itzh-CNenfrdeptrues
Forum TECHNOLOGYforALL 2018
Università Siena Geotecnologie
3D Target
Sabato, 23 Giugno 2012 14:26

ESA - Immagine della settimana: Formazioni di Ghiaccio e Distese d' Acqua (23 Giugno 2012)

Redazione mediaGEO

LakeGarda Alps thumb

Questa settimana è il satellite di osservazione giapponese  ALOS a fornirci l’immagine pubblicata, che ritrae il Lago di Garda e la città di Verona in Italia, appena a sud  della catena montuosa delle Alpi (folder scaricala in altra risoluzione).

VidaLaser
Aeronike

Il Lago di Garda  è il più grande lago italiano ed il terzo in classifica tra quelli della Regione Alpina: misura 370 kmq di superficie. La sua origine si deve al deflusso di ghiacciai oltre le Alpi nel corso dell' ultima era glaciale alpina, che ebbe termine all' incirca 12 000 anni or sono.

Ad est del lago scorre il fiume Adige, che fluisce verso sud prima di curvare ad ovest verso la città di Verona. Con i suoi 410 km di lunghezza l' Adige è il secondo fiume più lungo d' Italia, dopo il fiume Po.

Se il livello delle acque del fiume supera una data soglia, l' acqua viene convogliata nel Lago di Garda attraverso un tunnel che si trova presso l' estremo più a nord del lago. Questo meccanismo ha ridotto il rischio di esondazioni  a Verona e nelle aree circostanti.

Il tunnel viene utilizzato solo quando strettamente necessario in quanto la repentina immissione nel lago delle acque del fiume, che è allo stesso tempo più freddo e più inquinato del lago, provoca uno shock termico ed un degrado ambientale per la fauna ittica locale.

Alla città di Verona è stato assegnato dall' UNESCO  lo status di Patrimonio dell' Umanità in ragione della sua struttura urbana e delle soluzioni architetturali - tra queste l' anfiteatro romano circolare, individuabile con uno zoom sull' immagine. La città  costituisce anche l'ambientazione del Romeo e Giulietta di William Shakespeare.

L' Advanced Land Observation Satellite (ALOS) ha acquisito questa immagine il 21 Ottobre 2010 con il sensore di bordo  denominato AVNIR-2 (Advanced Visible and Near Infrared Radiometer).

ALOS è stato supportato da ESA come Missione Terze Parti, accordo in base al quale l' Agenzia Spaziale Europea ha utilizzato i suoi sistemi di terra multi-missione per acquisire, processare, distribuire ed archiviare i dati prodotti dal satellite per il loro impiego da parte della comunità di utenti.

Nell' Aprile del 2011 ALOS ha subito una improvvisa perdita di potenza mentre stava eseguendo il mapping degli effetti costieri dello tsunami che ha colpito il Giappone.



---



Glacial Shapes and Waters

Italy’s Lake Garda and the city of Verona south of the Italian Alps are pictured in this image from Japan’s ALOS observation satellite (folder download it in Hi-Res).

With an area of 370 sq km, Garda is the largest lake in Italy and the third largest in the Alpine region. It was formed by glaciers flowing out of the Alps during the last Alpine ice age, which ended around 12 000 years ago.

East of the lake is the Adige River, flowing south before curving east toward Verona. At 410 km in length, it is the second longest river in the country after the River Po.

If the water level in the river is too high, excess water is diverted to Lake Garda through a tunnel at the northern tip of the lake. This reduces the risk of flooding in Verona and the surrounding areas.

The tunnel is used only when absolutely necessary since the sudden influx of the river’s water, which is both colder than the lake's and more polluted, causes a temperature shock and degrades the habitat for fish.

The city of Verona has been awarded World Heritage Site status by UNESCO because of its urban structure and architecture – among them the circular Roman amphitheatre, visible when zooming in. The city is also the setting of William Shakespeare’s Romeo and Juliet.

The Advanced Land Observation Satellite captured this image on 21 October 2010 with its AVNIR-2 Advanced Visible and Near Infrared Radiometer.

ALOS was supported as a Third Party Mission, which means that ESA used its multi-mission ground systems to acquire, process, distribute and archive data from the satellite to its user community.

In April 2011 the satellite abruptly lost power while mapping Japan’s tsunami-hit coastline.

 

(ESA - Image of the week: "Glacial Shapes and Waters". Traduzione: Gianluca Pititto)


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

GIS g3w suite Qgis

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni duna eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv inquinamento INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago laser scanner leica lidar MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza SIFET sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcano webGIS
Geospatial World Forum 2019
Geofly Spark
Geofly Spark

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps