itzh-CNenfrdeptrues
Università Siena Geotecnologie
3D Target
Martedì, 31 Gennaio 2012 13:33

GeoNetCom, la prima rete d’impresa GIS italiana

Redazione mediaGEO

GeoNetCom
Il concetto di rete d’impresa si stà affermando nel nostro Paese come ulteriore strumento per aiutare la piccola e media impresa italiana ad affrontare la crisi in atto e per dare la forza e la capacità, a queste aziende, di operare su grandi progetti e anche verso i mercati internazionali. La rete d’impresa è pensata per aiutare le aziende a superare l’handicap della piccola dimensione consentendo di mettere in rete anche solo alcune attività della singola azienda e di approcciare mercati nazionali ed esteri con progetti di più ampio respiro.

VidaLaser
Aeronike


Con queste premesse le aziende ICT e soprattutto quelle che si occupano delle tecnologie per il territorio non possono che prendere atto di questa opportunità che può dare nuovi orizzonti e aprire un mercato che negli ultimi anni soffre di una stasi e una crisi innegabile. Nella strutturazione, codifica e partnership  si stanno cimentando, da circa un anno, alcune importanti aziende italiane che operano nel settore GIS, in diversi ambiti e complementari tra loro per capacità di dominio, per piattaforme software e capacità di ricerca e sviluppo:
I&S srl, GeosLab srl, GisItalia srl, MARSec Spa, Sistemi Territoriali srl.

Queste società hanno deciso di mettere a fattore comune le competenze di dominio e le capacità tecnico scientifiche operando con una presenza distribuita sul territorio nazionale (Milano, Trento, Pisa, Avellino, Benevento) e con una struttura che può avvalersi di circa 100 professionisti con oltre 20 anni di esperienza nel settore della gestione territoriale.
GeoNetCom ha da subito stretto partnership dirette con l’estero, il primo passo è stato fatto con un’azienda Tunisina, Gis Tunisie, che collabora con la rete per il mercato del Maghreb (prevalentemente Tunisia, Algeria, Libia); inoltre GeoNetCom sta aprendo una sede operativa (questa sarà un’azienda compartecipata da ogni azienda appartenente al network), che sarà attiva a Tirana con soci Albanesi dal febbraio 2012 opererà nel mercato dei Balcani (Albania, Kossovo, Macedonia), ed infine annovera tra i suoi partner la ginevrina GeneGIS SA, attiva in Svizzera e Francia.
La vocazione della rete ad affrontare mercati esteri sembra quindi decisamente e chiaramente espressa, anche grazie all’agreement con Tecnopiani srl azienda specializzata e con lunga esperienza nella preparazione e realizzazione di progetti che operano con finanziamenti Europei e della Banca Mondiale, che supporterà direttamente GeoNetCom per lo sviluppo e successiva gestione di progetti cofinanziati.

GeoNetcom marstecIl 4 gennaio 2012, presso Villa dei Papi a Benevento, la Rete d’Impresa GeoNetCom ha visitato l’agenzia sannita MARSec, insieme ad amministratori e dirigenti di alcune delle società del network, proprio a sancire l’alleanza tra le aziende e per confrontare opportunità di mercato.
La giornata beneventana ha visto impegnate le società del network GeoNetCom in una visita del centro di telerilevamento satellitare e monitoraggio ambientale per conoscerne le potenzialità. In particolare, per GeosLab S.r.l. erano presenti Salvatore Cincotti (Azionista di maggioranza), Francesco Barbone(Amministratore unico), . per  Sistemi Territoriali S.r.l. Carlo Magnarapa (Presidente del CdA), e il project Manager, Ernesto Lastres; per Tecnopiani S.r.l. Ivo Tartaglia (Esperto di Project Financing); per GisItalia S.r.l. Emilio Misuriello (Presidente del CdA) e Maurizio Revolti (Amministratore Delegato); per I&S Informatica e Servizi S.r.l Pierluigi Fedrizzi (Amministratore Delegato) e Giuseppe Angelici (Consulente).
La delegazione è stata raggiunta, in seguito, anche da Mauro Mason – Manager Director di Aerodata - e dall’europarlamentare Elisabetta Gardini, membro della Commissione Ambiente dell’UE.
“Lo spirito - come ha ricordato l’imprenditore ginevrino Salvatore Cincotti all’atto di presentare le aziende – è quello della cooperazione e della filiera, così come ispirato dall’Unione Europea, tra società accomunate da metodologie di monitoraggio e gestione del territorio (soprattutto nell’ambito dei Sistemi Informativi Territoriali). L’idea è di acquisire un ruolo di primo piano in Italia per poi estendersi all’estero a partire dall’area del Mediterraneo “.
Per tale motivo, Cincotti ha anche annunciato l’adesione al network di GisTunisie, le nuove opportunità che si stanno aprendo anche in Marocco, in Algeria e in Albania ed il ruolo strategico della società di Ginevra – GeneGIS – che può contare su altri partner internazionali. A questi vanno aggiunti i contatti preesistenti del MARSec, e di recente rafforzati da GeosLab, con l’israeliana ImageSat International (che gestisce i satelliti ottici ad altissima risoluzione della missione EROS).
Sul futuro e sulla sua visione di sistema di reti e realtà tutte collegate tra loro, Cincotti ha poi parlato anche delle possibili sinergie tra i soci della GeoNetCom. Fondamentale, da questo punto di vista, anche la collaborazione con l’Università degli Studi del Sannio per lo sviluppo di nuove applicazioni da proporre sul mercato. Strategica poi l’idea degli investimenti in infrastrutture per la nuova sede del MARSec (a Piano Cappelle di Benevento) che, soprattutto con una nuova antenna, consentirà di coprire una estensione territoriale maggiore e intercettare nuovi clienti. Infine, importante sarà lo scouting dei bandi e dei programmi nazionali finanziati dall’Unione Europea per i quali si apriranno nuovi scenari.
Insomma la crisi aiuta gli audaci a crescere e trovare alleanze per non soccombere o assuefarsi ad un mercato che cambia ogni giorno e non è più lo stesso da alcuni anni; un particolare“in bocca al lupo” con l’augurio di vederla presto protagonista in importanti progetti, anche oltre confine, e siamo sicuri che non dovremo aspettare molto.

(Fonte: GeoNetCom)


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

GIS g3w suite Qgis

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste cratere dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni duna eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv inquinamento INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago laser scanner leica lidar mappe mare metadati meteorologia misurazione mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza SIFET sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility vulcano webGIS
Geospatial World Forum 2019
GeoBusiness 2019
Geofly Spark
Geofly Spark

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps