itzh-CNenfrdeptrues
Harris
3D Target
Forum TECHNOLOGYforALL 2018
Sabato, 14 Luglio 2012 16:12

ESA - Immagine della settimana: Camargue Colorata (13 Luglio 2012)

Redazione mediaGEO

Camargue thumb

L’ immagine che proponiamo questa settimana ai nostri lettori è stata acquisita dal satellite giapponese per telerilevamento ALOS e mostra nel sud della Francia i due rami del fiume Rhone: il ‘Gran Rhone’ attraversa l’immagine scorrendo verso il basso dell’ immagine, mentre il ‘Piccolo Rhone’ è visibile ad ovest (folder scaricala in alta risoluzione).

Aeronike

La divisione del fiume nei pressi della città francese di Arles forma la regione (delta) di Camargue, un’ area pianeggiante caratterizzata da vaste paludi e lagune. Si tratta di un territorio molto utilizzato in agricoltura e lo status di parco regionale garantisce protezione di questo vasto ed importante ambiente umido.

Il centro di ricerche sui territori umidi del Mediterraneo, Tour du Valat, ha sede proprio nei pressi di Arles.

Camargue è di fatto habitat di centinaia di specie di uccelli locali e migratori. Costituisce inoltre una importante area per la riproduzione e l’ allevamento, nonché uno dei pochi habitat europei del Greater Flamingo (fenicottero – NdT). La regione ospita anche allevamenti di tori e cavalli.

Nell’ angolo in alto a destra dell’ immagine sono visibili i Monti Alpilles. Si tratta di un sistema montuoso che si estende per circa 25 km e non supera i 380 m di altezza. L’ ambiente è molto secco e roccioso. Alle quote più basse il terreno è coltivato con piantagioni di olivi e mandorli.

L’ area di colorazione verde a sud delle montagne è una vasta riserva naturale. Al suo interno non ci sono solo specie di fauna e flora protette, ma viene anche preservato il tradizionale allevamento locale di pecore.

L’ immagine è stata ottenuta tramite la composizione di immagini riprese con tre successivi passaggi del radar dell’ Advanced Land Observation Satellite (ALOS), rispettivamente nelle date 14 Maggio 2008, 20 Maggio 2010 e 5 Luglio 2010.

Ad ognuna di esse è stato assegnato un colore (rosso, verde e blu) e quindi sono state assemblate per ottenere la rappresentazione mostrata.

I colori risultanti mettono in evidenza le variazioni occorse nella superficie della regione tra un passaggio e l’ altro del satellite.




---



Colourful Camargue

This image from Japan’s ALOS satellite shows southern France and the divide of the Rhone River: the ‘Grand Rhône’ flows down the centre of the image while the ‘Petit Rhône’ is visible to the west (folder download it in Hi-Res).

This divide at the French city of Arles forms the Camargue delta region. The area is flat, with large lagoons and marshes. The land is largely used for agriculture, but a regional park protects this large and important wetland environment.

The research centre for Mediterranean wetlands, Tour du Valat, is located nearby in Arles.

As the home to hundreds of species of local and migratory birds, the Camargue is an important area for breeding and roosting, and is one of the few European habitats for the Greater Flamingo. The area also has its own breed of bull and horse.

In the upper right corner of the image, we can see the Alpilles mountains. The range is about 25 km long and reaches only 380 m in height. The ground is mostly dry and rocky. On the lower slopes, the land is cultivated with olive and almond trees.

The green area south of the mountains is a large nature reserve. Not only are the fauna and flora protected here, but the local tradition of sheep breeding is also preserved.

This image is a compilation of three passes by the Advanced Land Observation Satellite’s radar on 14 May 2008, 20 May 2010 and 5 July 2010.

Each is assigned a colour (red, green or blue) and combined to produce this representation.

The colours reveal changes in the surface between the satellite’s passes.

 

(ESA - Image of the week: "Colourful Camargue". Traduzione: Gianluca Pititto)


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro FLIR flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago landsat laser scanner leica lidar magalopoli MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mixed reality mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile Ramsar realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility webGIS

Aziende e professionisti in azione

  • Rilievi laser scanner in superficie e sotterraneo

    Rilievi topografici in superficie e sotterraneo in Via Lugnano in Teverina - Via Nocera Umbra - Municipio Roma VII, eseguiti per Roma Capitale U.O. Opere idrauliche e dissesto idrogeologico.

Technology for All 2017 - Workshop in campo

Video clip TFA2017

GeoBusiness 2018

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps