NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo 


itzh-CNenfrdeptrues
3D Target
Forum TECHNOLOGYforALL 2018
Mercoledì, 28 Novembre 2012 15:30

Il GIS della Montagna Toscana per il territorio della Valdisieve

Redazione mediaGEO

dsc09982 b

Grazie al progetto “GIS della Montagna Toscana”, l'intero territorio della Valdisieve, nella Toscana nord orientale, è stato mappato con dati urbanistici e con un preciso censimento delle aree colpite da incendi. Per ora il software è riservato agli addetti ai lavori: aiuterà i tecnici degli uffici comunali del territorio a velocizzare i processi burocratici tra cittadini e amministrazioni. Questo sistema, presentato a Rufina nell'occasione del 14 novembre scorso in occasione del GIS Day, permetterà di accorciare i temi burocratici grazie a due applicativi, realizzati proprio in Valdisieve. Il primo punta a velocizzare la ricerca dei dati urbanistici e l’identificazione della destinazione urbanistica di un terreno, la seconda invece punta a mappare o censire le aree boschive interessate da incendi, da sottoporre a tutela.

Aeronike
VidaLaser

Tutti i dati rilevati negli ultimi sette anni sono stati informatizzati in un unico database. In questo modo, nel caso di una richiesta di certificato di destinazione urbanistica, l’ufficio comunale potrà – effettuando una semplice ricerca – ottenere le informazioni utili in poco tempo, cosa impensabile anche solo pochi anni fa, quando ancora si usavano i lenti e macchinosi metodi manuali. 

I programmi sono user-friendly, cioè facilmente utilizzabili anche dagli utenti che non sono del settore. Sarà infatti possibile la consultazione anche ad esterni, che si potrà rivelare molto utile ad esempio per i progettisti e per la parte progettuale dei tecnici, oltre ad accorciare i tempi degli uffici per rispondere alle esigenze dei cittadini e quindi contribuire a rendere più efficiente la Pubblica Amministrazione. 

Anche l’applicazione che ha mappato tutti gli incendi rilevati dal 2003 ad oggi, sarà messa a disposizione degli uffici e potrà rivelarsi un'ottima alleata nella prevenzione e gestione delle emergenze. Un’idea che non ha esperienze simili e che è stata portata a termine grazie al lavoro meticoloso dei tecnici, che hanno dato così una visione uniforme degli incendi boschivi negli ultimi anni in questi territorio.

Queste due applicazioni rientrano nel progetto denominato “Centri GIS della Montagna Toscana”, finanziato dalla Regione Toscana, nel quale l’ufficio SIT Associato dell’ Unione dei Comuni Valdarno e Valdisieve ha il ruolo di ente capofila del progetto, scelto da Uncem Toscana in quanto realtà ormai consolidata da anni nella gestione dei dati geografici informatizzati (S.I.T). Al progetto partecipano inoltre le Unioni di Comuni Casentino, Garfagnana, Media Valle del Serchio, Amiata Grossetano e Colline del Fiora che si sono appena costituite.

(Fonte Redazionale)


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni duna eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv inquinamento INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago laser scanner leica lidar MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza SIFET sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcano webGIS

Aziende e professionisti in azione

  • Rilievi laser scanner in superficie e sotterraneo

    Rilievi topografici in superficie e sotterraneo in Via Lugnano in Teverina - Via Nocera Umbra - Municipio Roma VII, eseguiti per Roma Capitale U.O. Opere idrauliche e dissesto idrogeologico.

Technology for All 2017 - Workshop in campo

Video clip TFA2017

Geospatial World Forum 2019
Geofly Spark
Geofly Spark

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

  • Clima: SM2RAIN-CCI un nuovo dataset globale di precipitazioni a lungo termine

    Luca Brocca 08.07.2018 08:02
    Aggiornamento
    Abbiamo appena aggiornato il dataset. Qui trovate la nuova versione https://zenodo.org/record/1305021 ...

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Per ulteriori informazioni consulta la Privacy Policy oppure i nostri Termini di utilizzo