itzh-CNenfrdeptrues
Harris
3D Target
Forum TECHNOLOGYforALL 2018
Giovedì, 13 Ottobre 2011 22:35

Database topografici chiarimenti indispensabili per le ditte aerofotogrammetriche dal CISIS

Redazione mediaGEO

stereosimlex galileo santoni III 

Non è solo una questione di terminologia l'incomprensione storica tra topografi e informatici o meglio tra restitutisti fotogrammetrici e informatici dei sistemi GIS.
E' questo l'argomento principale che il CISIS (Centro Interregionale per i Sistemi informatici, geografici e statistici)[1] sta affrontando da molti anni congiuntamente al gruppo spatialDBgroup del Politecnico di Milano diretto dal Prof. Giuseppe Pelagatti.
La richiesta di Database topografici come prodotto finale per gli appalti di produzione cartografica sta portando notevoli difficoltà nelle ditte italiane che sono spesso ancorate a sistemi tradizionali di produzione.
Per questo il CISIS ha promosso un Seminario a Roma il 13 Ottobre scorso “Gli strumenti della metodologia GeoUML: le sperimentazioni e le possibili applicazioni per le validazioni dei dati” nel quale sono stati presentati i due fondamentali strumenti adatti alla creazione e verifica dei GeoDB:

Aeronike

Il GeoUML Catalogue e il GeoUML Validator, due software che saranno a breve resi disponibili alle amministrazioni e alle ditte per facilitare il lavoro di verifica della Congruenza Intrinseca del GeoDB.
Hanno partecipato funzionari ed esperti di alcune Regioni che stanno collaborando nella fase di messa a punto del software e sono stati illustrati i risultati raggiunti alla data attuale.

Congruenza Intrinseca diversa dalla Congruenza Reale, un importante chiarimento che si è avuto nella Tavola Rotonda finale del Seminario ove il Prof. Luciano Surace ha consigliato di variare la denominazione di Congruenza Reale, che in pratica dovrebbe verificare la congruenza del GeoDB al mondo reale, tenendo conto della accuratezza che pervade tutto il mondo topografico nell'acquisizione della misura.

L'appuntamento con questo interessantissimo tema prosegue a breve nella sede del Congresso ASITA a Parma ove è previsto un Workshop di avanzamento con il seguente programma:
La gestione e l'aggiornamento del database topografico (DBT)
Chairman: Prof. Franco Guzzetti, Dipartimento BEST del Politecnico di Milano

Interventi:
- Geo-Progetto: studio di procedure geomatiche per la definizione di un Modello Unico Digitale Cartografico (MUDIC), integrato nel Modello Unico Digitale per l’Edilizia (MUDE) e finalizzato all’aggiornamento cartografico
- Strumenti per l’integrazione fra Database Topografico e informazioni catastali
- Controllo qualità dei dati e interoperabilità in aggiornamento
- La gestione e l'aggiornamento del DBT in relazione alle procedure tributarie in un Comune

Descrizione del workshop:
Negli ultimi anni in Italia, a seguito della pubblicazione delle specifiche Intesa sui database topografici, su molti territori il DBT ha sostituito le classiche restituzioni aereofotogrammetriche.
La Lombardia, una delle prime regioni in Italia ad adottare questo nuovo modello dati, gia da oltre 5 anni promuove e supporta i propri comuni, e le aggregazioni di comuni, a realizzare il DBT ed a basare i propri strumenti urbanistici (PGT, VAS) ed ambientali (certificazione energetica) su questa nuova base dati.
Il nuovo formato porta indubbiamente a maggiori opportunità di analisi ed utilizzo dei dati, dall'analisi tridimensionale del territorio, al collegamento alle varie banche dati degli enti locali, ma allo stesso tempo richiede una maggiore attenzione ai processi di aggiornamento e pone
problematiche di integrazione ed allineamento in particolare con il dato catastale.
L'interoperabilità del DBT con altre informazioni gestite a livello locale ed i vincoli topologici necessari a garantire la qualità del dato, fanno si che ogni intervento sul DBT sia effettuato seguendo regole ben precise.
Il workshop si propone di analizzare alcune sperimentazioni riguardo alla gestione ed all'aggiornamento del DBT, all'integrazione ed allineamento con altre basi dati locali, che sono state realizzate negli ultimi anni, ed in questo modo stimolare una discussione sulle problematiche incontrate e le soluzioni adottate.

----

[1] Associazione tra le Regioni e le Province autonome costituita al fine di garantire un efficace coordinamento di strumenti informativi e geografici e di informazione statistica, nonché per assicurare il miglior raccordo tra le regioni, lo stato e gli enti locali


Leica 3D Conference Roma
Trimble Italia
Trimble Italia

ESA - Immagine della settimana

Naviga per temi

3D aerofotogrammetria agricoltura ambiente app apr arcgis archeologia asi autocad autodesk barriera corallina beni culturali Bentley big data BIM CAD cantiere cartografia catasto catasto europeo clima cnr codevintec copernicus cosmo skymed coste dati dati geografici deserto digital geography dissesto idrogeologico droni eGEOS emergenze energia esa esri esri italia eventi falsi colori faro FLIR flyr formazione fotogrammetria galileo geofisica geolocalizzazione geologia geomatica geomax geomedia geoportale geospatial ghiacciaio ghiaccio GIS GNSS gps Harris hexagon ict in cantiere infrastrutture ingv INSPIRE interferometria INTERGEO internet of things isola ISPRA lago landsat laser scanner leica lidar magalopoli MapInfo mappe mare metadati meteorologia misurazione mixed reality mobile mapping mobilita modellazione 3d monitoraggio multispettrale nuvole di punti oceanografia open data open geo data open source openstreetmap ortofoto osservazione dell'universo osservazione della terra pianificazione planetek posizionamento satellitare progettazione protezione civile Ramsar realta aumentata realtà virtuale remote sensing reti tecnologiche rilievo rilievo 3d rischio rndt sar satelliti scansione 3D scienze della terra sensore sentinel servizi sicurezza sinergis SINFI smart city smart mobility smartphone social media spazio stazione totale storytelling technologyforall tecnologia telerilevamento termografia terra e spazio terremoti territorio top topcon topografia Toponomastica trasporti trimble true color uav UNESCO urbanistica uso del suolo utility webGIS

Aziende e professionisti in azione

  • Rilievi laser scanner in superficie e sotterraneo

    Rilievi topografici in superficie e sotterraneo in Via Lugnano in Teverina - Via Nocera Umbra - Municipio Roma VII, eseguiti per Roma Capitale U.O. Opere idrauliche e dissesto idrogeologico.

Technology for All 2017 - Workshop in campo

Video clip TFA2017

GeoBusiness 2018

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato e registrati per ricevere la nostra newsletter!

Disclaimer

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, video e podcast) sono soggetti ai seguenti Termini di utilizzo
Redazione MediaGEO soc. coop. Via Palestro, 95 00185 Roma. Testata telematica con reg. al Tribunale di Roma n° 231/2009 del 26-6-2009. 

Ultimi commenti

mediaGEO soc. coop.

Via Palestro, 95 - 00185 Roma

Tel. +39 06.64.87.12.09   

Fax +39 06.62.20.95.10

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

markerTrovaci su Google Maps