itzh-CNenfrdeptrues
Harris
3D Target
Forum TECHNOLOGYforALL 2018
Lunedì, 30 Gennaio 2012 17:40

SOILCONS-WEB, la partecipazione degli utenti aiuterà la salvaguardia del suolo

Redazione mediaGEO

soilconsweb
Il progetto SOILCONS-WEB, nato il 1 gennaio 2010 e in corso fino al 31 dicembre 2014, ha l'obiettivo di arrestare il fenomeno della degradazione del suolo (erosione, perdita di sostanza organica, impermeabilizzazione, compattazione, perdita di biodiversità) mediante la messa a punto di una applicazione web-based che sarà a disposizione degli utenti privati e delle autorità regionali, per identificare e gestire le aree a rischio e verificare l’efficacia delle politiche territoriali per la protezione del suolo.

Aeronike

Già nel 2006, l'estensione del processo di degradazione e dei rischi socio-ambientali connessi, aveva portato la Commissione Europea alla proposta di una Strategia Tematica per la Protezione del Suolo (COM 231). Le principali minacce rimangono legate alle attività antropiche quali pratiche agro-forestali inadeguate, espansione delle aree urbane e industriali e turismo, oltre a quelle naturali, legate al cambiamento climatico. Il processo è lento ma ha effetti su vasti territori, e questo rende ancora più ardua, per gli Stati Membri, l'identificazione delle aree a rischio.

Spesso le autorità locali non hanno adeguate conoscenze e competenze per poter valutare l'estensione spaziale del problema. La gestione sostenibile del territorio è affidata principalmente agli agricoltori, per i quali è molto difficile combinare l'aspetto produttivo con le problematiche ambientali.

Diventa quindi necessaria la sinergia tra ricercatori, operatori ed enti territoriali. La conoscenza di dati storici, accoppiata con un sistema di monitoraggio basato su remote-sensing e GIS (Geographic Information System), può essere un valido aiuto.

Il progetto SOILCONS-WEB è destinato a sviluppare, testare e migliorare uno strumento innovativo di supporto alle decisioni dei gestori del territorio (Spatial Decision Supporting System – Spatial DSS) riguardo alla conservazione del suolo, delle foreste e del paesaggio.
La scommessa è superare le attuali limitazioni di un normale web-GIS, riuscendo ad effettuare elaborazioni con modelli di simulazione complessi. Unire dunque le funzioni di un GIS, quali visualizzazione/gestione di dati georeferenziati e mappe di alta qualità, alle capacità di analisi ed elaborazione dei modelli dinamici.

Uno dei punti di forza sarà la fruibilità anche per soggetti che non hanno grandi conoscenze tecniche in materia. Lo Spatial DSS è chiamato Web-based poiché, attraverso la rete, potrà fornire dati sul terriorio, reports, cartografie e fogli di calcolo ad utenti sia privati che pubblici, grazie ad un interfaccia molto flessibile ed intuitivo. La base cartografica è l'ormai familiare Google Maps e, dopo aver creato l'analisi della propria area d'interesse, si potranno raccogliere i dati in un file pdf pronto da stampare.

Il Web-based Spatial DSS integrerà i tradizionali approcci decisionali tra istituzioni e utenti (top-down) con procedure bottom-up, consentendo agli utenti di interagire e migliorare il sistema decisionale.

Il sistema è in fase di sviluppo e nei 60 mesi del progetto sarà testato su un'erea di 20.000 ettari nella regione Campania prima di essere fornito ad altre quattro regioni europee. Il costo complessivo del progetto è di oltre tre milioni di euro. A coordinare il progetto è il Dipartimento di Scienza del Suolo, della Pianta, dell'Ambiente e delle Produzioni Animali (DISSPAPA) dell'Università di Napoli Federico II, in associazione con l'Istituto per i Sistemi Agricoli e Forestali del Mediterraneo del CNR, la Regione Campania ed ARIESPACE srl.

SOILCONS-WEB è stato scelto come progetto del mese di dicembre dal Ministero dell'Ambiente.

Per maggiori info potete consultare il sito del progetto: www.landconsultingweb.eu

o sul sito del Ministero dell'Ambiente il Progetto del mese

(Fonte: redazione)


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro FLIR flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago landsat laser scanner leica lidar magalopoli MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mixed reality mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile Ramsar realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility webGIS

Aziende e professionisti in azione

  • Rilievi laser scanner in superficie e sotterraneo

    Rilievi topografici in superficie e sotterraneo in Via Lugnano in Teverina - Via Nocera Umbra - Municipio Roma VII, eseguiti per Roma Capitale U.O. Opere idrauliche e dissesto idrogeologico.

Technology for All 2017 - Workshop in campo

Video clip TFA2017

GeoBusiness 2018

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps