionale dei Dati Territoriali: Istituito dall'art.59 del CAD (Codice dell'Amministrazione Digitale), il RNDT è lo strumento per ricercare, attraverso i metadati, i dati territoriali ed i relativi servizi, disponibili presso le Pubbliche Amministrazioni, per valutarne l’idoneità ai propri scopi e ottenere le opportune indicazioni sulle loro condizioni di accesso e utilizzo.

Gabriele Ciasullo dell’Agenzia per l’Italia Digitale riassumerà il percorso organizzativo e legislativo che ha portato alla realizzazione del RNDT e illustrerà le prossime tappe.

Il RNDT, catalogo nazionale dei metadati, costituisce parte integrante dell'infrastruttura italiana per l'informazione territoriale e del monitoraggio ambientale (istituita con il D.Lgs. 32/2010 che ha recepito la Direttiva Europea INSPIRE). L’accesso a questa infrastruttura è garantito in Italia dal Geoportale Nazionale e in Europa dal Geoportale Comunitario (il Geoportale INSPIRE).

Mauro Casaburi spiegherà come i metadati conformi al RNDT sono accessibili dal Geoportale Europeo INSPIRE grazie all’utilizzo degli standard OGC.

Nel corso del webinar saranno anche presentate le attività dell'Agenzia per l'Italia Digitale che mirano a tradurre i metadati RNDT, e conseguentemente i dati territoriali, in open data.

Antonio Rotundo, dell’Agenzia per l’Italia Digitale, illustrerà come il "modello" italiano dei metadati è coerente e all'avanguardia rispetto alle regole tecniche di INSPIRE, anche nella prospettiva della pubblicazione della ontologia dei metadati RNDT per favorire ulteriormente l'interoperabilità semantica attraverso il paradigma dei Linked Open Data.

Come partecipare:

(Fonte: Planetek Italia)


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

GIS g3w suite Qgis

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni duna eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv inquinamento INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago landsat laser scanner leica lidar mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza SIFET sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcano webGIS

Aziende e professionisti in azione

  • Rilievi laser scanner in superficie e sotterraneo

    Rilievi topografici in superficie e sotterraneo in Via Lugnano in Teverina - Via Nocera Umbra - Municipio Roma VII, eseguiti per Roma Capitale U.O. Opere idrauliche e dissesto idrogeologico.

Technology for All 2017 - Workshop in campo

Video clip TFA2017

Geospatial World Forum 2019
Geofly Spark
Geofly Spark

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps